Home > Altro > Ecologia, giochi e tanto buon senso!!!

Ecologia, giochi e tanto buon senso!!!

articolo pubblicato da: Tiziana Bonazza | segnala un abuso

Ecologia, giochi e tanto buon senso!!!
Giornata ecologica, educativa e pratica per bambini. Come ogni lunedì, i volontari La via della felicità a Padova organizzano un incontro per bimbi per trasmettere i valori dell’eco sostenibilità. E come ogni lunedì sarà possibile scoprire i curiosi animali tra cui “Emilio” il coniglio gigante, porcellini d’india, criceti ed altri curiosi amici dei più piccoli. Essere a contatto con gli animali è molto apprezzato dai bimbi che imparano a conoscerli e a rispettarli. Inoltre iniziano a farsi l’idea che bisogna conviverci, seppure non direttamente, cercando di non danneggiare l’ambiente in cui vivono. Lunedì dalle ore 15.00 quindi arriva il coniglio gigante “Emilio”, che come un mito farà da padrone all’incontro che sarà seguito dal laboratorio di trucca bimbi e laboratorio creativo con la plastica da riciclo. Come in ogni altro incontro verranno proiettati alcuni video che spiegano in modo molto semplice i principi de La Via della Felicità, un opuscolo che da 21 punti guida da seguire per una vita migliore. Nella guida al buon senso La Via della Felicità, L. Ron Hubbard mette l’accento sull’importanza del rispetto per l’ambiente in cui viviamo; trasmettere questi principi ai bimbi, giocando, è l’obiettivo dei volontari impegnati nell’iniziativa. Per partecipare o per maggiori informazioni contatta il numero 334.727.6168


Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Giocare con i giochi per ragazze divertenti


I migliori giochi di parcheggiare online


Individuare giochi di trucco velocemente


I nuovi giochi difendi la torre online da giocare


Giochi gratuiti a confronto con le consolle


I nuovi giochi destinati ai bambini


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

La verità sulla droga: I FATTI

La Verità sulla Droga è una serie di tredici opuscoli illustrati contenenti informazioni vere sulle droghe più comunemente abusate. Questo sito contiene il testo completo di questi opuscoli, che sono stati appositamente scritti per i giovani adolescenti, ma contengono fatti che anche gli adulti hanno bisogno di conoscere. È scritto in un linguaggio semplice, facile da capire, ed è disponibile in (continua)

I volontari “Mondo Libero dalla Droga” ieri in una scuola di Ravenna

I volontari “Mondo Libero dalla Droga” ieri in una scuola di Ravenna
RAVENNA – I volontari “Mondo Libero dalla Droga” continuano con la sensibilizzazione e informazione contro le sostanze stupefacenti all’uscita delle scuole di Ravenna. Sabato 11 Gennaio 2020 sono stati distribuiti, dai volontari, all’uscita del “Liceo Classico Dante Alighieri”- Piazza Anita Garibaldi, “La Verità sulle Droghe” che spiegano ogni principale tipo di sostanze stupefacente e i suoi eff (continua)

Permeare Ravenna con prevenzione alla droga.

Volontari “Mondo Libero dalla Droga” rafforzano l' informazione contro le sostanze stupefacenti all'uscita delle scuole di Ravenna. Questo Sabato 18 Gennaio 2020 verranno distribuiti i libricini “La Verità sulle Droghe” all'uscita della Scuola Media "Ricci-Muratori" Piazza Ugo La Malfa, 1 Ravenna. - un volontario dice: Devono essere conosciute tutte le sostanze stupefacenti e i suoi effetti, (continua)

Salvare vite umane con LA VERITA’ SULLA DROGA.

La sola conoscenza può determinare se vivere una vita libera dalla droga o vivere una vita di dipendenza. Una nuova settimana di lavoro per i volontari dell’associazione “Mondo libero dalla Droga” che martedì 21 gennaio dalle 15.30 si dedicheranno ai negozi e residenti di Cervia per una distribuire degli opuscoli informativi “LA VERITA’ SULLA DROGA”. Ad oggi nella zona sono stati distribuiti (continua)

Uniti per i diritti umani a Forlimpopoli

Che si tratti di guerra, assassini, appropriazione indebita, corruzione, infedeltà, o degrado sociale, ecc… siamo difronte ad una cultura tormentata da un turbinio di malanni sociali in grado di minare l’esistenza stessa della nostra civiltà. E’ come se la decenza e l’integrità dei nostri antenati siano state dimenticate nel mezzo di un attacco di materialismo, con violenza, crimine e intoll (continua)