Home > Ambiente e salute > Quanto fastidio quei rumori! Ecco quali sono i suoni più fastidiosi secondo gli esperti di starkey.it

Quanto fastidio quei rumori! Ecco quali sono i suoni più fastidiosi secondo gli esperti di starkey.it

scritto da: PressMilano | segnala un abuso

Quanto fastidio quei rumori! Ecco quali sono i suoni più fastidiosi secondo gli esperti di starkey.it


 

Gli esperti di Starkey Hearing Technologies, azienda leader a livello globale nel settore delle protesi acustiche di alta qualità, spiegano quali sono i rumori più odiati dal nostro cervello

Milano, Dicembre 2019 – L’udito umano è spesso messo a dura prova, anche quando si è ancora nell’utero materno. Tra inquinamento acustico delle città, concerti, strumenti meccanici e tanto altro ancora, restare sotto la soglia degli 85 decibel suggeriti per non stressare troppo il nostro apparato uditivo risulta davvero difficile. Lo sanno bene anche gli esperti di Starkey Hearing Technologies, leader mondiale nella produzione e nella distribuzione di protesi acustiche di alta qualità e azienda impegnata da sempre anche in attività di informazione e sensibilizzazione sul tema della salute uditiva: l’obiettivo dell’azienda è quello di aiutare le persone a prendersi cura del proprio udito al meglio, evitando di esporsi a rumori e situazioni che potrebbero danneggiarlo, anche in modo permanente. 

Nonostante l’orecchio umano possa sopportare rumori anche violenti, a detta degli esperti di Starkey ve ne sono alcuni che il nostro cervello odia particolarmente. Lo conferma anche uno studio condotto presso la Newcastle University e pubblicato sul Journal of Neuroscience, che dimostra come alcuni suoni siano particolarmente molesti per il nostro sistema neurologico. In cima alla classifica: il rumore di una lama di coltello passata su una bottiglia, seguita dai rebbi della forchetta fatti scorrere su una superficie di vetro. Non mancano poi i classici, come il gesso o le unghie che stridono sulla lavagna, il trapano elettrico e i freni di una moto che stridono. Mal sopportati sono anche suoni provenienti dallo stesso corpo umano, tra cui in primis le urla femminili e il pianto dei neonati. 

Principale responsabile dell’avversione a questi rumori sarebbe l’amigdala, l’area del cervello che controlla le emozioni e che ha anche il compito di elaborare i suoni provenienti dalla corteccia uditiva. Nel momento in cui uno stimolo sonoro viene percepito, quindi, l’amigdala suscita le reazioni comportamentali adeguate. 

Lo studio dell’Università di Newcastle, come confermano anche da Starkey, a dispetto dell’apparente leggerezza dell’argomento, potrà costituire un importante punto di partenza non solo per nuove indagini sul ruolo dell’amigdala ma anche per cercare le cause (e le relative cure) di disturbi come iperacusia, misofonia e autismo. 


Fonte notizia: https://www.starkey.it/


starkey |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Starkey presenta i vari tipi di apparecchi acustici pensati per ogni esigenza dei pazienti


Starkey Hearing Technologies promuove l'innovazione


Starkey lancia la nuova linea di soluzioni acustiche iQ per una nuova dimensione dell'ascolto


La perdita dell’udito può ostacolare le relazioni? Gli esperti rispondono


Come rendere più moderno il centro audioprotesistico: la sfida di Starkey per il benessere dei pazienti


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Safety Partner: le tipologie di vaccini necessari per tutelare i lavoratori dipendenti

Safety Partner: le tipologie di vaccini necessari per tutelare i lavoratori dipendenti
Esistono norme ben precise in tema di medicina del lavoro: i Datori di Lavoro devono garantire ai lavoratori la possibilità di effettuare tutte le vaccinazioni necessarie alla tutela dei lavoratoriMilano, settembre 2020 – Le tipologie di vaccini obbligatori in ambito lavorativo variano a seconda del campo in cui si opera e dei conseguenti possibili rischi biologici: spetta al Datore di Lavoro mett (continua)

I nuovi dispositivi all'avanguardia per garantire un'ottima esperienza d'ascolto per il paziente su Starkey.it

I nuovi dispositivi all'avanguardia per garantire un'ottima esperienza d'ascolto per il paziente su Starkey.it
Starkey Hearing Technologies, azienda leader nel campo della produzione e della fornitura di apparecchi acustici di alta qualità, illustra gli accessori più all’avanguardia per migliorare l’esperienza uditiva dei pazienti.Milano, settembre 2020 – Starkey Hearing Technologies, punto di riferimento a livello globale per la produzione e distribuzione di apparecchi acustici all’avanguardia, ha da semp (continua)

Scopri il servizio di vendita e manutenzione degli impianti refrigeranti presso Siret Impianti

Scopri il servizio di vendita e manutenzione degli impianti refrigeranti presso Siret Impianti
La società milanese, specializzata nella vendita, nell’installazione e nella manutenzione di sistemi di climatizzazione, include nella propria offerta anche il servizio di manutenzione di impianti refrigeranti, strumenti indispensabili soprattutto nel settore alimentare per garantire una perfetta conservazione dei prodotti.Milano, settembre 2020 – La recente emergenza sanitaria che ha messo in gin (continua)

Starkey - I fattori chiave che garantisono l'utilizzo degli apparecchi acustici negli anziani

Starkey - I fattori chiave che garantisono l'utilizzo degli apparecchi acustici negli anziani
I pazienti anziani rappresentano la maggioranza delle persone che indossano apparecchi acustici. Per fare in modo che li utilizzino regolarmente, tuttavia, è necessario considerare alcuni fattori chiave, individuati dagli esperti Starkey Hearing Technologies, punto di riferimento per la produzione e la distribuzione di apparecchi acustici di qualità.Milano, settembre 2020 – Starkey Hearing Technol (continua)

Safety Partner: quanto è importante la valutazione dei rischi fisici per i lavoratori in azienda

Safety Partner: quanto è importante la valutazione dei rischi fisici per i lavoratori in azienda
Safety Partner mette la propria esperienza a servizio delle aziende per eseguire una valutazione e una classificazione dei rischi per i lavoratori, con lo scopo di stabilire adeguate misure preventive e protettiveMilano, settembre 2020 – Il datore di lavoro ha l’obbligo legale di eseguire una corretta analisi dei rischi in cui il lavoratore potrebbe incorrere all’interno dell’azienda. Safety (continua)