Home > Eventi e Fiere > Carnevale 2020 al Circo di Peschiera Borromeo (Milano): per l’occasione andrà in scena il 29 febbraio “Carnival Circus - Maschere Italiane & Carnevale di Rio”

Carnevale 2020 al Circo di Peschiera Borromeo (Milano): per l’occasione andrà in scena il 29 febbraio “Carnival Circus - Maschere Italiane & Carnevale di Rio”

scritto da: Comunicazione.pz@gmail.com | segnala un abuso

Carnevale 2020 al Circo di Peschiera Borromeo (Milano): per l’occasione andrà in scena il 29 febbraio “Carnival Circus - Maschere Italiane & Carnevale di Rio”


Doppio spettacolo per celebrare nel migliore dei modi Carnevale. In occasione dei festeggiamenti di sabato 29 febbraio, gli artisti del Circo di Peschiera Borromeo, coordinati da Paride Orfei e Sneja Nedeva, si esibiranno con il nuovo show “Carnival Circus - Maschere Italiane & Carnevale di Rio”. Lo spettacolo sarà strutturato in due parti: nella prima, andranno in scena avvincenti performance associate alle maschere della Commedia dell’Arte (da Arlecchino a Pantalone). La seconda parte, invece, sarà caratterizzata dal ritmo e dalle movenze brasiliane, con un rodato corpo di ballo.

Al termine dell’esibizione, i bambini potranno entrare nella pista centrale e correre, giocare e ballare, al ritmo di musica, per 20/30 minuti.

“Carnival Circus” avrà una durata di un’ora e mezza, con un intervallo di 15/20 minuti tra un tempo e l’altro, e si terrà sabato 29 febbraio alle 16.30 e in replica alle 20.00 nel tendone grande del Circo in via Carducci 6 a Peschiera Borromeo, a poca distanza dall’Idroscalo di Milano.

«L’intenzione è quella di ricreare nel tendone - ovviamente riscaldato - un’atmosfera calorosa e divertente, piena di colori e festoni carnevaleschi - spiega il numero uno dello chapiteau Paride Orfei -. Per renderla ancora più bella, invitiamo tutti i partecipanti, grandi e piccoli, a indossare maschere e costumi».
Sono aperte le prevendite per “Carnival Circus - Maschere Italiane & Carnevale di Rio”. Per informazioni e acquisti contattare i numeri 3316522892 (anche WhatsApp) - 3491072574.

Durante l’intera giornata sarà attivo il servizio bar dove si potranno trovare chiacchiere, dolciumi, pop corn, zucchero filato, panini con la salamella, bibite e tanto altro.

Per visionare lo spettacolo dello scorso anno: https://www.youtube.com/watch?v=VHBJVjqV_14

CARNIVAL CIRCUS
29 febbraio 2020, ore 16.30 e 20.00
Via Carducci 6
Peschiera Borromeo (Milano)
A 5 minuti dall’Idroscalo
Posti limitati
Prevendite ai numeri 3316522892 (anche Whatsapp) - 3491072574

Poltronissime 20 euro
Tribune 15 euro
Poltrona 12 euro

circo | carnevale | milano | festa |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Brad Pitt e Leonardo DiCaprio sembrano così dannatamente belli a Cannes, è quasi inquietante


La Milanesiana dedica la ventunesima edizione al tema “I colori” e fa tappa presso l’Almo Collegio Borromeo


Almo Collegio Borromeo: una serie di video online per fare cultura anche durante l’emergenza


Almo Collegio Borromeo promuove la riflessione culturale con il progetto Condividere l’emergenza


Nei 4 fine settimana dal 31 luglio al 23 agosto: Lonato in Festival 2020 – Spettacoli all'aperto nello scenario della Rocca Visconteo Veneta di Lonato del Garda (Brescia)


La TOP cover dedica la cover ad Angela Ruggeri fotomodella, atleta professionista


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Aperta la stagione dei concerti alla “Loggia”, il più grande locale d’Italia in stile steampunk

Aperta la stagione dei concerti alla “Loggia”, il più grande locale d’Italia in stile steampunk
«Gli eventi organizzati, con gruppi e tribute band, incarnano la voglia di divertirsi e di ritornare alla normalità» Superati i festeggiamenti inaugurali delle ultime settimane e le prime performance live, è tempo per la “Loggia” di ufficializzare la fitta programmazione della stagione estiva. Ogni weekend, fino al 26 settembre, il locale più grande d’Italia in stile steampunk (dove le atmosfere futuristiche contenute nei libri di Arthur Conan Doyle e Jules Verne prendono vita) ospita concerti quale forma (continua)

Apre a Vizzolo Predabissi (MI) "La Loggia", il più grande locale d’Italia in stile steampunk

Apre a Vizzolo Predabissi (MI)
Le atmosfere dei romanzi di Jules Verne e Arthur Conan Doyle nel più grande locale d’Italia in stile steampunk. Apre a Vizzolo Predabissi (Milano) “La Loggia”, ristorante, pub e birreria con ambientazione londinese-vittoriana di inizio ‘800. L’inaugurazione è fissata al 7 agosto La tecnologia anacronistica, protagonista nei romanzi di Jules Verne e Arthur Conan Doyle, diventa fonte d’ispirazione per una nuova avventura imprenditoriale: sta per aprire i battenti a Vizzolo Predabissi (Milano), in via Verdi 11, “La Loggia”, il più grande locale d’Italia in stile steampunk.È nelle ambientazioni più famose della Londra vittoriana di inizio ‘800, contenute nei libri di narrativ (continua)

Registrata una crescita del 400 percento sulle vendite on-line durante il lockdown

Registrata una crescita del 400 percento sulle vendite on-line durante il lockdown
Dry Wall System Srl inaugura il nuovo e-commerce www.drywallsystemshop.com con prodotti e attrezzature per impermeabilizzare, deumidificare e tinteggiare Il mercato delle vendite online negli ultimi due mesi è salito vorticosamente. Dry Wall System Srl, azienda leader in deumidificazioni, impermeabilizzazioni e nella fornitura di prodotti chimici speciali - come resine idrorepellenti e idrofobizzanti -, attrezzature e materiali professionali per la tinteggiatura, ha infatti quadruplicato il proprio volume d’affari, derivante prevalentemente da (continua)

Coronavirus: 400 mascherine gratuite ai cittadini di Nettuno (Roma)

Coronavirus: 400 mascherine gratuite ai cittadini di Nettuno (Roma)
  Nettuno (Roma), 02 aprile 2020 - Le 400 mascherine di tipo chirurgico acquistate nei giorni scorsi a un prezzo fuori mercato (circa dieci volte il loro normale valore) sono state finalmente distribuite: tutti coloro che si sono presentati alla sede centrale in via Augusto D’Andrea 15/A (zona artigiana) a Nettuno (Roma), le hanno potute ritirare gratuitamente, senza spendere un centes (continua)

«Ci voleva il coronavirus perché l’Italia scoprisse lo smart working»

«Ci voleva il coronavirus perché l’Italia scoprisse lo smart working»
I territori interessati dal coronavirus scopriranno finalmente cos’è lo smart working. Al fine di contenere e gestire l’emergenza epidemiologica da COVID-19, il Consiglio dei Ministri, attraverso il DPCM 25/02/2020, ha previsto l’attivazione della modalità “lavoro agile” «applicabile in via provvisoria fino al 15 marzo 2020, per i datori di lavoro (continua)