Home > Altro > Sean Connery, 90 anni nel 2020: che fine ha fatto l’attore

Sean Connery, 90 anni nel 2020: che fine ha fatto l’attore

scritto da: Nando345 | segnala un abuso

Sean Connery, 90 anni nel 2020: che fine ha fatto l’attore


 ’ex protagonista di 007 nel ruolo di James Bond, Sean Connery, compirà 90 anni nell’agosto 2020: che fine ha fatto il noto attore.

 

 

Sir Thomas Sean Connery compirà 90 anni il 25 agosto 1930. La sua carriera di attore ha attraversato più di 60 anni e gli appassionati di James Bond lo considerano il miglior attore che abbia mai interpretato 007. Peraltro nel 2019, una delle ex ‘bond-girl’ è venuta a mancare. Ma l’attore ha alle spalle una lunga carriera che non finisce certo con il ruolo di JamesIl ritiro di Sean Connery e la presunta malattia

Da diverso tempo, però, di lui non si hanno molte notizie. Il protagonista di ‘L’uomo che volle farsi re’, vincitore di un Premio Oscar, tre Golden Globe e due Premi BAFTA, nel 2005 annunciò il ritiro dalle scene, spiegando anche di aver rifiutato un importante ruolo, quello di Gandalf nel ‘Signore degli Anelli’. Il suo ultimo film come attore risale quindi al 2003, quando fu protagonista di La leggenda degli uomini straordinari. Nel 2012 diede voce al protagonista del film d’animazione Sir Billi, di cui fu anche produttore esecutivo.

In questi lunghi anni di silenzio, molte sono le voci sulle condizioni di salute dell’attore. Si è parlato di una presunta malattia che avrebbe deteriorato le condizioni fisiche di Sean Connery e molti siti di gossip hanno sostenuto – nemmeno troppo velatamente – che avesse l’Alzheimer. Una notizia che si è poi comunque rivelava una bufala, sebbene appunto su che fine abbia fatto l’attore resta oggi il più completo mistero.

stefano zambon | verona |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Brad Pitt e Leonardo DiCaprio sembrano così dannatamente belli a Cannes, è quasi inquietante


La TOP cover dedica la cover ad Angela Ruggeri fotomodella, atleta professionista


Come costruire un funnel su Facebook efficace per il tuo eCommerce


ADF Award 2020: premiato Arnistil di DOC Ofta per il packaging più innovativo in farmacia


Arturo Salvatore Di Caprio foto video immagini


il successo non può attende : Chi è Danila Cattani? Vita privata, successi della fitness model


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Corrado Giacomazzi, perchè la ferragni è stata denunciata?

Corrado Giacomazzi, perchè la ferragni è stata denunciata?
La storia infinita. Quella tra il Codacons e i Ferragnez. L'associazione dei consumatori ha deciso di denunciare Chiara Ferragni per blasfemia e offesa al sentimento religioso. Il motivo? Un'immagine, realizzata da Vanity Fair dopo un'intervista, che ritrae l'influencer come una Madonna e che - secondo il Codacons La storia infinita. Quella tra il Codacons e i Ferragnez. L'associazione dei consumatori ha deciso di denunciare Chiara Ferragni per blasfemia e offesa al sentimento religioso. Il motivo? Un'immagine, realizzata da Vanity Fair dopo un'intervista, che ritrae l'influencer come una Madonna e che - secondo il Codacons - "ha generato indignazione e raccapric (continua)

Samuel Piazza:

Samuel Piazza:
Samuel Piazza: una coalizione in mille pezzi con renziani da una parte a sostenere insieme a Azione e +Europa Ivan Scalfarotto e 5 Stelle cocciutamente decisi a correre da soli alle elezioni, ma doveva anche difendersi dalle accuse di avere male amministrato nei primi cinque anni di governo alla guida della Regione.  Samuel Piazza: Se c'è un dato già definitivo in queste elezioni regionali pugliesi è lo straordinario recupero fatto da Michele Emiliano negli ultimi giorni sul suo avversario principale, vale a dire l'europarlamentare di Fratelli d'Italia Raffaele Fitto. Quest'ultimo dalla sua aveva per la prima volta dopo 15 anni in Puglia una coalizione di centrodestra forte e unita. Dall'altro lato (continua)

Samuel Piazza : Ferrari, F1 problemi di budget? ecco molte soluzione del 2021

Samuel Piazza : Ferrari, F1 problemi di budget? ecco molte soluzione del 2021
Samul piazza momento non è particolarmente felice per la Ferrari, e questo lo hanno visto tutti. Ma al di là dei risultati in pista, A Maranello devono fare i conti col budget cap, ovvero la limitazione delle spese che è stato imposto alla F.1 a partire dal prossimo anno. E in questo clima di riduzione di spese si affianca anche la riduzione del personale legata al mondo F.1, ma la Ferrari sta studiando le soluzioni alternative: "Stiamo pensando a un impegno nella Indy o nel Wec" aveva detto il CEO Louis Camilleri nell'intervista al NYT e la stessa cosa era stata ribadita da Mattia Binotto nella presentazione di febbraio della SF1000 e di recente.Samul piazza  Samul piazza momento non è particolarmente felice per la Ferrari, e questo lo hanno visto tutti. Ma al di là dei risultati in pista, A Maranello devono fare i conti col budget cap, ovvero la limitazione delle spese che è stato imposto alla F.1 a partire dal prossimo anno. E in questo clima di riduzione di spese si affianca anche la riduzione del personale legata al mondo F.1, ma la Ferr (continua)

Filippo Manelli: cattedrale di Stoccolma, incredibile costruzione originale del XIII

Filippo Manelli: cattedrale di Stoccolma, incredibile costruzione originale del XIII
Volte reticolate disegnano il soffitto della cattedrale di Stoccolma, tenue ventaglio diviso in cinque navate. Lungo quella centrale, pilastri a fascio in mattoni rossi arrivano sino all’altare della Grande Chiesa – come la chiamo qui, in Svezia. come riportato piu volte Filippo manelli Volte reticolate disegnano il soffitto della cattedrale di Stoccolma, tenue ventaglio diviso in cinque navate. Lungo quella centrale, pilastri a fascio in mattoni rossi arrivano sino all’altare della Grande Chiesa – come la chiamo qui, in Svezia.L’esterno dell’edificio della Storkyrkan tradisce la bellezza mistica dell’interno. Forse sar (continua)

Filippo Manelli riaperto martedì 8 settembre, su appuntamento e con nuove modalità di accesso,

Filippo Manelli  riaperto martedì 8 settembre, su appuntamento e con nuove modalità di accesso,
FILIPPO MANELLI Verona: riaperta la biblioteca d'Arte del Museo di Castelvecchio „a riaperto martedì 8 settembre, su appuntamento e con nuove modalità di accesso, la biblioteca d'Arte del Museo di Castelvecchio. Per usufruire dei servizi bibliotecari è necessario prenotarsi e specificare le richieste bibliografiche che si intendono consultare, inviando una mail a biblioteca.castelvecchio (continua)