Home > Cultura > Prevenzione alla Fiera di Lonato

Prevenzione alla Fiera di Lonato

articolo pubblicato da: Scientology Brescia | segnala un abuso

Prevenzione alla Fiera di Lonato

Una massiccia diffusione di libretti informativi sugli effetti di sostanze è stata effettuata a Lonato in occasione della storica Fiera.

Informiamo i giovani sulle droghe.

In occasione della 62° Fiera regionale di Lonato del Garda un imprenditore lonatese ha provveduto a far distribuire oltre 1200 opuscoli della serie "La Verità sulla droga" ad alcuni volontari sostenitori della iniziativa.
Sono purtroppo molte le famiglie che soffrono in casa una situazione di tossicodipendenza sui loro figli e le iniziative di prevenzione purtroppo sono poche.

L’informazione costituisce il principale strumento per la creazione di una nuova cultura. Per questo motivo un’ampia serie di materiali educativi, basati su fatti reali e di impatto, viene distribuita gratuitamente alle persone tramite i volontari di "Mondo Libero dalla Droga".

Il folto pubblico dell'evento ha potuto ricevere una serie di informazioni, complete ed oggettive, tese a informare i ragazzi e le famiglie sui vari aspetti legati all'abuso di sostanze.
L'obiettivo della campagna è quello di dare, ai potenziali fruitori di sostanze psicotrope, informazioni che altrimenti non riceverebbero. Gli adolescenti, come noi adulti, sono in imbarazzo, quando non possiedono elementi per valutare una proposta. Ecco perché riteniamo un'ottima prevenzione informarli, non solo degli effetti dannosi, ma anche dell'aspetto della sostanza, di come la si utilizza e degli aspetti psicoattivi sia a breve che a lungo termine. Insomma, loro devono conoscere l'argomento in modo completo, per formarsi una opinione autonoma.

In assenza di queste informazioni, i ragazzi pongono domande ad altre persone che a loro appaiono "competenti" come gli spacciatori.
Ecco come gli opuscoli smentiscono una delle loro bugie più diffuse: la droga aiuta una persona a diventare più creativa.

La verità è ben diversa. Una persona triste potrebbe usare la droga per provare un senso di felicità, ma non funziona. La droga può portare una persona ad una falsa allegria, ma quando l’effetto svanisce, la persona precipita ancora più giù di prima. E lo sconforto emozionale aumenta ogni volta. Alla fine, la droga distruggerà completamente tutta la sua creatività.

La campagna “La Verità sulla droga”

Attingendo a decenni di esperienza nel campo della prevenzione alla droga, il programma "La Verità sulla Droga" comunica in modo efficace i fatti reali relativi all’uso di droga, sia su base individuale sia tramite comunicazioni ad ampio raggio.

La campagna "La verità sulla droga" è stata istituita dalla Chiesa di Scientology. Tutte le attività della associazione sono non confessionali, non discriminatorie e non a fine di lucro. I materiali di comunicazione sono disponibili per chiunque li voglia esaminare ed utilizzare per contribuire alla prevenzione sui giovani affinché, loro per primi, crescano nella consapevolezza della piaga che l'uso di sostanze viene a determinare nelle loro vite.

I volontari si sono ispirati alle parole di L. Ron Hubbard: “un essere è di valore solo nella misura in cui può essere utile agli altri”.

Dal sito della campagna: "noalladroga.it" è possibile richiedere un kit informativo gratuito.

 

Droga | Prevenzione | Hubbard | Scientology | Marijuana | Cocaina | Hashish | Ecstasy | Sostanze | Alcool | Farmaci | legalizzazione |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Fare marketing aziendale oggi: fiera e web uniti per vendere


Convergenze_A Lonato jazz e musica classica si incontrano con Fulvio Sigurtà e Sandro Laffranchini


Laboratorio analisi Roma – prevenzione di Maggio con il Gruppo Sanem


Lavorazioni meccaniche di precisione: Minuterie Eredi Baitelli esporta l’eccellenza italiana


MISURE DI PREVENZIONE: LA PERICOLOSITA’ PASSA AI SUPREMI GIUDICI


Eredi Baitelli e i partner internazionali: l’incontro è ad Hannover Messe


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Scientology bresciana e l'Armonia tra le fedi

Scientology bresciana e l'Armonia tra le fedi
Un incontro per rinnovare l'armonia fra le fedi si è svolto giovedì 6 febbraio nella cappella della Chiesa di Scientology di viale Fulvio Testi a Milano. La presentazione del testo: "Anateismo Contemporaneo" In occasione della Settimana Mondiale dell'Armoni tra le Fedi, alcuni Scientologist bresciani si sono recati presso la sede di Milano in compagnia degli amici rappres (continua)

Scientology si occupa della prevenzione dall'uso di droghe

Scientology si occupa della prevenzione dall'uso di droghe
In occasione del torneo di calcio di San Bartolomeo "Mondo libero dalla droga" ha dialogato con i genitori dei giovani calciatori fornendo loro gli strumenti per la più valida azione di prevenzione, quella in famiglia. Prevenzione e Repressione Nei tempi di attesa di un torneo di calcio si incontrano molti genitori che hanno accompagnato i loro giovani atleti. I volontari di &qu (continua)

La prevenzione sui ragazzi negli istituti scolastici

La prevenzione sui ragazzi negli istituti scolastici
I volontari di "Mondo libero dalla droga" hanno riunito 160 ragazzi delle classi seconde e hanno presentato loro un intervento di due ore sui meccanismi delle droghe.  Riunendo le classi seconde di alcuni istituti scolastici della provincia, ieri i volontari di "Mondo libero dalla Droga" hanno svolto un evento informativo sulle sostanze psicotrope e i meccanismi che gener (continua)

Strumenti di prevenzione ai genitori

Strumenti di prevenzione ai genitori
I genitori sono le persone che meglio possono svolgere attività di prevenzione sui loro figli. Mondo libero dalla droga ha fornito loro 50 DVD contenti brevi filmati a forte impatto con musica e testimonianze di ragazzi. L'occasione di un torneo di calcio riunisce una buona quantità di genitori che vogliono assistere alla prestazione dei loro ragazzi. Per questo motivo i volontari d (continua)

Scientology nel Giorno della Memoria

Scientology nel Giorno della Memoria
Lunedì 27 gennaio 2020, nella sala della Chiesa di Scientology bresciana, è stata ricordata la Giornata della Memoria. La terribile tragedia dell'olocausto e le più vergognose azioni commesse da uomini sono state ricordate con particolare riguardo alla influenza che la psichiatria ebbe nel legittimarle. Le brutalità e il contorno di legittimazione La comunità d (continua)