Home > Cultura > Prevenzione alla Fiera di Lonato

Prevenzione alla Fiera di Lonato

scritto da: Scientology Brescia | segnala un abuso

Prevenzione alla Fiera di Lonato


Una massiccia diffusione di libretti informativi sugli effetti di sostanze è stata effettuata a Lonato in occasione della storica Fiera.

Informiamo i giovani sulle droghe.

In occasione della 62° Fiera regionale di Lonato del Garda un imprenditore lonatese ha provveduto a far distribuire oltre 1200 opuscoli della serie "La Verità sulla droga" ad alcuni volontari sostenitori della iniziativa.
Sono purtroppo molte le famiglie che soffrono in casa una situazione di tossicodipendenza sui loro figli e le iniziative di prevenzione purtroppo sono poche.

L’informazione costituisce il principale strumento per la creazione di una nuova cultura. Per questo motivo un’ampia serie di materiali educativi, basati su fatti reali e di impatto, viene distribuita gratuitamente alle persone tramite i volontari di "Mondo Libero dalla Droga".

Il folto pubblico dell'evento ha potuto ricevere una serie di informazioni, complete ed oggettive, tese a informare i ragazzi e le famiglie sui vari aspetti legati all'abuso di sostanze.
L'obiettivo della campagna è quello di dare, ai potenziali fruitori di sostanze psicotrope, informazioni che altrimenti non riceverebbero. Gli adolescenti, come noi adulti, sono in imbarazzo, quando non possiedono elementi per valutare una proposta. Ecco perché riteniamo un'ottima prevenzione informarli, non solo degli effetti dannosi, ma anche dell'aspetto della sostanza, di come la si utilizza e degli aspetti psicoattivi sia a breve che a lungo termine. Insomma, loro devono conoscere l'argomento in modo completo, per formarsi una opinione autonoma.

In assenza di queste informazioni, i ragazzi pongono domande ad altre persone che a loro appaiono "competenti" come gli spacciatori.
Ecco come gli opuscoli smentiscono una delle loro bugie più diffuse: la droga aiuta una persona a diventare più creativa.

La verità è ben diversa. Una persona triste potrebbe usare la droga per provare un senso di felicità, ma non funziona. La droga può portare una persona ad una falsa allegria, ma quando l’effetto svanisce, la persona precipita ancora più giù di prima. E lo sconforto emozionale aumenta ogni volta. Alla fine, la droga distruggerà completamente tutta la sua creatività.

La campagna “La Verità sulla droga”

Attingendo a decenni di esperienza nel campo della prevenzione alla droga, il programma "La Verità sulla Droga" comunica in modo efficace i fatti reali relativi all’uso di droga, sia su base individuale sia tramite comunicazioni ad ampio raggio.

La campagna "La verità sulla droga" è stata istituita dalla Chiesa di Scientology. Tutte le attività della associazione sono non confessionali, non discriminatorie e non a fine di lucro. I materiali di comunicazione sono disponibili per chiunque li voglia esaminare ed utilizzare per contribuire alla prevenzione sui giovani affinché, loro per primi, crescano nella consapevolezza della piaga che l'uso di sostanze viene a determinare nelle loro vite.

I volontari si sono ispirati alle parole di L. Ron Hubbard: “un essere è di valore solo nella misura in cui può essere utile agli altri”.

Dal sito della campagna: "noalladroga.it" è possibile richiedere un kit informativo gratuito.

 


Fonte notizia: https://www.noalladroga.it


Droga | Prevenzione | Hubbard | Scientology | Marijuana | Cocaina | Hashish | Ecstasy | Sostanze | Alcool | Farmaci | legalizzazione |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Concerto d'estate del Corpo Musicale "Città di Lonato del Garda"


Convergenze_A Lonato jazz e musica classica si incontrano con Fulvio Sigurtà e Sandro Laffranchini


Laboratorio analisi Roma – prevenzione di Maggio con il Gruppo Sanem


Sistemi pulizia industriale: FIMIS presenta “MODULA” alla Fiera PULIRE 2019


Realtà Virtuale alla Fiera PPMA 2018


Event Planning Design Workshop: apprendisti del progetto cercasi


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Scientology e la sua pratica dell'auditing

Scientology e la sua pratica dell'auditing
In Scientology, oltre allo studio dei testi di L. Ron Hubbard esiste una pratica religiosa particolarmente significativa e svolta a livello individuale. Si tratta dell'auditing, una assistenza spirituale. La filosofia e la tecnica di assistenza spirituale.Sebbene gli aspetti puramente filosofici dell’opera di L. Ron Hubbard siano sufficienti, di per se stessi, a migliorare questa civiltà, solamente l'assistenza spirituale, chiamata auditing, fornisce un itinerario preciso che chiunque può percorrere, un esatto cammino verso stati di consapevolezza spirituale, più elevati.La meta dell’auditing è que (continua)

L. Ron Hubbard, una vita per capire l'Uomo

L. Ron Hubbard, una vita per capire l'Uomo
Ognuno di noi in vari momenti della vita fa una valutazione dei traguardi conseguiti o mancati nella propria vita. Ma c'è un metodo per valutare la qualità di una vita ? Hubbard ne ha proposto uno e lo ha utilizzato per valutare la sua. Valutare in base a criteri.Vi sono solo due criteri per giudicare se una vita sia stata degna di essere vissuta: una persona è riuscita a realizzare i propri fini? E la gente è contenta che quella persona sia vissuta? In questo scritto la risposta di L. Ron Hubbard  La gente spesso ha desiderato che scrivessi un'autobiografia e sebbene sia perfettamente disposto a farlo, se ne avessi il (continua)

Scientology, L'Uomo e l'anima

Scientology, L'Uomo e l'anima
In questo scritto del 1956 L. Ron Hubbard, fondatore di Scientology, conduce l'uomo alla riscoperta dell'anima, come fatto scientifico. Far sapere all'uomo che è un'animaTanto tempo fa l’uomo sapeva di avere un’anima; sarebbe stato scioccato se gli fosse stato detto che un giorno si sarebbe dovuto scrivere un libro per informarlo, come scoperta scientifica, che ne possedeva una. Eppure ciò è l’argomento di questo libro. Non tratta della tua anima. Non ha il proposito di dirti di essere buono o cattivo o cristiano o yogin. È s (continua)

Scientology promuove la Cultura della Prevenzione

Scientology promuove la Cultura della Prevenzione
Fin dall'inizio della attuale crisi sanitaria mondiale, la Chiesa di Scientology internazionale ha realizzato e diffuso una serie di libretti e video informativi riuniti sotto la sigla StayWell. Ora in piena fase 2 ha aggiunto due video "A Casa" e "Al Lavoro" dove vengono illustrate le misure precauzionali che si possono adottare. Continuare la prevenzione a casa ed al lavoroSul sito di Scientology.it/StaiBene. sono disponibili, anche per la condivisione, una serie di video semplici e piacevoli, che illustrano tutte le precauzioni che sarebbe bene adottare per tenere elevato il livello di prevenzione dal contagio. In tutte le comunità di Scientology nel mondo queste misure vengono adottate costantemente, proprio in virtù di (continua)

Scientology e la comunicazione, fondamento della vita

Scientology e la comunicazione, fondamento della vita
Partendo dallo studio della comprensione L. Ron Hubbard, ha studiato la comunicazione in tutti i suoi aspetti, fin nei minimi dettagli. Ha così potuto sviluppare una serie di esercizi, da svolgere con in coppia, che su una scale graduale, permettono di superare tutte le difficoltà che una persona potrebbe avere con la comunicazione. La comunicazione è un argomento che, per certi aspetti, potrebbe sembrare banale. Se ci riflettiamo però, ci possiamo rendere conto di quanto sia presente nelle nostre vite e di quanto sia rilevante nei vari aspetti della vita.In realtà la comunicazione è una delle dottrine fondamentali di Scientology, oltre a costituire le fondamenta dei suoi servizi religiosi: l’assistenza pastorale e lo studio. (continua)