Home > News > Perché si parla tanto di DIRITTI UMANI?

Perché si parla tanto di DIRITTI UMANI?

articolo pubblicato da: affaripubblicipadova | segnala un abuso

 

Oggi come oggi stiamo assistendo a conflitti e miseria che stanno portando grande depressione internazionale e difficoltà a intere popolazioni. E ancora oggi la Carta dei Diritti Umani, adottata dalle Nazioni Unite nel 1948, dopo gli orrori della seconda guerra mondiale, non è stata messa in vigore efficacemente per far fronte a tali brutalità.

 

Ma come attuare i diritti umani se pochi li conoscono?

 

A tal proposito, i volontari di Scientology della Romagna, attivi da anni a sostengo dei diritti umani, proprio per far si che i diritti umani diventino una realtà, come sosteneva l’umanitario e fondatore di Scientology L. Ron Hubbard”, si impegnano nella divulgazione della Dichiarazione Universale dei diritti Umani mettendola direttamente nelle mai dei cittadini, con opuscoli dal titolo Che cosa sono i diritti Umani? e martedì 28 gennaio alle 15.00 saranno a Castel Bolognese.

 

I diritti umani si basano sul principio del rispetto nei confronti dell’individuo. La loro premessa fondamentale è che ogni persona è un essere morale e razionale che merita di essere trattato con dignità. Sono chiamati diritti umani perché sono universali. Mentre alcune nazioni o singoli gruppi godono di diritti specifici che si applicano esclusivamente ad essi, i diritti umani sono i diritti che appartengono ad ogni persona semplicemente perché è viva, indipendentemente da chi sia o da dove viva.

 

Tuttavia molte persone, se si chiede loro di menzionare i propri diritti, citeranno soltanto la libertà di parola e di fede o forse un paio di altri diritti. Non c’è dubbio che questi diritti siano importanti, ma il raggio di applicazione dei diritti umani è molto vasto. Significano potere di scelta e opportunità. Significano libertà di ottenere un lavoro, di intraprendere una carriera, di scegliersi il proprio partner e di crescere i propri figli. Includono il diritto a viaggiare in lungo e in largo, di

lavorare con profitto senza essere maltrattati, senza subire abusi e senza la minaccia di un

licenziamento arbitrario. Comprendono persino il diritto al tempo libero.

 

In passato, non c’erano diritti umani. Successivamente si sviluppò l’idea che le persone dovessero avere determinate libertà. Quell’idea, subito dopo la Seconda Guerra Mondiale, diede infine alla luce il documento noto come Dichiarazione Universale dei Diritti Umani ed i trenta diritti che appartengono ad ognuno.

Per maggiori informazioni visita il sito: www.unitiperidirittiumani.it



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

UNITI PER I DIRITTI UMANI - Speciale presentazione tenuta presso la Chiesa di Scientology di Milano


Apprendere i Diritti Umani - SERVIZI ON-LINE PER L’ISTRUZIONE


La Chiesa di Scientology per l’educazione sui Diritti Umani


In tutto il mondo si celebra la Dichiarazione Universale Dei Diritti Umani


Senigallia: educare al rispetto tramite i diritti umani


Diritti Umani: ricordare le vittime dell'olocausto


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

I Problemi sul Lavoro: strumenti applicati al mondo del lavoro quotidiano

I Problemi sul Lavoro: strumenti applicati al mondo del lavoro quotidiano
Nel libro “I Problemi del Lavoro” il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard ha racolto un insieme di strumenti che possono aiutare il lavoratore nelle sue mansioni quotidiane. A volte ci rende sopraffatti, ci affatica e sentiamo che non stiamo raggiungendo i traguardi che speravamo. Così, lo scrittore ha voluto sottolineare l'importanza dell'Uomo rispetto alle macchine tanto pro (continua)

I volontari di Mondo Libero dalla Droga organizzano un webinar gratuito

I volontari di Mondo Libero dalla Droga organizzano un webinar gratuito
Continuano le attività di prevenzione alle droghe anche con l'hashtag IORESTOACASA.   Continua l’impegno per il progetto “STOP Droga” dei volontari dell’associazione Mondo Libero dalla Droga di Padova.   Sabato 11 Aprile, alle ore 17.00 i volontari terranno un webinar gratuito di prevenzione alle sostanze stupefacenti dal titolo “La Verità (continua)

Come Mantenere Se Stessi & gli Altri in Buona Salute.

  Occuparsi della Malattia o dei Suoi Sintomi   Alcuni semplici regole da seguire per affrontare il diffondersi del Coronavirus tratte da Risorse per la Prevenzione della Chiesa di Scientology   Se ti ammali o hai sintomi che indicano che potresti essere malato, evita il contatto con le altre persone e ricorri a cure mediche adeguate, secondo necessità. (continua)

Ministri Volontari umanità per le altre persone

  La maggior parte delle persone hanno il desiderio di aiutare. Spesso non sanno come farlo. In che modo i Ministri Volontari hanno superato ciò? Che cosa sanno e che cosa possono fare? L. Ron Hubbard li descrive cosi: ognuno di essi è “una persona che su basi di puro volontariato dà aiuto ai suoi simili, fornendo consulenza semplice ed elementare alle persone (continua)

Volontariato mondiale: fatti .

 L’importanza del volontariato su scala internazionale Perché il volontariato è importante e perché i Ministri Volontari si impegnano costantemente, al motto: qualsiasi sia la situazione qualcosa si può fare al riguardo! Ecco i fatti: La filantropia finanzia molti programmi, e i volontari sono più attivi che mai. Il 31% DEI CONTRIBUTORI di tutto (continua)