Home > Cultura > Sempre più teatro ragazzi al Marrucino di Chieti

Sempre più teatro ragazzi al Marrucino di Chieti

scritto da: Riccistampa | segnala un abuso

Sempre più teatro ragazzi al Marrucino di Chieti


Teatro d’autore e immagini video per bambine e bambine dai sei anni in su. Dopo il successo del primo spettacolo, ecco Nel castello di Barbablù: il nuovo appuntamento con il Teatro ragazzi Metamer al Marrucino a Chieti, è domenica 26 gennaio alle 17.
 

Uno spettacolo fantasioso e surreale, grazie alla proiezione delle video animazioni e alla scenografia essenziale che viene continuamente manipolata dagli attori: scenari diversi trasformano gli ambienti creando atmosfere di sogno. Dentro al castello c’è un uomo dalla lunga barba blu, e poi ci sono una giovane sposa, una sorella, una madre, due fratelli e un labirinto di corridoi, porte e scale, tutto da scoprire. Dentro questa storia ci sono i giochi che si fanno al buio, i segreti sotto i tavoli, i divieti che i genitori impongono ai figli e c’è una piccola chiave che apre la porta di una stanza proibita. Proibita fino a quando lei, la giovane sposa di Barbablù, non decide di ascoltare  il suo istinto e aprirla.
 


L’idea del Teatro ragazzi nasce dal connubio di sensibilità artistiche tra il centro di produzione teatrale Florian Metateatro e la Deputazione Teatrale del Marrucino e della responsabilità sociale di Metamer, con l’obiettivo di invitare a teatro le bambine e i bambini attraverso quattro rappresentazioni coinvolgenti pensate apposta per loro. Gli spettacoli toccano argomenti diversi, dall’amicizia al coraggio, dal rispetto per la natura alla fantasia, fino alla conoscenza dell’opera lirica.

Così, grazie a Metamer, il Teatro Ragazzi torna a Chieti dopo due anni di assenza. Il progetto si inserisce nel filone delle attività culturali nelle quali il fornitore di gas e luce radicato nel territorio abruzzese e molisano, si pone come supporto attivo: di recente, infatti, Metamer è stata presente in maniera significativa al Teate Winter Festival, al FLA - Festival di letterature e altre cose ed ha cofinanziato la realizzazione del cinedocumentario I Guerrieri del Regno di Oep.

Per questa programmazione teatrale, poi, per i più piccoli c’è un’ulteriore sorpresa. Ad ogni fine rappresentazione, infatti, verrà offerta una gustosa merenda ai piccoli spettatori del teatro, mentre i più grandi avranno modo di conoscere da vicino la realtà Metamer.

Il cartellone prosegue il 9 febbraio con Bella da morir! - Aida e il bambino che sognava l’opera. Ultimo spettacolo l’otto marzo, Doralinda e le muse ovine.

cultura | arte | teatro |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

STABAT MATER


- Campania Palcoscenico del 4° Gran Premio Teatro Amatoriale FITA Stagione artistica 2018. (Inoltrato da Antonio Castaldo)


Hotel Chieti Antico Borgo: meta ideale per vacanze e weekend


Teatro ragazzi, parte la stagione al Marrucino di Chieti


Lo chiamavano Teatro, il corto di Luca Basile, con Fabrizio Colica e Ludovica Di Donato


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

L’universo dell’odontoiatria si dà appuntamento a Pescara

L’universo dell’odontoiatria si dà appuntamento a Pescara
L’universo dell’odontoiatria per l’Abruzzo dental forum, appuntamento Andi-Associazione nazionale dentisti italiani, in programma il primo e due ottobre al Porto turistico Marina di Pescara - Padiglione Becci. Due giorni per fare il punto della professione, all’insegna di un lavoro di squadra. Un appuntamento Andi-Associazione nazionale dentisti italiani.In scaletta quindi interventi di profession (continua)

Cena di Natale a domicilio e bridisi online per i dipendenti Metamer

Cena di Natale a domicilio e bridisi online per i dipendenti Metamer
Un regalo speciale per un Natale insolito, omaggiando la resilienza dimostrata dalle persone lungo tutto l’anno e senza perdere la vicinanza. È questo il pensiero che ha guidato Metamer per un’iniziativa unica, voluta in vista delle imminenti festività che sono inevitabilmente condizionate dalla situazione in corso.Come pensiero rivolto a dipendenti e collaboratori, con i quali non sarà possibile (continua)

Un incontro online sul digital divide in Abruzzo

Un incontro online sul digital divide in Abruzzo
Tema portante del nuovo Lab è “Digital Abruzzo, Includi ed impera” un argomento cruciale in questo momento storico, delineato da scenari inediti dovuti alla pandemia. Torna IoRiparto Lab, osservatorio sul mondo economico e sociale italiano dedicato alle “Storie di chi non si ferma” come da slogan del progetto. Dopo i primi eventi online dedicati a turismo, salute, economia, è la volta della tecnologia. Appuntamento in diretta streaming venerdì 6 novembre sulla piattaforma www.ioriparto.it con il format ormai consolidato: 300 secondi per argomentare il proprio t (continua)

Turismo, grandi eventi, mobilità: venti esperti per IoRiparto Lab

Turismo, grandi eventi, mobilità: venti esperti per IoRiparto Lab
Un laboratorio in cui rappresentati delle istituzioni, operatori del settore e visionari si confrontano su temi di assoluta attualità. Ecco il primo appuntamento con IoRiparto Lab, sabato 2 maggio dalle 10 alle 12,30 in diretta streaming su www.ioriparto.it e sulla relativa pagina Facebook www.facebook.com/ioriparto.it   E quindi turismo, grandi eventi, appuntamenti sportivi. (continua)

Teatro ragazzi, parte la stagione al Marrucino di Chieti

Teatro ragazzi, parte la stagione al Marrucino di Chieti
Parte il 12 gennaio la nuova stagione del Teatro ragazzi Metamer, rassegna dedicata a bambine e bambini dai 5 anni in su, per avvicinarli al teatro e scoprirne l’energia. Il primo appuntamento al Teatro Marrucino è con Mignolina rap, teatro con pupazzi. Uno spettacolo che parla di natura, salvaguardia dell’ambiente e amicizia, fra canzoni, musica e tanti pupazzi in gommapiuma ch (continua)