Home > Ambiente e salute > Nelle Farmacie Comunali torna la Giornata di Raccolta del Farmaco

Nelle Farmacie Comunali torna la Giornata di Raccolta del Farmaco

scritto da: Marcocavini | segnala un abuso

Nelle Farmacie Comunali torna la Giornata di Raccolta del Farmaco


Una settimana solidale per donare medicinali in sostegno alle situazioni di povertà. Le otto Farmacie Comunali di Arezzo tornano ad ospitare la Giornata di Raccolta del Farmaco che, giunta alla ventesima edizione e promossa in tutta Italia dal Banco Farmaceutico, celebrerà questo traguardo con un’importante novità: l’iniziativa, infatti, non si limiterà come tradizione ad un solo giorno ma si svilupperà da martedì 4 a lunedì 10 febbraio. In questo lasso di tempo, ogni cittadino potrà acquistare prodotti da banco e medicinali senza obbligo di prescrizione che saranno donati agli enti assistenziali che gratuitamente offrono cure e supporto a chi versa in difficoltà economiche. I farmaci raccolti saranno donati anche a sei enti della provincia di Arezzo convenzionati con il Banco Farmaceutico. «La richiesta di medicinali da parte degli enti assistenziali - commenta Francesco Francini, presidente delle Farmacie Comunali di Arezzo, - è aumentata negli ultimi sette anni del 28%, a testimonianza di una situazione di effettivo bisogno da parte di molte persone. L’adesione alla Giornata di Raccolta del Farmaco rappresenta dunque una scelta di responsabilità da parte delle Farmacie Comunali di Arezzo che, da anni, forniscono un reale aiuto a queste situazioni di povertà promuovendo un gesto concreto e alla portata di tutti come la donazione di un medicinale».

Le Farmacie Comunali di Arezzo hanno sposato la mission della Giornata di Raccolta del Farmaco ormai da sette anni, portando il loro contributo ad un circuito a cui aderiscono oltre 5.000 farmacie in tutta la penisola. L’iniziativa fa affidamento sul coinvolgimento attivo di quasi 24.000 volontari in ogni zona d’Italia che, insieme ai farmacisti, accompagneranno i cittadini nell’individuazione dei medicinali più adatti da donare in relazione agli effettivi bisogni del territorio, con una scelta tra vari prodotti da banco quali antinfluenzali, antinfiammatori, antipiretici, antibiotici o antistaminici. L’obiettivo nazionale è di migliorare la raccolta di 421.904 confezioni registrata nel 2019 che ha soddisfatto solamente il 40,5% delle richieste complessive nella penisola, motivando l’estensione delle attività di raccolta ad una settimana per rispondere con maggior efficacia al fabbisogno degli enti convenzionati. Questi dati sono evidenziati anche dall’ultimo Rapporto sulla Povertà Sanitaria di Banco Farmaceutico che ha ribadito l’esistenza di un preoccupante problema di povertà che riguarda quasi due milioni di famiglie per un totale di cinque milioni di individui.



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Farmaco brevetto scaduto: la responsabilità del medico prescrittore


Farmaco generico e farmaco brand: quali sono le differenze?


Differenze tra farmaco generico e farmaco di marca


Un nuovo Contratto di Servizio per le Farmacie Comunali di Arezzo


Le Farmacie Comunali ospitano la Giornata di Raccolta del Farmaco


NSCLC: Daiichi Sankyo ha presentato i risultati del farmaco U3-1402


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

“I colloqui di Raggiolo”, una giornata di studi sull’arte casentinese

“I colloqui di Raggiolo”, una giornata di studi sull’arte casentinese
Una giornata di studio dedicata all’arte in Casentino tra quattordicesimo e quindicesimo secolo. Questo è il tema della sedicesima edizione de “I colloqui di Raggiolo” che sabato 26 settembre, a partire dalle 10.00, riunirà docenti universitari e studiosi dell’arte nei locali dell’Ecomuseo della Castagna di Raggiolo per un’occasione di formazione, di approfondimento e di confronto dedicata al (continua)

Ginnastica Petrarca, tre giornate per scoprire la ginnastica

Ginnastica Petrarca, tre giornate per scoprire la ginnastica
Tre giornate per scoprire la ginnastica. La Ginnastica Petrarca apre le proprie porte ai nuovi atleti con le lezioni di prova rivolte a bambini e bambine a partire dai sei anni dove sarà possibile mettersi alla prova e divertirsi tra giochi, esercizi e percorsi tipici di questa disciplina. L’appuntamento è fissato tra giovedì 24 e sabato 26 settembre, con orario dalle 17.30 alle 19.00, quando (continua)

Un nuovo defibrillatore per il PalaMecenate

Un nuovo defibrillatore per il PalaMecenate
Un nuovo defibrillatore per il PalaMecenate. Ad averlo donarlo è l’associazione culturale Pitagora di Arezzo che, impegnata da anni in iniziative di beneficenza a favore del territorio, ha attivato una raccolta di fondi tra i suoi soci con l’obiettivo di concretizzare la donazione di questo importante strumento salvavita per rendere cardiologicamente protetto l’impianto sportivo di viale Mecen (continua)

La Farmacia Comunale “Mecenate” adotta l’orario continuato

La Farmacia Comunale “Mecenate” adotta l’orario continuato
La Farmacia Comunale n.6 “Mecenate” adotta l’orario continuato dalle 9.00 alle 20.00. La novità verrà introdotta da lunedì 21 settembre quando la farmacia di viale Mecenate attuerà un incremento del proprio orario di apertura dal lunedì al sabato, con l’obiettivo di andare maggiormente incontro alle diversificate esigenze di residenti e lavoratori di una zona ricca di abitazioni, uffici e scu (continua)

Un pomeriggio nella storia di Foiano con l’associazione Scannagallo

Un pomeriggio nella storia di Foiano con l’associazione Scannagallo
Un pomeriggio dedicato alla storia della Toscana tra lo splendore del Rinascimento e i fasti del Granducato. Tra gli eventi inaugurali della rassegna “Saperi e sapori” di Foiano della Chiana rientra la visita guidata ai documenti dell’archivio storico comunale che, alle 16.00 di sabato 19 settembre, permetterà di vivere un viaggio indietro nel tempo promosso dall’associazione culturale Scanna (continua)