Home > Eventi e Fiere > UNIONBIRRAI: ALLA FIERA DI RIMINI LA 15ª EDIZIONE DEL CONCORSO BIRRA DELL’ANNO

UNIONBIRRAI: ALLA FIERA DI RIMINI LA 15ª EDIZIONE DEL CONCORSO BIRRA DELL’ANNO

scritto da: Studiocru | segnala un abuso

UNIONBIRRAI: ALLA FIERA DI RIMINI LA 15ª EDIZIONE DEL CONCORSO BIRRA DELL’ANNO


 Appuntamento il 15 febbraio 2020 a Beer&Food Attraction per la premiazione. +8% le birre iscritte rispetto al 2019. In fiera anche la presentazione del sito dedicato al marchio Indipendente Artigianale

Beer&Food Attraction alla Fiera di Rimini torna il Concorso Birra dell’Anno di Unionbirrai, il trofeo brassicolo dedicato alle migliori birre artigianali italiane che festeggia la sua quindicesima edizione. La premiazione è prevista per sabato 15 febbraio 2020 alle 14.00, durante la prima giornata della manifestazione, quando verrà annunciato anche il Birrificio dell’Anno. La fiera sarà inoltre l’occasione per presentare il nuovo portale dedicato al marchio Indipendente Artigianale, in programma domenica 16 febbraio alle 14.00.
“Il lavoro che stiamo facendo per identificare e promuovere i birrifici artigianali indipendenti – spiega Vittorio Ferraris, Presidente Unionbirrai – si è concretizzato anche nella creazione del sito www.indipendenteartigianale.it. Il portale funziona da vetrina per le realtà in possesso del marchio, che oggi sono già circa il 50% dei nostri associati, e come strumento per aiutare il consumatore a trovarne le birre in mescita nei locali aderenti di tutta Italia”.
L’edizione 2020 del Concorso ha registrato l’adesione di 302 birrifici artigianali per un totale di 2.145 birre iscritte, un 8% in più rispetto a quelle dello scorso anno. La loro valutazione è affidata a 108 giudici nazionali e internazionali: tra gli italiani molti sono i Beer Tasters, degustatori qualificati provenienti dai corsi Unionbirrai, mentre gli stranieri provengono da Paesi di tutta Europa, ma anche da oltreoceano, in particolare da Stati Uniti, Brasile, Messico e Paraguay.
Alle 41 categorie di birre già previste dal regolamento se ne aggiunge quest’anno un’altra riservata alle Sour Italian Grape Ale, birre dalle note acide ottenute dall’aggiunta di uve, mosto, vinacce o vino cotto.
Beer&Food Attraction sarà inoltre l’occasione di entrare in contatto con i numerosi incontri formativi organizzati da Unionbirrai. Oltre all’appuntamento di domenica dedicato al bilancio e alle novità relative al marchio Indipendente Artigianale, di particolare rilievo tra gli eventi rivolti agli operatori di settore sarà il dibattito di lunedì 17 febbraio alle 14.00 sulla situazione dei birrifici agricoli italiani, dalla filiera delle materie prime fino alla normativa di settore e le opportunità offerte dal mercato.
Il pubblico potrà invece approfondire la propria cultura birraria attraverso degustazioni, brevi corsi su come servire la birra e sugli errori da evitare quando si produce, incontri con i birrai e talk dedicati alle novità del panorama italiano.
Il programma completo degli appuntamenti di Beer&Food Attraction è disponibile al sito www.beerandfoodattraction.it


Ufficio stampa Unionbirrai:

Davide Cocco

Carlotta Flores Faccio

unionbirrai | rimini | beer food attraction | birra artigianale |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

AL BRANDS AWARD 2017 SI BRINDA CON BIRRA MORETTI LA BIANCA


Birra valore condiviso


Esplosione di partecipazione a IEG – Beer Attraction di Rimini


UNIONBIRRAI: GIÀ SOLD OUT IL PRIMO CORSO DI DEGUSTAZIONE ONLINE


Apre a Rimini Fiera “Beer Attraction e BBTECH Expo”


UNIONBIRRAI: PARTE LA FORMAZIONE ONLINE CON LA PIATTAFORMA UB ACADEMY


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

ASOLO PROSECCO, AL VIA IL NUOVO PIANO DEL “CRU” DI COLLINA

ASOLO PROSECCO, AL VIA IL NUOVO PIANO DEL “CRU” DI COLLINA
Il rebranding sottolinea il forte legame della tradizione del Prosecco con il territorio di Asolo, uno dei borghi più belli d’Italia, e i consumatori italiani ritengono inscindibile il connubio fra il nome Asolo e il nome Prosecco L’Asolo Prosecco cresce e vara la sua nuova strategia, totalmente indirizzata a mettere in luce, sia nei vini che nella comunicazione, il fortissimo legame fra la tradizione locale del Prosecco, le colline del territorio di Asolo e dei paesi vicini.Dopo aver superato i 17 milioni di bottiglie nel 2019 e aver messo a segno un’ulteriore crescita a doppia cifra nel primo quadrimestre 2020 (+ (continua)

TENUTA SETTE CIELI SVILUPPA LA DISTRIBUZIONE IN ITALIA INSIEME AL PARTNER PELLEGRINI

TENUTA SETTE CIELI SVILUPPA LA DISTRIBUZIONE IN ITALIA INSIEME AL PARTNER PELLEGRINI
La Tenuta toscana tra Bolgheri e Castagneto Carducci si propone nella Penisola con i suoi quattro vini a firma dell’enologa Elena Pozzolini Tenuta Sette Cieli si affaccia sul mercato del vino italiano grazie alla collaborazione con il distributore Pellegrini. L’Azienda vitivinicola, i cui terreni sono situati tra Bolgheri e Castagneto Carducci, ha deciso di destinare il 25% della sua produzione all’Italia, mentre il 75% continuerà a rivolgerla all’estero, in particolare a US, Svizzera, Regno Unito, Benelux, Germania, Russia, (continua)

UNIONBIRRAI: IL PORTALE DEDICATO AL MARCHIO SI RINNOVA IN TEMPO DI COVID-19

UNIONBIRRAI: IL PORTALE DEDICATO AL MARCHIO SI RINNOVA IN TEMPO DI COVID-19
IndipendenteArtigianale.it riunisce oltre 200 birrifici col Marchio che tutela i produttori artigianali italiani. Da oggi anche i pub potranno iscriversi al portale IndipendenteArtigianale.it, il portale dedicato ai birrifici italiani che possono fregiarsi dell’omonimo Marchio, cresce e si evolve al passo con i tempi per stare accanto ai piccoli produttori artigianali e, ora, anche ai locali che trattano le loro birre.Il Marchio Indipendente Artigianale, che il pubblico ha imparato a conoscere nei mesi scorsi ed è sempre più diffuso sul territorio nazion (continua)

I SOTTACETI DI MORGAN: TRE NUOVE RICETTE PER CHI AMA I SAPORI FORTI

I SOTTACETI DI MORGAN: TRE NUOVE RICETTE PER CHI AMA I SAPORI FORTI
Comune denominatore de L’Essenziale Sotto Aceto, L’Aromatico in olio e Le Cipolline in rosa la presenza dell’aceto e dell’acqua di mare Nasce la nuova linea I Sottaceti de La Giardiniera di Morgan, tre ricette verticali create per chi ama i gusti netti ed è alla ricerca di un sapore schietto e pungente. Tre prodotti accomunati dalla presenza decisa dell’aceto, non mitigata dalla combinazione con lo zucchero, e dalla sostituzione del sale con l’acqua di mare purificata ad uso alimentare, ricca di preziosi sali m (continua)

RICONOSCIUTO IL PASSAPORTO AMBIENTALE AL MERLOT KHORUS DI MACULAN

RICONOSCIUTO IL PASSAPORTO AMBIENTALE AL MERLOT KHORUS DI MACULAN
Conclusa con successo la verifica di CSQA Certificazioni nell’ambito del progetto dell’Università di Padova. Maculan tra i partecipanti col Rosso Veneto IGT da uve resistenti Maculan ha superato la verifica di terza parte sugli studi dei prodotti a ridotto impatto ambientale in seno al progetto europeo Passaporto Ambientale per i prodotti agroalimentari della Montagna Vicentina dell’Università di Padova. L’Azienda Agricola di Breganze ha partecipato con il vino Rosso Veneto IGT da uve Merlot Khorus, clone di vitigno PIWI selezionato dai Vi (continua)