Home > Turismo e Vacanze > La Penisola Sorrentina, una destinazione Quality Committed nel workshop sul Turismo 4.0 a Massa Lubrense sabato 15 febbraio

La Penisola Sorrentina, una destinazione Quality Committed nel workshop sul Turismo 4.0 a Massa Lubrense sabato 15 febbraio

scritto da: Renail87 | segnala un abuso

La Penisola Sorrentina, una destinazione Quality Committed nel workshop sul Turismo 4.0 a Massa Lubrense sabato 15 febbraio


 Si intitola “Turismo 4.0. Big data project e tecnologie. Una nuova prospettiva per la Penisola Sorrentina” il workshop organizzato dal “Patto Territoriale Penisola Sorrentina” in vista della creazione di una carta dei servizi del turista, evento in programma sabato 15 febbraio a partire dalle ore 10 presso “Dimora Nerano” a Massa Lubrense (via Cantone, 32 – Marina del Cantone).

Il programma della mattinata prevede dalle 10 alle 13 una serie di interventi tematici. Il workshop è aperto ad un massimo di 30 partecipanti, che vi accederanno previa registrazione.  
L’intento dell’evento è promuovere la Penisola Sorrentina come destinazione “Quality Committed”  (ovvero "impegnata sulla qualità") contando su forme innovative di partnership pubblico-privato e partendo dai risultati di un’Indagine di Tourist Satisfaction effettuata negli scorsi mesi dalla quale sono emersi i fabbisogni e il grado di soddisfazione dei turisti stanziali che dormono almeno una notte nelle strutture alberghiere ed extra-alberghiere di Sorrento, Vico Equense, Meta, Piano di Sorrento, Sant’Agnello e Massa Lubrense.

All’incontro di sabato 15 interverranno:

·         Geom. Lorenzo Balducelli  (Sindaco Massa Lubrense)

·         Dott. Donato Aiello - Presidente “Patto Territoriale Penisola Sorrentina”

·         Dott. Tristano Dello Ioio - Presidente Ente Parco Monti Lattari

·         Dott. Maurizio Lauro - Responsabile Market Research di IRCSIA

·         Il Consorzio “Amonerano” e gli amministratori dei territori coinvolti nel progetto

·         Avv. Luigi Raia - Direttore Generale Agenzia per il Turismo Regione Campania

Coloro che sono interessati a prendere parte ai lavori possono scrivere una mail a donato.aiello@pattoterritorialepenisolasorrentina.it

 

 
 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Sergio bava Non credo negli incidenti. Ci sono solo incontri nella storia. Non ci sono incidenti.


-Italia: Turismo straniero in crescita. Dal 1981 la fedeltà della famiglia inglese Haggar con le ultime 15 estati in Penisola Sorrentina. (Scritto da Antonio Castaldo)


L’ALTA CUCINA INCONTRA SNAIDERO A TASTE OF ROMA 2016 Dal 15 al 18 settembre 2016 – Auditorium Parco della Musica – Roma


Il turista Silver alla scoperta della Tuscia Viterbese


Preparazione atletica


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

La proposta del Maestro Pasticcere Gennaro Volpe, la zeppola di San Giuseppe dolce per la festa della Mamma

La proposta del Maestro Pasticcere Gennaro Volpe, la zeppola di San Giuseppe dolce per la festa della Mamma
La Festa della Mamma non ha un dolce simbolo, come il panettone a Natale o la colomba a Pasqua. Perciò Gennaro Volpe, pluripremiato Maestro della storica pasticceria "Volpe" ubicata ai Colli Aminei (Napoli), ha proposto la "Zeppola di San Giuseppe" - già dolce simbolo della Festa del Papà - anche come emblema dei festeggiamenti legati alla Festa della Mamma. Perchè un dolc (continua)

Sei torte dai nomi di madri famose nella cultura pop, l’idea della Pasticceria Seccia per la festa della mamma

Sei torte dai nomi di madri famose nella cultura pop, l’idea della Pasticceria Seccia per la festa della mamma
Il covid 19 avrà pure sacrificato la festa del papà e il consueto assaggio delle zeppole di San Giuseppe a marzo, ma non la festa della mamma in questa fase due appena iniziata in Italia. La tradizione vuole che la seconda domenica di maggio, mese mariano, si festeggino le mamme nel nostro paese e non può mancare perciò domenica 10 maggio una torta ad hoc, pensata per l’occasione. Seguendo se (continua)

La mimosa si fa torta, mignon e tronchetto ai Quartieri Spagnoli di Napoli con la pasticceria Seccia

La mimosa si fa torta, mignon e tronchetto ai Quartieri Spagnoli di Napoli con la pasticceria Seccia
 La vita ha sempre bisogno di dolcezza, ogni giorno si potrebbe dire. In un momento delicato come quello attuale, denso di preoccupazioni e ansie diffuse legate all’emergenza sanitaria nazionale che stiamo vivendo, non c’è niente di meglio di una fetta di torta o di una mignon per scacciare brutti pensieri e festeggiare chi amiamo nella giornata internazionale della donna.& (continua)

Fashion in the City, alla Milano Fashion Week arte e moda a sostegno di nobili cause

Fashion in the City, alla Milano Fashion Week arte e moda a sostegno di nobili cause
 Domenica 23 febbraio, nell’ambito della “Milano Fashion Week”, si è svolta la quarta edizione di “Fashion in the City”, evento patrocinato da Unimpresa Moda e condotto dalla presentatrice RAI Donatella Negro che quest’anno si è ispirato al mondo del business. Nella splendida cornice di Palazzo Barozzi hanno sfilato br (continua)

Degustazione alla cieca di cinque vini prodotti con il principe dei vitigni campani, l’autoctono Aglianico

Degustazione alla cieca di cinque vini prodotti con il principe dei vitigni campani, l’autoctono Aglianico
Location in stile arte povera, VinoRosso Osteria-Enoteca di Cosimo Ruocco a Nocera Superiore in provincia di Salerno,apprezzata per l’attenzione che porta ai piatti tipici campani e per l’impegno nel preservarei sapori della memoria. Mercoledì 19 febbraio alle ore 20.00 ospiterà il blindwinetasting“ROSSO AGLIANICO A VINOROSSO OSTERIA”, ovvero una degustazione (continua)