Home > News > Cervia “Stop alla droga” per i giovani studenti

Cervia “Stop alla droga” per i giovani studenti

articolo pubblicato da: m.relazionipubbliche | segnala un abuso

Cervia “Stop alla droga” per i giovani studenti
Con determinazione contro le droghe all’uscita delle scuole, così i volontari Mondo Libero Dalla Droga erano a Cervia, hanno incontrato i ragazzi della scuola Alberghiera di Piazzale Pellegrino Artusi, 3. Un gruppo di grande valore che sta portando avanti con grande forza allo scopo di fare prevenzione per rendere la nostra una società migliore; per questo continueranno numerose attività di informazione totalmente gratuita. “Nella mattinata -dice un volontario- mentre distribuivamo il materiale informativo, alcuni ragazzi sono tornati a chiederci altri opuscoli ed erano molto interessati all’argomento. In quel momento mi sono chiesto: sarebbe bello fare delle conferenze proprio dentro le scuole assieme ai docenti e familiari”. L’umanitario Ron Hubbard dice: “Il pianeta si è scontrato con una barriera che impedisce un progresso sociale su vasta scala: droga, farmaci e le altre sostanze chimiche. “La nostra distribuzione viene fatta attraverso “La Verità sulla Droga” è una serie di tredici opuscoli illustrati contenenti informazioni vere sulle droghe più comunemente abusate, sono stati appositamente scritti per i giovani adolescenti, ma contengono fatti che anche gli adulti hanno bisogno di conoscere. È scritto in un linguaggio semplice, facile da capire. Queste informazioni spiegano gli effetti fisici e mentali della droga su di una persona. Racconta di storie vere di persone che hanno fatto uso di droghe e ne sono diventate assuefatte.” Gli opuscoli sono mezzi d’informazione per tutti: adolescenti, genitori, insegnanti, avvocati, forze dell’ordine, animatori, specialisti nella prevenzione e nella riabilitazione dalla droga e per professionisti della salute. Ci teniamo evidenziare il problema alcol che consideriamo droga anch’essi, i giovani come i grandi ne fanno uso in quanto è legale e reperibile facilmente. È classificato come un sedativo, che significa che rallenta le funzioni vitali che risulta nel farfugliare, in movimenti instabili, percezioni disturbate ed un’incapacità a reagire velocemente. Il modo in cui influenza la mente, viene meglio compreso come una droga che riduce la capacità di una persona di pensare razionalmente e distorce il suo giudizio. Sebbene sia classificato come sedativo, è la quantità di alcol consumato a determinarne l’effetto. La maggior parte delle persone bevono per il suo effetto stimolante, come una birra o un bicchiere di vino presi per “rilassarsi”. Ma se una persona consuma più di quello che il suo corpo può gestire, allora sente l’effetto sedativo dell’alcol. Comincia a sentirsi “stupido” o perde coordinazione e controllo. Gli incidenti automobilistici connessi all’alcol sono la seconda maggior causa di decessi adolescenziali negli Stati Uniti e in Italia i giornali parlano spesso di persone che guidano con un tasso alcolemico molto superiore alla norma con avvenimenti inattesi, per lo più con effetti dannosi e drammatici e addirittura con decessi. Non serve alcuna droga per divertirsi!

Cervia | droga | prevenzione | Mondo libero dalla droga | La verità sulla droga | L Ron Hubbard | alcol |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

LEASYS CRESCE IN EUROPA


I KIT NAIL CARE E SOLVENTI PROPOSTI DA MI-NY


Ristopiù Lombardia Al TuttoFood 2013 con Ursa Major Group Parola d’ordine: novità


Grande successo di presenze alla presentazione del lancio ufficiale di ‘Sbullit Action’ la prima App per smartphone che combatte il bullismo e il cyberbullismo progettata da Fondazione Vento


BEAUTY CLAIMS: REGOLE, SCIENZA E CONSUMATORI


SONO PIU’ DI 100 GLI ACCESSORI NAILS PROPOSTI DA MI-NY


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

La MARIJUANA e la predisposizione a malattie polmonari

La MARIJUANA e la predisposizione a malattie polmonari
L’uso prolungato può causare sintomi di psicosi. Può anche danneggiare i polmoni e il cuore, peggiorare i sintomi della bronchite e causare tosse e respiro affannoso. Potrebbe ridurre la capacità dell’organismo di lottare contro infezioni e malattie polmonari. La cannabis, con il 16%, è al terzo posto fra le cinque principali sostanze che sono causa di ricovero in strutture per la disintossicazio (continua)

Come ridurre la minaccia

Come ridurre la minaccia
La gente cerca un ambiente meno minaccioso o almeno un modo per sopportare meglio l'ambiente in cui si vive. Scoprilo direttamente online Per quanto crudamente possa venir presentato, una persona capirà molto bene che cosa significhi il concetto di ambiente pericoloso e opprimente, e non sa da dove provengono il pericolo e l’oppressione, è in se una grandissima fetta di saggezza. In fondo è quell (continua)

#iorestoacasa ma cos'altro posso fare?

Come mi proteggo? Ecco alcuni consigli, oltre a quelli delle autorità... Ecco come i volontari de La via della felicità, con i suoi precetti tratti dall’omonimo libro di L. Ron Hubbard La via della felicità, invitano le persone a prendersi più cura di se stessi anche in situazioni di rischio come quelle che stiamo vivendo. Con la divulgazione del video #iorestoacasa ma cos'altro posso fare? (continua)

Messaggio ai giovani: il Corona-virus uccide, anche la droga!

Sottovalutare i rischi potenziali della droga può portare alla morte. Mondo Libero Dalla Droga con i suoi volontari in tutta la Romagna vuole tenere vivo il problema delle varie dipendenze da sostanze stupefacenti. Oggi in particolare vi parlo della sostanza che si inizia ad assumere da molto giovane ed apre la strada ad altre droghe. Qui voglio far chiarezza sulla Marijuana, non è una droga le (continua)

Uniti spiritualmente per il bene universale

Uniti spiritualmente per il bene universale
L'ambizione di migliorare la vita delle persone, di dare supporto, di portare pace e soccorso quando necessario, è senz’altro un retaggio comune delle religioni. Anche le chiese di Scientology condividono lo stesso impegno verso tali principi, che si possono trovare nelle scritture della Chiesa. Scientology proviene da una lunga tradizione di pratiche religiose. Le sue radici affondano nelle più (continua)