Home > Sport > EPIC SKI TOUR “ALL IN” SUL MONTE BONDONE. “4ALL”, INDIVIDUAL, PURSUIT E MONTEPREMI ALLETTANTE

EPIC SKI TOUR “ALL IN” SUL MONTE BONDONE. “4ALL”, INDIVIDUAL, PURSUIT E MONTEPREMI ALLETTANTE

scritto da: Newspower | segnala un abuso

EPIC SKI TOUR “ALL IN” SUL MONTE BONDONE. “4ALL”, INDIVIDUAL, PURSUIT E MONTEPREMI ALLETTANTE


 EPIC Ski Tour il 6 e 7 marzo sul Monte Bondone

Nessun allarme: due tappe di scialpinismo interamente sulla cima trentina
Venerdì (località Vason) notturna “green” - sabato (località Viote) 1600 metri di dislivello 
Sabato dedicato anche ai “4All” che partiranno con guida alpina lungo un percorso ridotto 
 
 
“In primis tutela massima agli atleti”, afferma l’ideatore di EPIC Ski Tour, Kurt Anrather, che vuole lanciare un messaggio positivo a tutti i concorrenti in procinto di schierarsi al via della manifestazione scialpinistica che si terrà in Trentino il 6 e 7 marzo, mantenendo sostanzialmente invariato il corposo montepremi che si aggirerà attorno ai 15.000 euro. Nonostante l’atmosfera non proprio idilliaca che si respira ultimamente, l’evento si farà senza problemi, concentrandosi tutto sul Monte Bondone e “all’aria aperta”, con i pasta party organizzati in tre diversi ristoranti, evitando gli “EPIC party” e le grandi folle, nel rispetto di quanto sta accadendo, e concentrando il divertimento interamente sul Monte Bondone, dove si terranno le sfide agonistiche e “4All”. Il programma del venerdì resterà immutato, con la località Vason del Monte Bondone ad ospitare l’area Expo (ore 12-19), il ritiro pettorali (ore 12-18.30) e il briefing della prima tappa di EPIC Ski Tour previsto per le ore 17. Lo start ufficiale avverrà invece alle ore 18.45 e sarà una gara “individual”, determinando i distacchi con i quali gli atleti si esibiranno poi nella giornata successiva (pursuit). Il prologo sarà in notturna e su pista, partendo subito con un breve strappo in direzione dei 1.700 metri della “Diagonale Montesel”, scendendo sulla pista “3-Tre Panoramica” e raggiungendo la stazione a valle Montesel (1.450 metri), prima di inerpicarsi sulla pista “Cordela” di circa 200 metri di dislivello, riabbracciando località Vason e godendosi un ulteriore giro. Nessuno spreco di luci o risorse degli impianti per EPIC Ski Tour versione “green”, con gli atleti ad utilizzare le luci (ricaricabili) dei frontalini. Pasta party nel post gara, premiazioni ed arrivederci alla giornata di sabato, con ritiro pettorali in mattinata sul Monte Bondone (ore 7.30-8.45), area Expo e Testival Area per tutta la giornata. La seconda tappa di EPIC Ski Tour scatterà alle ore 9, sia per chi lotterà per la vittoria sia per i concorrenti alle prime armi che avranno un percorso interamente loro dedicato, più breve e alla portata, in compagnia di una guida alpina qualificata, senza dimenticare la possibilità di testare i materiali prima del via (e anche dopo). Questa volta sarà la località Viote del Monte Bondone ad ospitare gli atleti, partendo al Centro Fondo a quota 1.560 metri e completando un percorso di 1.550 metri di dislivello leggermente modificato, “skippando” Cima Cornetto e Cima Verde ma concedendosi due scalate sulla Cima Palon, la quale ‘apre’ ad un panorama mozzafiato a 2098 metri di quota. La pendenza in questo caso sarà discreta ma fattibile, con il paesaggio ad alternarsi fra tratti boschivi a macchie di pini mughi. Le iscrizioni sono aperte, con quote a 20 euro per la notturna, 40 euro (atleti in gara e 4All) per la tappa di sabato o il pacchetto completo di tutte e due le tappe a 55 euro. Per chi temesse qualche contagio, riportiamo le parole dell’Assessore allo sport e turismo della Provincia di Trento, Roberto Failoni: “In Trentino nessun caso di Coronavirus. In tutte le località turistiche del Trentino si segnala in questi giorni una notevole presenza di ospiti provenienti dai principali Paesi europei, che possono sciare su piste ottimamente innevate e apprezzare l’ospitalità trentina, garantita dalla professionalità e dall’impegno di tutti gli operatori del settore”. 
 

Fonte notizia: http://www.newspower.it/comunicati/EpicSkiTour/comunicati/EpicSkiTour_comu_Trento.htm


newspower | epic ski tour 4all | epic ski tour | scialpinismo | sport invernali | trento | trentino | monte bondone |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

NUOVI ORIZZONTI CON CAPOL E ANRATHER, ECCO “LA SPORTIVA EPIC SKI TOUR” 2017 4ALL


LA FUNIVIA DI SARDAGNA SUL MONTE BONDONE


EPIC SKI TOUR: CHIUSURA “LEGGENDARIA”. MAGNINI E DE SILVESTRO CONQUISTANO IL BONDONE


BOSCACCI E DE SILVESTRO ALL’EPIC SKI TOUR. 4ALL, EPIC E VERTICAL, IL TRIS È SERVITO


LA SPORTIVA EPIC SKI TOUR “4ALL” SI PRESENTA A TRENTO


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

DOLOMITI SUPERBIKE, UNA “GIOIELLERIA”! 16 MEDAGLIE D’ORO MONDIALI E 2 OLIMPICHE

DOLOMITI SUPERBIKE, UNA “GIOIELLERIA”! 16 MEDAGLIE D’ORO MONDIALI E 2 OLIMPICHE
Le leggende della 27.a Südtirol Dolomiti Superbike stanno per arrivare Sabato la grande festa delle due ruote per circa 2400 amatori e professionisti Al via 16 ori mondiali e 2 ori olimpici, oltre a campioni europei e nazionali A Villabassa, in Alto Adige, lo start dei 3 percorsi pedalabili immersi nel verde L’attesa ormai è finita. Sabato si entra finalmente nel vivo della 27.a Südtirol Dolomiti Superbike, la storica manifestazione altoatesina di mtb nell’affascinante Val Pusteria, in Alto Adige. Non si tratta semplicemente di una gara, ma di una grande festa del ciclismo off-road capace di coinvolgere una marea di amatori e appassionati delle ruote artigliate, i quali avranno l’onore di pedalare a f (continua)

SI AVVICINA IL ROCK MASTER DI ARCO: DA OGGI LA SCALATA ONLINE PER I BIGLIETTI

SI AVVICINA IL ROCK MASTER DI ARCO: DA OGGI LA SCALATA ONLINE PER I BIGLIETTI
Venerdì 29 luglio full-day di gare al Climbing Stadium di Arco Da oggi sono disponibili online i biglietti per il 35° Rock Master Ingresso giornaliero o serale per assistere al KO Boulder e al Duello Lead La grande festa del climbing con i campioni del momento A fine mese andrà in scena l’evento storico che da 35 anni continua ad essere “in auge” nel panorama internazionale del climbing. Il Rock Master è diventato un appuntamento fisso per molti appassionati scalatori che ogni anno affollano il Climbing Stadium di Arco, in Trentino, per gustarsi le adrenaliniche mosse e i sinuosi movimenti dei climbers più forti del momento. Finalmente è arrivato il fat (continua)

UNA “MYTHOS” DALLE MILLE SORPRESE. SETTEMBRE, BIKERS IN VALLE DI PRIMIERO

 UNA “MYTHOS” DALLE MILLE SORPRESE. SETTEMBRE, BIKERS IN VALLE DI PRIMIERO
La 2.a Mythos Primiero Dolomiti fa già sognare i bikers Domenica 11 settembre “mode” Marathon, Classic o Easy La Mythos sarà gara indicativa per il CT della Nazionale mtb Massimo Debertolis svela qualche anticipazione Heroes for a day, Mythos forever. Archiviato con successo l’evento “Mythos” in versione gravel, la società Pedali di Marca ha ora nel mirino la seconda edizione della Mythos Primiero Dolomiti, questa volta in sella alla mtb. Location vincente non si cambia e l’11 settembre si pedalerà nell’atmosfera d’incanto della Valle di Primiero, al confine tra Trentino-Alto Adige e Veneto. La Mythos Primiero (continua)

1500 TRA PRIMIERO E LE PALE DI SAN MARTINO. CAPPONI E LUNA MARATONETI DOLOMITICI

1500 TRA PRIMIERO E LE PALE DI SAN MARTINO. CAPPONI E LUNA MARATONETI DOLOMITICI
Successo della 7.a Primiero Dolomiti Marathon Thomas Capponi controlla e poi fugge. Silvia Luna allunga nel finale La 26K appannaggio di Roberto Cassol e Anna Caglio, la 16K a Loss e Misconel L’US Primiero raccoglie consensi e complimenti, una giornata da incorniciare C’era un cielo terso col sole splendente questa mattina, a baciare i 1500 runners che hanno animato la scoppiettante 7.a Primiero Dolomiti Marathon. Sì, perché non si è trattato semplicemente di una gara podistica, ma di una grande festa per bambini, adulti e famiglie provenienti da tutt’Italia e non solo. Ben quattro i percorsi tecnici, veloci e divertenti ricavati nell’accogliente Valle di Primi (continua)

ARRIVA LA 5.a STELVIO MARATHON: IL 23 LUGLIO SI CORRE IN ALTA QUOTA

ARRIVA LA 5.a STELVIO MARATHON: IL 23 LUGLIO SI CORRE IN ALTA QUOTA
Save the date: sabato 23 luglio la scalata al Passo dello Stelvio Già 12 nazioni iscritte per la 5.a edizione della gara podistica in alta quota Una ‘direttissima’ di 21 km e 2100m/dsl nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio Spettacolo della natura tra flora e fauna in compagnia del Gruppo Ortles Il festival estivo di corsa in montagna si chiama Stelvio Marathon, pronto ad andare in scena sabato 23 luglio. Sarà una sfida contro il tempo alla conquista, dopo 21 km e 2100m di dislivello nel bel mezzo della natura, del gigante alpino: il Passo dello Stelvio. Il percorso ricalcherà quello della scorsa edizione con la partenza a Prato allo Stelvio, in Alto Adige, a 915m nel cuore del celebre Pa (continua)