Home > Sport > LA POLONIA FESTEGGIA SUL CERMIS. LA KOWALCZYK CONQUISTA IL TERZO TOUR

LA POLONIA FESTEGGIA SUL CERMIS. LA KOWALCZYK CONQUISTA IL TERZO TOUR

scritto da: Newspower | segnala un abuso

LA POLONIA FESTEGGIA SUL CERMIS. LA KOWALCZYK CONQUISTA IL TERZO TOUR


Justyna Kowalczyk vince il Tour de Ski per la terza volta consecutiva

Il Tour de Ski 2012 premia anche la Björgen (2.a) e la Johaug (3.a)

Il miglior tempo di giornata è della norvegese Therese Johaug

Tra le italiane brilla l’altoatesina Debora Agreiter, 12.a in 36'28’’6

 

Justyna Kowalczyk suona la nona sinfonia sull’Alpe Cermis. Oggi la Final Climb, 9.a e spettacolare tappa conclusiva del Tour de Ski, ha celebrato di nuovo il successo della polacca Justyna Kowalczyk, vincitrice del Tour de Ski per la terza volta consecutiva.

Si è chiusa a favore della Polonia, dunque, la sfida a due di questo Tour de Ski, con la Björgen seconda a 28’’2 e vincitrice di quattro tappe su nove.

Nella pursuit di oggi è stato immediatamente chiaro che le due “regine” delle nevi avrebbero lottato fino all’ultimo per la vittoria, entrambe decise a conquistare il circuito. All’insegna del thrilling i primi km di gara, al rilevamento dopo 1,5 km la Kowalczyk transitava impercettibilmente per prima, la norvegese le era alle calcagna con soli 6 centesimi di ritardo, mantenuti pure al rilevamento del km 4.

Una volta intravisto il principio della scalata finale del Cermis, la Kowalczyk ha iniziato a tessere il proprio capolavoro, aumentando il distacco dalla Björgen fino ad arrivare a 28’’2 al finish.

Dietro la coppia di testa era lotta aperta, in particolare va segnalata la bella performance della finlandese Krista Lahteenmaki e della norvegese Marthe Kristoffersen, capaci di recuperare rispettivamente una posizione in classifica generale (hanno chiuso 4.a e 5.a).

Non ha deluso le aspettative Therese Johaug, seconda nel Tour 2011 dietro la Kowalczyk, quando aveva siglato il record assoluto della gara (33’14”4). La norvegese oggi ha mantenuto la propria posizione (3.a) in classifica generale, fermando il cronometro a 34’17’’7, miglior tempo della gara pursuit odierna.

Plauso dunque a Justyna Kowalczyk, la polacca l’anno scorso si era accovacciata al traguardo piangendo per la gioia, quest’anno invece si è appoggiata ai bastoncini giusto il tempo di riprendere fiato, poi ha festeggiato la vittoria del Tour, “un circuito a cui tengo in modo particolare, davvero ben organizzato”.

Qualche rimpianto per la Björgen, “potevo vincere di più, soprattutto nelle prime tappe del Tour de Ski, però va bene così, nello sport bisogna anche sapersi accontentare”.

Da sottolineare, infine, l’ottima performance della carabiniera Debora Agreiter, carabiniera altoatesina che oggi ha chiuso con il 12° tempo (36’28’’6), precedendo Elisa Brocard (15.a) e Virginia De Martin Topranin (24.a), quest’ultima miglior italiana di questo Tour de Ski (17.a).

Le gesta atletiche sul Cermis non sono terminate, nel pomeriggio sono in gara anche gli uomini sull’identico percorso di 9 km.

Info: www.fiemme2013.com

 

 

9 Km Free Final Climb Pursuit Ladies:

 

1) Kowalczyk Justyna Pol 35:09.0; 2) Bjoergen Marit Nor 35:37.2; 3) Johaug Therese Nor 39:06.8; 4) Lahteenmaki Krista Fin 41:57.6; 5) Kristoffersen Marthe Nor  42:04.1; 6) Zeller Katrin Ger 42:18.7; 7) Kalla Charlotte Swe 43:10.2; 8) Jacobsten Astrid Uhrenholdt Nor 43:41.7; 9) Saarinen Aino- Kaisa Fin 43:43.2; 10) Randall Kikkan USA 44:04.8.



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

“SALSICCIA” PETTERSEN CUCINA TUTTI A LIVIGNO. NORGREN PERFETTA, TEAM BN BANK IN EVIDENZA


IL CERMIS “IN ROSA” PARLA POLACCO, LA KOWALCZYK CONQUISTA IL QUARTO TOUR DE SKI


CHERNOUSOV E KOWALCZYK DOMANO IL CERMIS


IL TOUR DE SKI CHIAMA, LA VAL DI FIEMME C’È, FUORICLASSE DEL FONDO PRESENTI


NUOVI ORIZZONTI CON CAPOL E ANRATHER, ECCO “LA SPORTIVA EPIC SKI TOUR” 2017 4ALL


KOWALCZYK E POLTORANIN INFIAMMANO IL TOUR DE SKI, DI CENTA OTTIMO QUARTO. COLOGNA NUOVO LEADER


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Curti e Beri sulle orme di Charly Gaul. Skiroll di Coppa Italia sul Monte Bondone

Curti e Beri sulle orme di Charly Gaul. Skiroll di Coppa Italia sul Monte Bondone
Seconda giornata del weekend di skiroll a Trento Luca Curti attende e poi scappa. Sul podio Tanel e Masiero Mortagna accende i giochi, poi paga e vince Beri davanti a Becchis Spettacolo dei giovanissimi. Organizzazione di Trento Eventi Sport e Team Futura Il Monte Bondone, la montagna di Trento per antonomasia, è sempre stato banco di prova per ogni genere di “scalatore”. Dalle auto alle moto, dalle bici al running, ma anche autentica “bestia nera” per gli skirollisti.Oggi confronto serrato sui tornanti del Bondone lungo quella salita che, non a caso, porta il nome di Charly Gaul, il lussemburghese che nel 1956 in una giornata da tregenda qui vinse (continua)

Becchis e Borettaz missili al Muse. Il campionato italiano sprint a Trento

Becchis e Borettaz missili al Muse. Il campionato italiano sprint a Trento
Emanuele Becchis, settimo titolo tricolore, ma Berlanda… c’è Sabrina Borettaz, inizia una nuova era sprint Gare anche per i giovanissimi: Trombetta, Invernizzi, Combi e Falanelli campioni Bella la location e ottima regia di Trento Eventi Sport e Team Futura Roma ha i suoi sette re, lo skiroll ne ha uno che vale per sette! Emanuele Becchis oggi a Trento ha vinto il Campionato Italiano sprint di skiroll per la settima volta consecutiva, ed è la nona vittoria nel capoluogo trentino del tre volte campione del mondo. Gli fa eco la giovane Sabrina Borettaz, che è andata ad interrompere la lunga supremazia delle sorelle Bolzan, Lisa prima e Anna (2019) poi. (continua)

Il Sassolungo fa l'occhiolino ai runners. La 4.a Dolomites Saslong HM l'11 giugno

Il Sassolungo fa l'occhiolino ai runners. La 4.a Dolomites Saslong HM l'11 giugno
L’11 giugno 2022 quarta edizione della Dolomites Saslong Half Marathon Un percorso di 21 km e 900 m. di dislivello tra Val Gardena e Val di Fassa Iscrizioni online con Enternow, la quota base è di 50 euro 600 posti per un’occasione sportiva intorno al Gruppo del Sassolungo Alcuni atleti nella scorsa edizione di giugno, disputata comunque nonostante i disagi della pandemia, dicevano di non riuscire a concentrarsi in gara, tanto la vista li affascinava. C’è da crederci. Forse un po’ meno per Xavier Chevrier, favorito della vigilia, e Caterina Stenta, outsider vincente tra le donne, autori di una gara velocissima.E così dopo gli entusiasmi per il successo e i complimen (continua)

A gennaio torna lo Skiri Trophy: sciolina alla mano per i giovani fondisti

A gennaio torna lo Skiri Trophy: sciolina alla mano per i giovani fondisti
Il 22-23 gennaio in Val di Fiemme appuntamento col 38° Skiri Trophy XCountry A Lago di Tesero (TN) classico happening dello sci di fondo giovanile Al via le categorie Baby, Cuccioli, Ragazzi e Allievi e quindi il Revival Un mix di iniziative per tutti gli appassionati: dai più giovani ai nostalgici Lo sci di fondo può guardare lontano con entusiasmo: quello che è comunemente definito il ‘mondialino’ degli sci stretti è confermato per l’imminente stagione: dopo l’annullamento dello scorso gennaio a causa della pandemia, il 22-23 gennaio prossimi la Val di Fiemme vedrà nuovamente i giovani atleti degli sci stretti darsi battaglia in occasione del 38° Skiri Trophy XCountry. L’evento è ormai una (continua)

Skiroll di lusso a Trento e sul Bondone: Trento Eventi Sport e Team Futura al lavoro

 Skiroll di lusso a Trento e sul Bondone: Trento Eventi Sport e Team Futura al lavoro
Presentato oggi presso l’APT di Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi l’evento del weekend Campionato Italiano e Coppa Italia di Skiroll, due giorni di spettacolo Cinque campioni del mondo in gara: i fratelli Becchis, Tanel, Borettaz e Berlanda Sabato si corre al MUSE, domenica sul Monte Bondone Si danza in punta di piedi, ma si può danzare anche sugli skiroll. A ritmo di rock & roll con il Campionato Italiano Sprint sabato a Trento nel quartiere delle Albere, con l’eleganza della tecnica classica domenica sui tornanti del Monte Bondone per la Coppa Italia. Il weekend trentino dello skiroll è stato presentato oggi presso la sede dell’APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi col dett (continua)