Home > Altro > La Scuola Italiana di Potatura della Vite avvia i corsi di Dendrochirurgia

La Scuola Italiana di Potatura della Vite avvia i corsi di Dendrochirurgia

scritto da: Studioagora | segnala un abuso

La Scuola Italiana di Potatura della Vite avvia i corsi di Dendrochirurgia


 A marzo 2020 in Lombardia, Friuli Venezia Giulia e Toscana


Simonit&Sirch hanno messo a punto una tecnica innovativa per salvare i vigneti dal mal d’esca, probabilmente la più grave e diffusa malattia che colpisce le vigne di tutto il mondo, e in particolar modo quelle europee: la dendrochirurgia. Si tratta di un intervento letteralmente “chirurgico” sulle piante ammalate, per evitare che siano estirpate e sostituite, ma piuttosto vengano curate e riprendano a produrre. Anni di lavori e sperimentazioni da parte di Simonit&Sirch hanno dato risultati assolutamente sorprendenti, con oltre il 90% delle piante trattate che sono tornate pienamente produttive.

La dendrochirurgia è al centro di alcuni corsi di specializzazione della Scuola Italiana di Potatura della Vite, in programma a marzo in Lombardia, Friuli Venezia Giulia e Toscana. Ciascun corso si articola in 3 giornate di formazione per un totale di 1 lezione teorica e 5 lezioni pratiche. La dendrochirurgia è infatti una vera e propria operazione chirurgica sulla vite, attraverso cui, con l’impiego di una specifica attrezzatura, viene eliminata la carie bianca che ha colonizzato la struttura legnosa della pianta. Per svolgere l’intervento in sicurezza e con un buon esito è necessario che l’operatore sia debitamente formato all’utilizzo dell’attrezzatura ed alla corretta esecuzione della tecnica operativa. Il costo dei corsi è di 800 €.

A chi frequenta tutte le lezioni e supera i test finali, è rilasciato un attestato di partecipazione.

Queste le date e le sedi:

FRIULI VENEZIA GIULIA
16-17-18 marzo 2020
SEDE: Mario Schiopetto – Via Palazzo Arcivescovile 1, Capriva del Friuli (GO)
Forma di allevamento: Guyot / Cordone Speronato

LOMBARDIA – Franciacorta (BS)
23-24-25 marzo 2020
SEDE: Azienda Bellavista – Via Bellavista 5, Erbusco (BS)
Forma di allevamento: Guyot

TOSCANA – Suvereto (LI)
26-27-28 marzo 2020
SEDE: Petra Azienda Agricola – Località San Lorenzo Alto 131, Suvereto (LI)
Forma di allevamento: Guyot / Cordone Speronato


Per informazioni e iscrizioni:
www.simonitesirch.it – scuola@simonitesirch.it – Tel. 0432.752417


Fonte notizia: http://www.simonitesirch.it/


simonit sirch | dendrochirurgia | potatura | scuole | corsi | agricoltura | viti | vino |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

29 Febbraio: 2° Festival del Potatore della vite, Pruning Contest ideato e organizzato da Simonit&Sirch


Cori: Corso di potatura degli olivi e di assaggio dell’olio


Il 29 Febbraio 2020 in Chianti Classico il 2° Festival del Potatore della vite ideato e organizzato da Simonit&Sirch


CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA "LA MIA TERRA


PREMIO GIORGIO BARGIONI: L’IMPORTANZA DELLA POTATURA DELL’OLIVO


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Staycation – Vacanze nel verde della Franciacorta all'Agriturismo Corte Lantieri di Capriolo (BS)

Staycation – Vacanze nel verde della Franciacorta all'Agriturismo Corte Lantieri di Capriolo (BS)
Una splendida tenuta per assaporare in totale relax e privacy una raffinata ospitalità fra le vigne Vacanze lontano dalla folla, nel verde della Franciacorta, fra le più pregiate zone vinicole italiane. In una cornice che coniuga naturalezza a raffinata ospitalità, dove riprendersi il proprio tempo e trascorrere giornate di vero relax, ritempranti per corpo e spirito. Immerso fra i vigneti da cui provengono i pregiati Franciacorta aziendali, con grandi terrazze, giardini fioriti, (continua)

Appuntamento all’estate 2021 per la 20° stagione della Music Academy International e la 10° edizione di Mezzano Romantica

Appuntamento all’estate 2021 per la 20° stagione della Music Academy International e la 10° edizione di Mezzano Romantica
Appuntamento rinviato all’estate 2021 per la 7° edizione del Trentino Music Festival e la 10° edizione di Mezzano Romantica Appuntamento rinviato all’estate 2021 per la 7° edizione del Trentino Music Festival e la 10° edizione di Mezzano Romantica. Lo annunciano– vista l’attuale situazione legata al Covid 19 – l’Amministrazione Comunale di Mezzano di Primiero e la direzione della Musi Academy International di New York, che dal 2014 teneva i suoi corsi estivi internazionali di perfezionamento a Mezzano e (continua)

“Alla salute si pensa in vacanza” – All’Ermitage Bel Air Medical Hotel di Abano Terme per una ritemprante vacanza a tutta salute, in totale sicurezza. I benefici delle terme

“Alla salute si pensa in vacanza” – All’Ermitage Bel Air Medical Hotel di Abano Terme per una ritemprante vacanza a tutta salute, in totale sicurezza. I benefici delle terme
Mai come ora è di attualità il claim dell’Ermitage Bel Air Medical Hotel di Abano Terme Mai come ora è di attualità il claim dell’Ermitage Bel Air Medical Hotel di Abano Terme, che invita gli ospiti a scoprire il piacere di un ritemprante soggiorno da vivere in salute e in totale sicurezzaStiamo gradualmente uscendo dal lockout e dal tempo sospeso della pandemia. L’Ermitage Bel Air Medical Hotel® di Abano Terme, con il servizi termali e benessere e il&nb (continua)

Marco Simonit: “Italiani, volete lavorare in vigna? Preparatevi, c’è lavoro per tutti!”

Marco Simonit: “Italiani, volete lavorare in vigna? Preparatevi, c’è lavoro per tutti!”
L’appello viene da Marco Simonit, CEO di Simonit&Sirch Vine Master Pruners “Italiani, volete lavorare in vigna? Preparatevi, imparate, c’è lavoro per tutti!” L’appello viene da Marco Simonit, CEO di Simonit&Sirch Vine Master Pruners, che interviene nel dibattito suscitato dalla notizia che Martin Foradori Hofstätter, famoso vignaiolo di Termeno, ha addirittura dovuto noleggiare un aereo per far arrivare dalla Romania un gruppo di lavoratrici specializzate nel la (continua)

"APRIRE? PER CHI?" - Nota dell’Unione Ristoranti Buon Ricordo


"Il nostro Mondo, il Mondo della ristorazione italiana ancora si interroga e vaga senza certezze." "Il primo grido d’allarme l’abbiamo lanciato lo scorso 30 marzo 2020.Il secondo è datato 22 aprile.Il nostro Mondo, il Mondo della ristorazione italiana ancora si interroga e vaga senza certezze.La cassa integrazione per i nostri dipendenti, mentre scriviamo, ancora non si è monetizzata.Il palleggio di decisioni tra governo centrale e regioni ha portato, last minute, a dare la possibilità di aprir (continua)