Home > Sport > ORTLER BIKE MARATHON MUSEO A CIELO APERTO. SOGNO O SON DESTO: VAL VENOSTA “EDEN” DEI BIKERS

ORTLER BIKE MARATHON MUSEO A CIELO APERTO. SOGNO O SON DESTO: VAL VENOSTA “EDEN” DEI BIKERS

scritto da: Newspower | segnala un abuso

ORTLER BIKE MARATHON MUSEO A CIELO APERTO. SOGNO O SON DESTO: VAL VENOSTA “EDEN” DEI BIKERS


 Il 6 giugno edizione numero 6 della Ortler Bike Marathon

Percorsi scoppiettanti di 90, 51 e 25 km (novità)
Attrazioni paesaggistiche uniche al mondo in Val Venosta
Serata di presentazione dell’evento il 3 aprile a Glorenza
 
 
Non esistono contest in bicicletta come la Ortler Bike Marathon, un evento che farà ‘planare’ i bikers sugli sterrati della Val Venosta regalando sogni ad occhi aperti, facendo tornare giovani e diventare poeti… ma non con penna e calamaio, bensì con le ruote artigliate. Dalle poderose pedalate alle attrazioni culturali della regione, tutte da gustare. Quando? Il 6 giugno in Alto Adige in occasione di una sesta edizione da togliere il fiato che vedrà – come sempre – le mura di cinta di Glorenza come quartier generale della manifestazione. Nell’appuntamento di giugno le novità si sprecheranno, ma con il comitato sempre a mantenersi ‘ancorato’ ai due percorsi che hanno condotto la Ortler Bike Marathon al successo: un classic di 51 km e un marathon di 90 km. E questo 2020 porterà anche un nuovo tracciato di 25 km non competitivo e alla portata anche dei bikers meno allenati, ‘abbracciando’ la “Bomboniera dell’Alto Adige” con un giro nei suoi dintorni. 800 in questo caso i metri di dislivello, toccando alcuni caratteristici masi e il fascinoso Castel Coira, punto di passaggio anche dei tracciati più conosciuti dai bikers della Ortler Bike Marathon. Una gara che è anche un ‘museo a cielo aperto’, sfilando al cospetto del campanile sommerso del Lago di Resia, del già citato maniero medievale di Sluderno con la sua collezione di armature, passando per l’Abbazia di Monte Maria, tempio religioso ma anche centro culturale, e nei pressi dei due bacini lacustri di San Valentino e Resia, confermando la Val Venosta come un territorio idilliaco per la pratica sportiva. La passata edizione esaltò i vari Urs Huber, capace di beffare nientemeno che i colombiani Paez (poi laureatosi campione del mondo) e Arias Cuervo, l’elvetica Esther Süss e i bikers ‘classic’ Schwaiger e Lehmann. Ma a ‘gasarsi’ e ad andare ‘a tutta’ sono anche gli appassionati comuni, che in Val Venosta troveranno tutto ciò che desiderano per regalarsi una giornata da urlo, a maggior ragione con un altro itinerario di gara interamente loro dedicato. Ortler Bike Marathon propone tariffe di 80 euro da saldare entro il 29 maggio per tutti i bikers, oppure di 70 euro durante la presentazione dell’evento che si terrà a Glorenza il 3 aprile.  
 
Info: www.ortler-bikemarathon.it  
 

Fonte notizia: http://www.newspower.it/Ortler_Bike_Marathon.htm


newspower | ortler bike marathon | mountain bike | glorenza | val venosta | alto adige | südtirol |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

ORTLER BIKE MARATHON: RAGNOLI E SÜSS ÜBER ALLES


113 GIORNI ALLA ORTLER BIKE MARATHON


ORTLER BIKE MARATHON A GIUGNO LE PORTE DI GLORENZA SI APRONO AI BIKERS


IN VAL VENOSTA SALE LA FEBBRE DELLA MTB ORTLER BIKE MARATHON A GIUGNO


ORTLER BIKE MARATHON IN VISTA, VAL VENOSTA PRONTA A SALTARE IN SELLA


UN MESE ALLA ORTLER BIKE MARATHON, INVASIONE DI BIKERS IN VAL VENOSTA


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

GIOVANI BIKERS SULLE ORME DI… FREUD. LA MTB IMPENNA SULL’ALPE CIMBRA

GIOVANI BIKERS SULLE ORME DI… FREUD. LA MTB IMPENNA SULL’ALPE CIMBRA
Finale di Coppa Italia Giovanile a Lavarone: freddo, un po’ di pioggia e un pizzico di sole L’aretino Bartolini “smuovendo le potenze dell’inferno” vince al fotofinish in impennata Un podio tutto altoatesino con Hanni, Pallweber e Auer Percorso bello, duro, per una nuova gara destinata a diventare una classica “Se non riuscirò a piegare gli dei del cielo, smuoverò le potenze dell'inferno”... è solo una delle innumerevoli citazioni che ci ricordano Sigmund Freud, il quale adorava trascorrere le proprie vacanze nel magnifico territorio dell'Alpe Cimbra, sulle rive del Lago di Lavarone. Proprio in questa località è stato allestito dai dirigenti dello Sci Club Millegrobbe, in collaborazione con l'APT A (continua)

ALPE CIMBRA: TEAM RELAY TRICOLORE A BOLZANO 1. LOMBARDIA E PIEMONTE COMPLETANO IL PODIO

ALPE CIMBRA: TEAM RELAY TRICOLORE A BOLZANO 1. LOMBARDIA E PIEMONTE COMPLETANO IL PODIO
Rungger, Bacher, Auer, Hanni e Illmer vincono i Campionati Italiani MTB Team Relay XCO Lombardia 1 spodestata all’ultimo giro Terzo posto insperato per Piemonte 1 a 1’22’’ dai vincitori Domani ultima tappa della Coppa Italia Giovanile XCO Con la stagione sciistica alle porte, l'Alpe Cimbra si appresta a chiudere nell'arco di questo weekend le competizioni 2020 relative alla mtb, nello specifico al cross country giovanile. Oggi, in una giornata uggiosa e dalle temperature piuttosto rigide, i ragazzi delle categorie Esordienti ed Allievi si sono sfidati a colpi di pedale per la conquista del Campionato Italiano Team Relay per Comitat (continua)

UNA LAUREA CON “MASTER” IN MOUNTAIN BIKE. GLI AMATORI ALLA CONQUISTA DEL CIOCCO (LU)

Concluso il lungo carosello del Campionato Italiano di mtb in Valle del Serchio Titoli a Valsecchi, Panizza, Righetti, Balducci, Piazza, Pezzi, Redaelli, Zanoletti e Burzi Tra le donne campionesse italiane Sesenna, Petruccioli, Zocca e Bonacina Bilancio positivo per i dieci giorni elettrizzanti del Ciocco, in futuro ancora mtb Come scrisse Manzoni nella sua celebre poesia dedicata a Napoleone, “Il Cinque Maggio”... “Dall'Alpi alle Piramidi, dal Manzanarre al... Ciocco”. Certamente, non si tratta di una citazione completa, ma con un pizzico di sfrontatezza ci prendiamo i rischi del caso nell'alterare questi versi, visto che il grande condottiero francese conquistò la Repubblica di Lucca all'ombra delle Alpi Apuane, anche (continua)

IL CIOCCO LANCIA LE SUE “FRECCE TRICOLORI”. 8 CAMPIONI DEL DOMANI DANNO SPETTACOLO

IL CIOCCO LANCIA LE SUE “FRECCE TRICOLORI”. 8 CAMPIONI DEL DOMANI DANNO SPETTACOLO
Campionati italiani giovanili mtb oggi al Ciocco Bike Circle Esordienti ed allievi fanno ben sperare per il ciclismo del domani Un successo toscano con lo “scricciolo” di S.Giovanni Valdarno Elisa Ferri In oro anche Fabbro, Fregata, Temperoni, Corvi, Prà, Milesi e Auer Campionati italiani giovanili mtb oggi al Ciocco Bike CircleEsordienti ed allievi fanno ben sperare per il ciclismo del domaniUn successo toscano con lo “scricciolo” di S.Giovanni Valdarno Elisa FerriIn oro anche Fabbro, Fregata, Temperoni, Corvi, Prà, Milesi e AuerGiovanni Pascoli nei suoi Poemetti scriveva…“C'è qualcosa di nuovo oggi nel sole, anzi d'antico...”.Con grande irriverenza, ma anche u (continua)

FLORIAN CAPPELLO È GOLD MEMBER MARCIALONGA. LORENZO BUSIN MIGLIOR FONDISTA ALLA “RUNNING”

FLORIAN CAPPELLO È GOLD MEMBER MARCIALONGA. LORENZO BUSIN MIGLIOR FONDISTA ALLA “RUNNING”
Domenica Marcialonga Coop da Moena a Cavalese, preludio della sfida invernale Niente male il Team Robinson Trentino, con Cappello ottimo ‘combinatista’ Lorenzo Busin 16° si difende bene anche con le scarpette A fine mese un nuovo “camp” col team al completo Un po’ tutti ci stiamo godendo gli ultimi scampoli d’estate, anche se i fondisti si sono già “immersi” nell’inverno con gli allenamenti in vista della stagione che ufficialmente - per i granfondisti e gli specialisti delle lunghe distanze - inizierà a novembre a Livigno con le due giornate di prologo del Visma Ski Classics.Attività intensa all’interno del Team Robinson Trentino che ha perfezi (continua)