Home > Lavoro e Formazione > Il corso per la redazione delle schede dati di sicurezza

Il corso per la redazione delle schede dati di sicurezza

scritto da: AIFUS | segnala un abuso

Il corso per la redazione delle schede dati di sicurezza


Il corso per la redazione delle schede dati di sicurezza

 

Il 17 aprile 2020 a Brescia un corso permetterà di acquisire le conoscenze e capacità necessarie per redigere correttamente le Schede di Dati di Sicurezza (SDS) ai sensi del regolamento REACH.

 

Il 31 maggio 2018 è entrato in vigore, in tutte le sue parti, il Regolamento REACH (Regolamento n. 1907/2006) concernente la registrazione, la valutazione, l’autorizzazione e la restrizione delle sostanze chimiche. Una normativa dell’Unione Europea che ha l’obiettivo di migliorare la protezione della salute dell’uomo e dell’ambiente dai rischi derivanti dalle sostanze chimiche, stimolando contestualmente la competitività dell’industria chimica europea.

Il regolamento si applica, in particolare, a tutte le sostanze chimiche fabbricate, importate, vendute, usate in quanto tali o all’interno di miscele e prodotti. Non riguarda solo le sostanze utilizzate nei processi industriali o dagli utilizzatori professionali durante le fasi di lavorazione e interessa, dunque, una vasta gamma di aziende appartenenti a numerosi settori.

 

Nel Regolamento (CE) n. 1907/2006 la Scheda Dati di Sicurezza (SDS) garantisce la trasmissione delle informazioni utili per la gestione di un prodotto chimico e fornisce un importantissimo strumento di tutela.

 

Ci sono corsi di formazione che permettono di acquisire le necessarie competenze per poter redigere correttamente le Schede Dati di Sicurezza in conformità con quanto indicato nel Regolamento Reach?

 

Il nuovo corso per la redazione delle schede dati di sicurezza

Per fornire agli operatori competenze e conoscenze necessarie per redigere le Schede di Dati di Sicurezza, l’Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro (AiFOS) organizza per il 17 aprile 2020 a Brescia un corso di 8 ore dal titolo “La redazione delle schede di dati di sicurezza secondo il regolamento REACH”.

 

Questi gli argomenti che verranno affrontati durante il corso:

-      Analisi del Regolamento 830/2015/UE (allegato II Regolamento REACH)

-      Verifica delle richieste presenti sia di carattere generale che di ogni sezione delle SDS e delle informazioni minime richieste e modalità di recupero delle medesime

-      Tecniche di classificazione previste dal Regolamento CLP principalmente per i rischi della salute

-      Esempi di calcolo per le miscele e di verifica dei singoli end point tossicologici

-      Verifica di alcune SDS presenti in mercato

-      Esercitazione di redazione guidata di una SDS di una miscela

 

Se la scheda ha l’importante compito di informare in merito ai pericoli di una sostanza o di una miscela e fornire informazioni su come stoccarla, manipolarla e smaltirla, è necessario che la compilazione sia fatta da persone competenti con una formazione adeguata.

 

La partecipazione al corso vale come 6 ore di aggiornamento per RSPP/ASPP, Formatori qualificati (area 2) e Coordinatori alla sicurezza. Il corso è valido anche ai fini della formazione specifica prevista per il Manager HSE (UNI 11720:2018 – area tecnica in materia di sicurezza sul lavoro) e ai fini della formazione necessaria per l'iscrizione al Registro Consulenti AiFOS (Legge 4/2013).

 

Per avere informazioni e iscriversi al corso è possibile utilizzare questo link: https://aifos.org/home/formazione/corsi-qualificati/rischi-specifici/rischi-specifici/la_redazione_delle_schede_di_dati_di_sicurezza_secondo_il_regolamento_reach

 

Per informazioni:

Sede nazionale AiFOS - via Branze, 45 - 25123 Brescia c/o CSMT, Università degli Studi di Brescia - tel.030.6595035 - fax 030.6595040 www.aifos.it  - info@aifos.it - formarsi@aifos.it

 

 

05 marzo 2020

 

Ufficio Stampa di AiFOS

ufficiostampa@aifos.it

http://www.aifos.it/


Fonte notizia: https://aifos.org/home/formazione/corsi-qualificati/rischi-specifici/rischi-specifici/la_redazione_delle_schede_di_dati_di_sicurezza_secondo_il_regolamento_reach


Rischio chimico | Regolamento REACH | sicurezza sul lavoro | corso | SDS |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Recupero Foto Cancellate da Cellulari e Smartphone a Roma


Recupero Dati a Roma ? Scegli il servizio di Newtechsystem Recupero Dati


Un corso per imparare a redigere le schede di dati di sicurezza


Simonetta Tavanti - Regista e donna . Una grande carriera


Conoscere e rispettare la tutela dei dati personali


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Una nuova ricerca su lavoro, sicurezza e formazione nell’emergenza coronavirus

Una nuova ricerca su lavoro, sicurezza e formazione nell’emergenza coronavirus

 

Ricerca su lavoro, sicurezza e formazione ai tempi del coronavirus. Disponibili due questionari per conoscere cosa si sta facendo nelle aziende per affrontare l’emergenza COVID-19. Un questionario è rivolto ai coordinatori di cantiere e l’altro a RSPP, consulenti, formatori e HSE manager.

  Una nuova ricerca su lavoro, sicurezza e formazione nell’emergenza coronavirus   L’associazione AiFOS presenta una ricerca per conoscere cosa si sta facendo nelle aziende per affrontare l’emergenza COVID-19. Un questionario è rivolto ai coordinatori di cantiere e l’altro a RSPP, consulenti, formatori e HSE manager.   Negli ultimi mesi, in modo i (continua)

COVID-19: videoconferenza su pulizia e sanificazione degli ambienti di lavoro

COVID-19: videoconferenza su pulizia e sanificazione degli ambienti di lavoro

 

Il 26 maggio 2020 una videoconferenza fornirà le competenze necessarie per redigere ed eseguire procedure di pulizia e sanificazione efficaci e sicure dell’ambiente lavorativo con particolare riferimento all’emergenza COVID-19.

  COVID-19: videoconferenza su pulizia e sanificazione degli ambienti di lavoro   Il 26 maggio 2020 si terrà una videoconferenza per fornire le competenze necessarie per redigere ed eseguire procedure di pulizia e sanificazione efficaci e sicure dell’ambiente lavorativo con particolare riferimento all’emergenza COVID-19.   Se la situazione epidemiologica attu (continua)

La gestione del rischio da SARS-COV2 in videoconferenza

La gestione del rischio da SARS-COV2 in videoconferenza