Home > Musica > LuneDiMario per condividere l’hashtag #iorestoacasa

LuneDiMario per condividere l’hashtag #iorestoacasa

scritto da: LOsservatorio | segnala un abuso

LuneDiMario per condividere l’hashtag #iorestoacasa


 TRE LUNEDÌ DI MARIO INCUDINE SUI SOCIAL CONTRO IL VIRUS CON MUSICA, TEATRO E POESIA

 

“LuneDiMario” è la rubrica che Mario Incudine lancia sui social condividendo hashtag #iorestoacasa.  Anche lui, come tanti altri artisti, in questi giorni di fermo forzato, vuole dare il suo contributo artistico con l’obiettivo di far trascorre serenamente alla gente, chiusa in casa con la speranza che tutto passi presto, alcuni minuti dei queste giornate interminabili.  

Sono tre gli appuntamenti programmati dall’artista siciliano, tre lunedì. Le lune che dovranno ancora passare per arrivare alla sconfitta del coronavirus e le “lune” di Mario Incudine che sono la musica, il teatro e la poesie. Si racconterà la luna fonte di ispirazione eterna per l’arte. “LuneDiMario” porterà nelle case della gente, attraverso l’uso dello smartphone, del tablet o del computer, un momento culturale a tema.

Domani sera sarà la volta del “LuneDiMusica” dedicato alla musica italiana. Per l’occasione l’artista canterà live brani di cantanti nazionali che hanno dato lustro alla musica di casa nostra.

Il 23 marzo sarà “LuneDiTeatro” e vedrà Mario Incudine recitare alcune delle tante sue interpretazioni che lo hanno visto protagonista su vari palchi di tutta Italia ed infine il 30 marzo sarà la volta del “LuneDiPoesia” dedicato ai poeti siciliani e internazionali.  

Saranno tre momenti culturali, della durata di circa trenta minuti ciascuno, che Mario Incudine vuole regalare a tutti coloro che si collegheranno con la sua pagina facebook e istagram a partire dalle ore 20:00 di ogni data.

Il 19 marzo, per la festa del papà, l’artista regalerà un altro momento musicale proponendo la sua musica e le sue canzoni con un concerto live.

https://www.facebook.com/MarioIncudine/

https://www.instagram.com/marioincudine/?hl=it

cultura | musica | teatro | poesia | coronavirus | mario incudine | lunedimario | iorestoacasa |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Come configurare una telecamera sul PC


Perché utilizzare gli hashtag su Instagram?


I Re Magi Precari protagonisti assoluti del web


Quali hashtag funzionano su Instagram?


Frais Monde - Giornata trucco con nuovo Red - Rossetto Liquido


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

La «RETE RURALE SICILIANA» muove i primi passi. Primo incontro istituzionale con l’Assessore Gaetano Armao.

La «RETE RURALE SICILIANA» muove i primi passi.  Primo incontro istituzionale con l’Assessore Gaetano Armao.
Il Presidente della Rete Santo Inguaggiato ha chiesto di aumentare significativamente la dotazione finanziaria a disposizione dei GAL, tra FEASR e PO FESR in ottica di CLLD, considerato che sono presenti su tutto il territorio regionale e intercettano gli innumerevoli fabbisogni provenienti dalle comunità, dalle imprese e dai Comuni rurali. Si è tenuto ieri mattina il primo incontro istituzionale, in presenza, della “Rete Rurale Siciliana”. A ricevere il presidente Santo Inguaggiato è stato il Vice Presidente della Regione Siciliana e Assessore all’Economia, Gaetano Armao. All’incontro erano anche presenti Antonio Rini, Vice Presidente dell’ANCI Sicilia e Presidente del GAL Metropoliest e il Direttore del GAL ISC Madonie, Dario (continua)

Brand Madonie e turismo sostenibile, il GAL Madonie pubblica il bando per rafforzare l’offerta turistica. Finanziamenti per la nascita di strutture ricettive e servizi innovativi

Brand Madonie e turismo sostenibile, il GAL Madonie pubblica il bando per rafforzare l’offerta turistica. Finanziamenti per la nascita di strutture ricettive e servizi innovativi
“É una misura importante – afferma il presidente del GAL Santo Inguaggiato - che punta a rafforzare la rete ricettiva e a qualificarla anche sul piano culturale. Gli interventi realizzabili, infatti, consentono il recupero delle identità del territorio attraverso la valorizzazione delle nostre produzioni le quali, con riferimento al turismo sostenibile, esercitano grande attrazione. Puntare sul turismo rurale sfruttando il Brand “Madonie”. Questo l’obiettivo del GAL Madonie che ha pubblicato un nuovo bando finalizzato alla realizzazione di interventi di microricettività diffusa.Si tratta della nuova edizione dell’Operazione 6.4 c sul turismo sostenibile che incentiva la nascita di imprese extra agricole e di nuovi posti di lavoro rafforzando l’offerta turistica con la c (continua)

L’Assessore Regionale all’Agricoltura On.Toni Scilla incontra una delegazione di sindaci dell’Unione Madonie

L’Assessore Regionale all’Agricoltura On.Toni Scilla incontra una delegazione di sindaci dell’Unione Madonie
Scongiurare gli incendi attraverso la pianificazione di interventi sul verde urbano è stato il tema del confronto L’Assessore regionale all’agricoltura on. Toni Scilla ha incontrato una delegazione di sindaci dell’Unione Madonie per pianificate alcune importanti iniziative riguardanti patrimonio naturale urbano nell’ottica della prevenzione incendi.La delegazione, guidata dal vicepresidente dell’Unione e sindaco di San Mauro Castelverde Giuseppe Minutilla, era composta dai primi cittadini di Bompietro, C (continua)

Piccole Scuole. Dotazioni organiche dei dirigenti scolastici, le aree interne continuano ad essere penalizzate. L’Unione Madonie chiede revisione sistema scolastico.

Piccole Scuole. Dotazioni organiche dei dirigenti scolastici, le aree interne continuano ad essere penalizzate.  L’Unione Madonie chiede revisione sistema scolastico.
A fronte del pensionamento di un numero considerevole di Dirigenti Scolastici, non sarà prevista una nuova dotazione organica con reclutamento dei vincitori di concorso ‹‹Sono inaccettabili le posizioni espresse dal Ministero dell’Istruzione nel confronto con le O.O.S.S. di ieri 6 maggio sulle dotazioni organiche dei dirigenti scolastici che penalizzano ancora una volta le aree interne››.Ad affermarlo è l’assessore alla pubblica istruzione dell’Unione Madonie Daniela Fiandaca che chiede con forza la revisione immediata del sistema scolastico.A fronte del pe (continua)

Dimensionamento Scolastico, l’Unione Madonie presenta atto di intervento ad Adiuvandum per salvare l’I.C. 21 Marzo di Petralia Sottana.

Dimensionamento Scolastico, l’Unione Madonie presenta atto di intervento ad Adiuvandum per salvare l’I.C. 21 Marzo di Petralia Sottana.
L’atto presentato dall’Avv. Antonino Calcò è a sostegno del ricorso al TAR già presentato dal Comune di Petralia Sottana di cui si attende la definizione in questi giorni. Come annunciato l’Unione delle Madonie ha presentato l’atto di intervento ad adiuvandum per bloccare il dimensionamento scolastico delle Madonie.L’atto presentato dall’Avv. Antonino Calcò è a sostegno del ricorso al TAR già presentato dal Comune di Petralia Sottana di cui si attende la definizione in questi giorni.Nell’atto di intervento ad adiuvandum si chiede l’annullamento previa sospensi (continua)