Home > News > Terapia o tortura: la verità sull’Elettroshock

Terapia o tortura: la verità sull’Elettroshock

scritto da: Affaripubblicipadova | segnala un abuso

Terapia o tortura: la verità sull’Elettroshock


 

 

460 VOLT che passano sul tuo cervello, il CCDU presenta il nuovo documentario.

 

Che cos’è la TEC? La terapia elettroconvulsivante, o TEC, è una procedura usata da alcuni psichiatri. Una quantità di elettricità che può arrivare fino a 460 volt viene spedita attraverso il cervello. Perché? Per produrre un attacco di grande dolore che, secondo loro, “reimposterebbe” o “riavvierebbe” il cervello.

 

Questa teoria non è mai stata dimostrata. In realtà, ci sono considerevoli prove del fatto che la TEC causa danni considerevoli e irreversibili al cervello. Nonostante ciò in molti paesi è ancora considerata una terapia “ordinaria”.

 

Il cervello umano è un organo estremamente complesso, controlla il corpo con più di cinque trilioni di segnali al secondo. Esegue tale impresa usando una potenza inferiore di quasi otto volte rispetto a quella di una batteria per orologio. Ma una seduta di TEC aggredisce il cervello con una scarica elettrica 2300 volte superiore alla quantità necessaria per il suo funzionamento, causando un grave trauma.

 

Trai vari effetti dell’elettroshock ci sono la perdita della memoria e capacità di apprendere e ricordare danneggiate.

 

Per dare maggiore consapevolezza il CCHR International (Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani Internazionale) ha prodotto il documentario Terapia o Tortura: La Verità sull’Elettroshock che può essere visionato al link: https://www.ccdu.it/ban-ect/watch/therapy-or-torture-the-truth-about-electroshock.html .

 

Il Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani (CCDU) ha smascherato, combattuto e vinto contro le violazioni dei diritti umani perpetrate dalla psichiatria per cinque decenni. Il CCDU è stato fondato nel 1969 dalla Chiesa di Scientology e dal dott. Thomas Szasz, Professore Emerito di Psichiatria del Centro Scienze e Salute di Syracuse, dell’Università Statale di New York, per investigare e denunciare violazioni psichiatriche dei diritti umani.

 

Il CCDU ha ispirato e ha contribuito a molte centinaia di riforme, testimoniando durante udienze legislative, conducendo udienze pubbliche contro abusi psichiatrici e lavorando con mass media, forze dell’ordine e funzionari di tutto il mondo.

 

“Un’essere è di valore nella misura in cui è di aiuto agli altri.” – L. Ron Hubbard

 

Per maggiori informazioni visita il sito: www.ccdu.it .


Fonte notizia: http://www.ccdu.it


diritti umani | diritto | dichiarazione universale | esseri umani | violazione | violazioni dei diritti umani | scuole | giovani | insegnanti | educatori | CCDU | salute | mentale | abusi |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Raccolta firme agli Spedali Civili di Brescia.


Al Lucca Comics si parla anche di diritti umani


Lixiana lancio Italia edoxaban il nuovo anticoagulante di Daiichi Sankyo


Nuovi anticoagulanti orali: Progetto Osservatorio Fenomeno NAO anche in Lombardia


Congresso ESC 2018- Aderenza e terapie DOAC, la nuova confezione di LIXIANA®


Informazioni sulla psichiatria e le sue terapie violente distribuite a Palazzolo


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

27 ottobre 2021 la Chiesa di Scientology di Padova celebra il 9° anniversario dell’Inaugurazione nella storica Villa Francesoni Lanza.

27 ottobre 2021 la Chiesa di Scientology di Padova celebra il 9° anniversario dell’Inaugurazione  nella storica Villa Francesoni Lanza.
Da allora la chiesa ha continuato a dare servizio alla comunità, non solo a livello spirituale, ma ospitando l’intera comunità con attività di aggregazione e dedicandosi al volontariato, aiutando la comunità in molti modi. Son già trascorsi 9 anni quando nella giornata di sabato 27 ottobre del 2012 oltre 7.000 Scientologist da tutta Italia ed Europa si sono radunati assieme agli ospiti (continua)

Parliamo di prevenzione: La droga è droga come la morte è morte

Volontari attivi costantemente in Romagna per fornire la verità sulla drogaContinuano a parlar di droga principali quotidiani d’Italia. Droga, violenza e morte.Una tragedia che affligge i giovani in ogni angolo del mondo e del nostro bel paese.Per far fronte a questa piaga sociale che prende di mira i giovani e quindi il nostro futuro, i volontari di Mondo Libero dalla droga si son ritr (continua)

Prendersi cura dell’ambiente: attività per la comunità dei Volontari di Scientology

Padova: piccoli gesti, per mantenere l’ambiente più pulito. A volte non sembra, ma anche piccole azioni, danno un senso di sollievo e un concreto contributo alla comunità.Parliamo di pulizia dell’ambiente. Anche a Padova, oltre alle attività di cui normalmente si occupano, i Ministri Volontari continuano, a prendersi cura dell’ambiente. Attrezzati di guanti, pinze e sacchetti si dedic (continua)

Rimini: campagna informativa per dire NO alla droga

Prevenire è meglio che curare! …. LA VERITA’ SULLA DROGA illustra i FATTI delle principali droghe in uso nella società Lunedì 4 ottobre nel cuore di Rimini i volontari di Mondo libero dalla droga saranno attivi con un ampia distribuzione di opuscoli informativi dal titolo La verità sulla droga. Sebbene il Covid abbia cambiato le abitudini in generale, il consumo di eroina e cocaina è (continua)

Riprende il mare la campagna La verità sulla droga durante la regata del Conero.

Riprende il mare la campagna La verità sulla droga durante la regata del Conero.
Sensibilizzare gli amanti della vela portando in regata La verità sulla droga. Prossimo appuntamento domenica 26 settembre ad Ancona. L’idea è partita da Lino Scerbo, regatante e presidente dell’associazione Vela Club Senigallia ASD “LABOLINA” che si occupa di formazione e avvicinamento al mondo del mare, con una grande sensibilità al sociale.In occasione del primo lancio della campagn (continua)