Home > Altro > Acquisizione Gruppo IVRI, Umberto Benezzoli nominato Consigliere Delegato

Acquisizione Gruppo IVRI, Umberto Benezzoli nominato Consigliere Delegato

scritto da: Articolinews | segnala un abuso


Sicuritalia è la società leader nel settore della sicurezza privata in Italia: dopo il via libera dell'Autorità Garante della Concorrenza, il Gruppo ha ufficializzato l'acquisizione di IVRI. Umberto Benezzoli ha contribuito all'operazione che ha creato un Polo capace di competere a livello internazionale.

Umberto Benezzoli

Sicuritalia, l'integrazione del Gruppo Ivri e il ruolo di Umberto Benezzoli

Rispettivamente al primo e al secondo posto per dimensione, Sicuritalia e IVRI (Istituti di Vigilanza Riuniti d'Italia) sono società italiane specializzate nei servizi di sicurezza per aziende e privati. Lo scorso giugno, grazie ad un'importante acquisizione, i due Gruppi si sono uniti fondando il primo Polo italiano del settore. Tra i protagonisti Umberto Benezzoli, Chief Integration Officer di Sicuritalia proprio con il fine di portare a termine l'operazione. Il manager è stato inoltre nominato Consigliere Delegato delle società appartenenti a IVRI, in modo da poter gestire adeguatamente l'integrazione che ha portato il fatturato di Sicuritalia alla cifra di 650 milioni di euro e il numero dei dipendenti totali a 15mila. Il nuovo Polo adesso ha tutte le carte in regola per rafforzare la sua posizione internazionale, grazie ai numerosi servizi offerti, dalla vigilanza privata fino alla cyber security. Un ulteriore successo per Umberto Benezzoli, che ha ricoperto incarichi di responsabilità per società di alto calibro: il più recente quello di Direttore Generale di FNM S.p.A., Società quotata alla Borsa di Milano nel settore Transportation seconda solo al Gruppo FS.

Umberto Benezzoli, la carriera professionale

Umberto Benezzoli è un amministratore esperto che può vantare collaborazioni importanti sia con Istituzioni pubbliche che con aziende private. Nasce a La Spezia nel 1959 e si laurea presso l'Università di Genova alla facoltà di Economia e Commercio. Inizia da subito con incarichi in ambito manageriale: Segretario Generale del Comitato Fiere di Confindustria dall'87 al '91 e dell'Ente Autonomo Fiera di Verona fino al 1998. In seguito è in AGCOM, l'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni: il ruolo è quello di Direttore delle Risorse Umane e Finanziarie, esperienza che allarga gli ambiti della sua competenza manageriale. Nel 2003 Promoter International, società leader di marketing e comunicazione, gli conferisce l'incarico di Direttore Generale e la nomina di Amministratore Delegato. Prima di approdare al Gruppo FNM e a Sicuritalia, dal 2007 al 2015 Umberto Benezzoli ricopre ruoli chiave nell'Amministrazione Pubblica come Direttore Generale della Giunta della Regione Lombardia e in seguito Direttore Generale di ARPA, Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente.


Fonte notizia: http://www.professionistieaziende.it/umberto_benezzoli/umberto_benezzoli.php


Umberto Benezzoli |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Umberto Benezzoli: le competenze, le esperienze, gli incarichi attuali


Vincenzo Paradiso: IVRI diventa green e prepara la flotta di auto elettriche


Vincenzo Paradiso: così IVRI si è trasformata in una società di security


Vincenzo Paradiso: ruoli professionali ricoperti in ambito privato e pubblico


19 ottobre esce l'ultimo album di Danilo Amerio


Vincenzo Paradiso: Direttore Generale supervisiona la crescita di IVRI S.p.A


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Energie rinnovabili: focus sulle attività di Gruppo Green Power

Gruppo Green Power è una realtà attiva nell’ambito dei servizi connessi alle energie rinnovabili e all’efficientamento energetico Sostenibilità, impegno per l'ambiente e sicurezza sono alcuni dei fattori che hanno consentito a Gruppo Green Power di raggiungere una posizione di primo piano nei comparti delle energie rinnovabili e delle soluzioni di efficientamento energetico in Italia.Gruppo Green Power, l'etica sostenibile nei servizi energeticiCon sede a Mirano, in provincia di Venezia, Gruppo Green Power&nbs (continua)

Vaccino antinfluenzale, Susanna Esposito: “Copertura indispensabile per lotta al Covid”

Quest'anno la stagione influenzale rischia di avere effetti devastanti: la prevenzione è indispensabile, ha dichiarato la dottoressa Susanna Esposito.Susanna Esposito: perché vaccinarsi contro l'influenzaNegli ultimi giorni Paesi quali Stati Uniti e Gran Bretagna hanno dato il via alle prime vaccinazioni contro il Covid-19, mentre in Europa si inizierà a fine di dicembre. Ma prima di affronta (continua)

FME Education: l’impegno di Chiari, la nuova capitale italiana del libro

Realtà attiva nella diffusione della cultura, FME Education segnala il nuovo riconoscimento ottenuto dal Comune di Chiari, "Capitale italiana del libro 2020".FME Education: la condivisione delle attività dell'Amministrazione di ChiariPatria della nota Rassegna della Microeditoria da ormai 18 anni, la città di Chiari è conosciuta anche come "Città che legge", titolo attribuitole nel 2017 (continua)

Federico Motta Editore: il lavoro di Barbieri dedicato alla storia del fumetto

Il Fumetto, pubblicato all’interno dell’opera Età Moderna di Federico Motta Editore, conduce il lettore in un viaggio alla ricerca delle origini di uno dei media più recenti Da intrattenimento a vera e propria forma d'arte: l'evoluzione del fumetto nell'opera di Federico Motta Editore.Federico Motta Editore: la nascita del fumettoUno dei primi intellettuali che in Italia ha riconosciuto il fumetto come espressione artistica è stato Umberto Eco, che ha dedicato al medium alcuni capitoli del suo Apocalittici e integrati. Era il 1964: fino a quel momento, nel Paese (continua)

Tra Wikipedia e cellulari: l’emergenza lettura nell’intervista ad Andrea Mascetti (Cariplo)

Tra Wikipedia e cellulari: l’emergenza lettura nell’intervista ad Andrea Mascetti (Cariplo)
Bisogna salvare le librerie indipendenti e migliorare l’offerta letteraria: è l’opinione di Andrea Mascetti, Coordinatore della Commissione Arte e cultura di Fondazione Cariplo, intervistato dalla rivista “Pangea” Andrea Mascetti: Wikipedia e qualità dell'offerta letteraria tra le cause della riduzione della lettura.Andrea Mascetti: "Lettori decrescono di anno in anno"Esiste un'altra crisi che l'Italia sta affrontando in questi anni, una crisi di cui pochi sono a conoscenza. Ed è quella relativa alla lettura. "Siamo di fronte a un'emergenza: la lettura, nel nostro Paese, sta diventando una rarità": a s (continua)