Home > Economia e Finanza > Forza Nuova Toscana : le Piccole e Medie Imprese devono essere tutelate dal Governo

Forza Nuova Toscana : le Piccole e Medie Imprese devono essere tutelate dal Governo

scritto da: Ufficiostampaforzanuovatoscana | segnala un abuso

Forza Nuova Toscana : le Piccole e Medie Imprese devono essere tutelate dal Governo


 “Le Piccole e Medie Imprese devono essere tutelate dal Governo Italiano con un decreto che permetta di garantire la liquidità necessaria a coprire i costi correnti, dichiara Augusto Gozzoli, portavoce di Forza Nuova Toscana”.

“Si tratta di aziende floride e solvibili in situazioni normali di mercato, ma che attualmente, dato il crollo della domanda e le chiusure obbligate, rischiano di non essere in grado di adempiere ai propri onorari, generando un effetto domino che potrebbe travolgere l'intera economia nazionale in tempi brevissimi - prosegue Gozzoli”.

“È necessario rendere disponibili aiuti economici statali immediati: le aziende che ne faranno richiesta dovranno ricevere rapidamente, ovvero nel giro di pochi giorni, fino al 10% del fatturato, con un massimale congruo che sarà stabilito nel decreto governativo. Inoltre – conclude Gozzoli - gli importi fino a 500.000 € dovranno essere erogati immediatamente dalle banche e garantiti al 100% dallo Stato e gli importi di entità superiore dovranno essere garantiti dallo Stato almeno per il 75% del valore”.

 

30/03/2020

Augusto Gozzoli - Forza Nuova Toscana



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

In Toscana a settembre: fuga rilassante tra natura e cultura


Medie imprese europee: tra ambizioni e sindrome del figlio di mezzo


Medie aziende europee: quali priorità?


Medie imprese: come recuperare terreno (e fatturato)?


Ancora lontani dai livelli produttivi pre-crisi. Indagine congiuntutale Unioncamere Toscana- Confindustria Toscana


Medie imprese: appello ai legislatori per guarire dalla sindrome del figlio di mezzo


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

PARTIGIANI SUI BALCONI, PATRIOTI NELLE STRADE

PARTIGIANI SUI BALCONI, PATRIOTI NELLE STRADE
  Il 25 aprile non canteremo Bella Ciao, e certamente non staremo a casa. Il ridicolo appello dell'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia di celebrare il 25 aprile intonando una canzone divisiva e che richiama a una delle pagine più buie della storia italiana, quella tra l'8 settembre e la fine della guerra, suona assurdo, offensivo e completamente fuori da una realtà che v (continua)

FORZA NUOVA: riportare ordine e sicurezza a Vicofaro

 FORZA NUOVA: riportare ordine e sicurezza a Vicofaro
  "Ancora caos al centro accoglienza di Don Biancalani a Vicofaro, dove le cosiddette risorse aggrediscono e minacciano i residenti, oramai siamo alla follia pura – dichiara Augusto Gozzoli, portavoce di Forza Nuova Toscana".   "Ricordiamo che i nostri militanti hanno raccolto oltre 200 firme per chiudere il centro accoglienza di Don Biancalani, che saranno conse (continua)

Forza Nuova dalla parte dei ristoratori patrioti

Forza Nuova dalla parte dei ristoratori patrioti
"Forza Nuova apprende dell'appello televisivo su La7 del ristoratore Fabio Picchi, noto chef del ristorante Cibrèo in piazza Santa Croce a Firenze, al presidente della Repubblica per regalare la cittadinanza italiana agli extracomunitari che lavorano nell'agricoltura". "Vogliamo ricordare al signor Fabio Picchi che gli immigrati Impiegati nell'agricoltura sono spesso preferi (continua)

Forza Nuova: nessun finanziamento agli immigrati di Don Biancalani

Forza Nuova: nessun finanziamento agli immigrati di Don Biancalani
« I soldi sono stati donati mediante un bonifico bancario firmato dal cardinale ed arcivescovo polacco Konrad Krajewski. Secondo quanto riportato dal quotidiano locale La Nazione è stato lo stesso Don Biancalani ad annunciare con soddisfazione la donazione di Bergoglio. » La risposta di Forza Nuova : "Forza Nuova Toscana, apprende con amarezza che Berg (continua)