Home > Musica > “Fino all’urdeme juorno” è il brano d’esordio dei Vio.la, un progetto nato con la voglia di sperimentare

“Fino all’urdeme juorno” è il brano d’esordio dei Vio.la, un progetto nato con la voglia di sperimentare

scritto da: QALT | segnala un abuso

“Fino all’urdeme juorno” è il brano d’esordio dei Vio.la, un progetto nato con la voglia di sperimentare


Una nuova realtà emerge dal sottobosco musicale cilentano: i Vio.la.

I Vio.la sono, di fatto, una superband, nata dall’incontro di due personalità già avviate all’interno del panorama musicale: da un lato, la cantautrice Daniela Vicale, fresca della pubblicazione dell’album da solista “Frammenti a colori”; dall’altro, Antonio Russo, polistrumentista, cantante, arrangiatore e produttore già a lavoro con la Diavoletto Netlabel.

Il primo brano che il duo propone si intitola “Fino all’urdeme juorno”, ed è una ballad romantica e sognante cantata in dialetto napoletano, vicina a quello che è il revival della musica partenopea, come reintrodotto da band quali i Foja o nei lavori da solista di Francesco Di Bella, già frontman dei 24 Grana.

«“Fino all’urdeme juorno” descrive il classico, passionale, amore eterno. Quell’amore inatteso, ma così tanto travolgente da cancellare un passato fatto di delusioni, di lacrime e sofferenza. Una di quelle storie da voler vivere ogni singolo giorno fino in fondo, dove le parole non servono e l’unica ma essenziale certezza è quella che i due innamorati, anche in un altro mondo, tra mille persone, sarebbero capaci di ritrovarsi e riconoscersi».

“Fino all’urdeme juorno” si presenta, così, come un brano dolce dove i suoni della chitarra (Antonio Russo), fisarmonica (affidata ad Antonio Apicella, anche dietro basso e synth) e parte ritmica (a cura di Nicola Balbi) creano una magica e delicata sonorità a cui si fonde il canto di Daniela, leggero ed intenso.

La registrazione è stata curata da Antonio Russo e Antonio Apicella (quest’ultimo anche dietro al mixer negli ASM REC), mentre il mastering è stato realizzato da Salvatore Addeo negli Aemme Studio Recording di Como.

Il video di “Fino all’urdeme juorno” è stato interamente realizzato dal videomaker polacco Kuba Jarnot, già a lavoro con diversi artisti, tra cui Magdalena Tul (rappresentante della Polonia, nel 2011, all’Eurovision Song Contest).

I Vio.la sono, attualmente, a lavoro su un album di inediti, che si discosterà da quello che è lo stilema prettamente partenopeo, per esplorare altri orizzonti, in una continua ricerca sonora di stampo world, come attestano le parole di Antonio Russo:

«Vio.la è un progetto che, per quanto riguarda me nello specifico, è anche un modo per sperimentare nuove sonorità. A differenza di quanto scritto e prodotto prima, ad esempio, in questo caso ho voluto avvicinarmi alle sonorità mediterranee. Ho accostato, alle mie influenze provenienti principalmente dalle chitarre della musica pop-rock inglese, strumenti quali bouzouki, mandolino, oud. Attualmente, sto lavorando ad un altro brano, cercando di aggiungere il sitar, allontanandoci ancor di più dal nostro mondo occidentale».


Fonte notizia: https://www.facebook.com/Violamusic-331707274294246/


vio la | daniela vicale | antonio russo |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

LA NUOVA PROTAGONISTA DEL PROGETTO #SERIALDREAMERS DI HIP HOP E’ BEBE VIO, AL GRIDO DI: “LIVE LIGHT, DREAM STRONG”


MEET AND GREET CON BEBE VIO 8 GENNAIO 2018


Hip Hop Watches: Meet&Greet con Bebe Vio


Naples Hip Hop Day, in arrivo la prima edizione il 27 giugno all’Arenile


FRANCESS “A BIT OF ITALIANO” È IL NUOVO ALBUM DELLA GIOVANE CANTANTE ITALO-AMERICANA


Dichiarazione CIPOML su vertice di Bruxelles


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

“Benvenuto”, il nuovo videoclip in stop-motion di Luciano Tarullo, ultimo estratto dal suo album “L’isola”

“Benvenuto”, il nuovo videoclip in stop-motion di Luciano Tarullo, ultimo estratto dal suo album “L’isola”
Arriva all’ultimo capitolo l’avventura narrata in “L’isola”, album del cantautore rock Luciano Tarullo, uscito lo scorso aprile. E lo fa con un ultimo estratto: “Benvenuto”. “Benvenuto” è una delicata ballad per pianoforte e voce, scarna ed essenziale, emotiva e struggente. «È una canzone scritta di getto al pianoforte, (continua)

"Frammenti a colori", il nuovo album di Daniela Vicale


Anticipato dai singoli “Luna nuova” e “A schermo spento”, esce “Frammenti a colori”, l’album d’esordio della cantautrice Daniela Vicale. Casertana, ma cilentana d’adozione, Daniela Vicale confeziona un album emozionale, che gira tutto intorno alla sua vocalità. Partendo dal cantautorato pop, Daniela, coadiuvata da uno staff d’e (continua)

"Mettiamoci d'accordo", il nuovo videoclip di Emanuele Montesano dalle tematiche ambientaliste, in uscita per Bit & Sound Music


«Il rapporto uomo-natura, come sempre travagliato a causa dell’egoismo degli esseri umani, nel voler primeggiare fregandosene di tutte le conseguenze portate dal suo fare»     A pochi mesi dall’uscita del brano “Nei sogni che farò”, Emanuele Montesano torna con un nuovo videoclip, “Mettiamoci d’accordo”, brano che d&agra (continua)

“A schermo spento”, il nuovo singolo di Daniela Vicale che condanna il mondo dei social

“A schermo spento”, il nuovo singolo di Daniela Vicale che condanna il mondo dei social
«I social sono entrati prepotentemente nelle nostre vite riempiendole di tutto ciò che è apparenza, esteriorità, illusione e, a volte, spesso, inganno... sottraendo ad esse le meravigliose sfumature del reale e delle sue emozioni» Torna sulla scena la cantautrice Daniela Vicale con un nuovo singolo, “A schermo spento”, una delicata ballad che sottoli (continua)

“Forza e libertà. Attraverso Alda Merini” è il nuovo libro della scrittrice Ivana Leone

“Forza e libertà. Attraverso Alda Merini” è il nuovo libro della scrittrice Ivana Leone
Tu sei libertà Ali di farfalla Volano verso l’infinito, Suono di gabbiano ci ricorda Le onde del mare verso La libertà. La rondine gioisce della calda stagione Dove vola libera e spensierata Tra il luminoso cielo. I raggi del sole scaldano la terra E illuminano il cammino Verso la libertà.   Pubblicato da L’Argolibro, esce il nuovo libro della s (continua)