Home > Altro > Quando il tuo spazio ufficio e i decori cadono tra due sgabelli

Quando il tuo spazio ufficio e i decori cadono tra due sgabelli

scritto da: Centriufficioit | segnala un abuso

Quando il tuo spazio ufficio e i decori cadono tra due sgabelli


L'ufficio basato sulle attività definisce l'ambiente di lavoro futuro. Tuttavia, troppe aziende stanno progettando troppi spazi flessibili non ben ponderati, incapaci di bilanciare e supportare le attività dei dipendenti secondo un esperto danese di progettazione sul posto di lavoro.
 
"Tutti noi che lavoriamo con la testa più che con le mani abbiamo gli stessi due bisogni dominanti: la necessità di molti tipi diversi di collaborazione e la necessità di lavorare da soli. Per alcune persone, l'equilibrio è 50-50, per altri che produrre di più, potrebbe essere 20-80 cooperazione e lavorare da soli, rispettivamente.
 
Il problema con i molti grandi spazi impensabili è che mirano a supportare entrambe le attività nello stesso posto, allo stesso tempo e molto spesso senza servizi extra. Solo quando iniziamo a concentrarci su dove si trovano i dipendenti e su quali azioni svolgono durante la loro giornata lavorativa, possiamo iniziare a progettare i nostri metri quadrati di uffici con le giuste strutture. "
Gli architetti italiani e mondiali più abili hanno lavorato per cambiare il volto delle vecchie aree industriali, e ora si sono trasformati in quartieri moderni con business center Italia ed edifici residenziali, zone verdi e spazi pubblici.
 
Esperta in progettazione del posto di lavoro e CEO, Lene Becker di LAIKA Room Design, supporta le aziende nel chiarire, progettare e arredare i loro spazi ufficio e ambienti di lavoro.
Crede che le aziende non si preoccupino sufficientemente delle effettive esigenze lavorative e di ufficio dei loro dipendenti quando progettano nuovi ambienti moderni, generalmente basati sulle attività.
 
Disegni basati sulle attività
I dipendenti lavorano molto spesso in cicli individuali, ed è per questo che le loro esigenze di collaborazione e concentrazione in grandi spazi open space sorgono in modo asincrono durante il giorno.
 
"Quando un'azienda inizia il viaggio verso il lavoro basato sull'attività, sarà utile raccogliere informazioni su come l'organizzazione utilizza le strutture esistenti attraverso varie misurazioni quantitative e qualitative", afferma Lene Becker.
"Se per un periodo più breve, ci concentriamo sul contenuto della nostra giornata lavorativa, scopriremo i diversi tipi di azioni che riempiono il nostro calendario di lavoro e in che modo queste attività si pesano a vicenda.
 
Conosciamo il metodo da diversi paradigmi nutrizionali basato sull'idea che la registrazione del nostro consumo di cibo crea una panoramica di ciò che ci mettiamo in bocca. Ma contrariamente a specifici approcci dietetici, il lavoro basato sull'attività non consiste nel liberarsi delle "calorie vuote di merenda", ma nel trarne il massimo vantaggio. "
 
Spazi differenziati
La progettazione basata sulle attività dei luoghi di lavoro e degli spazi è ormai diventata un must quando le aziende di ogni dimensione e settore si sforzano di implementare nuovi o aggiornare i loro spazi di lavoro esistenti.
 
"Il design dell'ufficio dovrebbe riflettere ciò di cui il nostro cervello ha bisogno e rendere facile e intuitivo per noi trovare le soluzioni nei nostri dintorni", sottolinea Lene Becker.
 
"Spazi diversi per diverse attività", sembra che il titolo generale di LAIKA per le aziende abbia deciso di riorganizzare e differenziare il proprio spazio di lavoro in design e arredamento basati sulle attività:
 
La "base di casa" in zone definite chiarisce se l'impiegato è silenzioso o parla, apre sale riunioni per riunioni informali, stimola luoghi di incontro per il brainstorming, sale riunioni ben progettate per le presentazioni più estese e zone silenziose per rimanere indisturbate.

Varietà e benessere
"La curiosità nell'odierna giornata lavorativa in evoluzione nello spazio e nel comportamento è necessaria ed essenziale per la nostra soddisfazione sul lavoro. Sia come individuo che come organizzazione, c'è molto da guadagnare da un approccio aperto al nostro lavoro e ciò di cui noi esseri umani abbiamo bisogno per prosperare :
 
Comunità, collaborazione, gioco, tranquillità, senso di efficienza: sono qualità che appartengono a un ambiente di lavoro ben progettato e basato sulle attività con la sua tavolozza di spazi per tutte le nostre molte attività e necessità quotidiane ", sottolinea Lene Becker.
 
 "Perché, come esseri umani, cerchiamo naturalmente la variazione, il nostro cervello ha un bisogno costante di vari tipi di attività per mantenere l'energia durante una giornata lavorativa e produrre in modo ottimale.
 
Suscita requisiti di alta qualità per i progetti basati sulle attività delle aziende per consentire alle varie strutture di comunicare e corrispondere alle diverse esigenze quotidiane dei dipendenti ", aggiunge Lene Becker.

Business |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Come Iniziare a Vendere in Dropshipping con WooCommerce


22 consigli degli esperti su come lavorare da casa con successo:


Come costruire un funnel su Facebook efficace per il tuo eCommerce


Siamo tutte un po’ streghe


TORINO PARATOUR: IL RAZIONALISMO E IL CONTEMPORANEO


Lo sgabello per le tue giornate all'aria aperta


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore