Home > Ambiente e salute > Il Microbiota intestinale viene ormai considerato un organo sensazionale. Ma cos定 il Microbiota?

Il Microbiota intestinale viene ormai considerato un organo sensazionale. Ma cos定 il Microbiota?

scritto da: Probilive | segnala un abuso

Il Microbiota intestinale viene ormai considerato un organo sensazionale. Ma cos定 il Microbiota?


Il microbiota intestinale (comunemente chiamato flora intestinale) è il nome dato
oggi alla popolazione di miliardi microbi che vive nel nostro intestino, che lo
colonizza e che interagisce con le cellule del nostro corpo.
Alcuni lo chiamano “secondo cervello”, altri “primo cervello”, altri ancora “un
prezioso organo nascosto”, mentre alcuni “un super-organismo”. Certamente è una
miscellanea di tutte queste definizioni, ma quello che è straordinario è che ormai
viene considerato un organo dalle qualità preziose per la salute e la vita. Il
microbiota è un complesso sistema costituito da tutti nostri microbi (miliardi di
miliardi) che albergano il nostro intestino e che svolgono delle funzioni basilari per la
vita. Se uno di questi tasselli si rompe, allora ecco che si rompe il delicato equilibrio
che è dentro di noi, e che può sfociare in patologie piuttosto gravi (basti pensare ai
tumori intestinali). Definito dagli scienziati un “super-organismo”, il microbiota è
composto da un numero di batteri pari a 10 volte il totale delle cellule che
compongono l’intero corpo umano e da almeno quattro milioni di tipi di batteri
diversi, con oltre 3 milioni di geni (150 volte più dei geni umani). Il microbiota può,
in totale, pesare fino a 2 kg. Un terzo del nostro microbiota intestinale è comune alla
maggior parte delle persone, mentre due terzi sono specifici per ognuno di noi. In
altre parole, il microbiota nell'intestino è come una carta d'identità individuale.
Praticamente ogni individuo ha il suo microbiota. Questi coinquilini vivono in stretto
e mutualistico contatto con la mucosa intestinale, influenzandone le attività e le
delicate funzioni. Basti pensare che il 70% circa del sistema immunitario si trova
nella mucosa intestinale.
I principali batteri che popolano l’apparato sono i Bifidobatteri, i Lattobacilli e gli
Eubacterium, ma ve ne sono di numerose altre specie, e tutti insieme svolgono
funzioni per noi essenziali. Per esempio, favoriscono la biodisponibilità di alcuni
nutrienti e la metabolizzazione delle calorie; sintetizzano diverse vitamine; regolano
l’espressione del sistema immunitario nella mucosa intestinale; sostengono la
peristalsi ( movimento) intestinale e infine proteggono la mucosa intestinale – e
dunque l’intero organismo – dalle aggressioni di microrganismi patogeni,
prevenendo così la comparsa di molte infezioni.
Diversi recenti studi dimostrano che i batteri possono addirittura incidere sugli stati
d’animo e i comportamenti umani, stimolando a livello intestinale la produzione di
sostanze che raggiungono e condizionano il Sistema Nervoso Centrale. Il microbiota
incide, inoltre, sui comportamenti di apertura o di chiusura sociale di ciascun
individuo, e quindi sulla capacità di socializzare. E’ incredibile ma vero, nuovi

orizzonti si stanno aprendo nel mondo scientifico. Saremo in grado di vincere la
timidezza grazie a un microbioma integro e sano? Chissà….
La composizione del microbiota è fortemente influenzata dall’alimentazione. E
questa influenza inizia già fin dai primi giorni di vita e con l’allattamento, che ha
effetti diversi se al seno o artificiale, continuando poi con lo svezzamento, e in
seguito dalla condotta alimentare quotidiana. Fattori interni ed esterni possono
determinare alterazioni anche importanti del microbiota. Fra questi fattori vi sono
gli squilibri dietetici, gli stress psico-fisici, gli stili di vita non equilibrati e un uso
incongruo di farmaci, principalmente gli antibiotici.
Riviste autorevoli (Nature) riportano che diverse malattie siano influenzate dal
contenuto del microbioma intestinale. Tra questi, oltre a quelli citati prima, occorre
ricordare il cancro, i disturbi autoimmuni come la sclerosi multipla e il disturbo dello
spettro autistico, il Parkinson, l’Alzheimer, le allergie, il diabete. Il microbioma
intestinale interagisce inoltre fortemente anche con alcuni farmaci, tra cui alcune
terapie per la salute mentale o le terapie per il cancro, influenzandone i loro effetti.
Alimentazione e stili di vita corretti, integrati con una dose di Probiotici selezionati e
personalizzati è uno dei futuri traguardi. Un Probiotico disegnato per lo sportivo,
uno per lo stress, uno per abbassare i radicali liberi ed evitare i danni da
invecchiamento, un altro per la dieta, integrando i cibi con l’assimilazione di
probiotici in grado di selezionarne l’assorbimento, sarebbe un sogno che tanti
vorrebbero realizzare.


Fonte notizia: https://probistore.it


probiotici | salute | medicina | microbiota | microbioma | intestino | benessere | scienza | biologia | benessere intestinale |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

GIORNATA NAZIONALE PER LA PREVENZIONE DELL丹BESITA, ECCO I CONSIGLI DI KEYUM ョ


Microbiota intestinale, il tuo sano?


DAL BENESSERE DELL棚NTESTINO A QUELLO DELL丹RGANISMO: QUALE RUOLO PER LA MEDICINA INTEGRATA? Se ne parlato nell誕mbito del corso ECM tenutosi al CAM di Monza


Cistite: un vero nemico per molte donne, ma anche per tanti uomini


La dieta del microbiota per tornare in forma: cosa dice la ricerca scientifica?


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

In gruppo per parlare di salute

In gruppo per parlare di salute
In tempi di Coronavirus parlare di salute pu essere complicato. Molte problematiche sono state messe in secondo piano e alcune persone si fanno scrupoli a chiedere consiglio a personale qualificato. Per questo importante avere come punto di riferimento un弾quipe di esperti anche online. L'AZIENDAQuesta situazione ha spinto Probilive Srl, comunit di scienziati, marketers e data analyst, a creare una realt scientifica  per parlare con gli utenti di numerose tematiche in ambito sanitario. ネ in particolare il mondo del microbiota intestinale e dei probiotici, e il modo in cui essi possono influenzare lo stato di salute e il benessere di cias (continua)

Dermiday - una innovativa formulazione con probiotici per la tua pelle

Dermiday - una innovativa formulazione con probiotici per la tua pelle
IL PRIMO KIT QUOTIDIANO CONTENENTE L棚NNOVATIVA FORMULAZIONE CON PROBIOTICI CUTANEI SPEFICIFI CHE IDRATA, DETERGE E PROTEGGE, RINFRESCA E PREVIENE I DANNI CUTANEI DA ALCOL, LAVAGGIO FREQUENTE, CALORE, ECZEMI,IRRITAZIONI DA TESSUTI E DISPOSITIVI A CONTATTO CON LA PELLE, MASCHERINE E DA CALORE. Dermiday si compone di due flaconi, uno per le mani e uno per il viso, con l段nnovativa formula contenente probiotici cutanei tindalizzati e molecole per il benessere e la bellezza della pelle quando alterata da fattori esterni che ne modificano il normale film idrolipidico.Probiotico tindalizzato (100.000.000 Lactobacillus Plantarum LP 01/ml): propriet equilibranti il microbiota cutaneo, ristabi (continua)

Probilive da voce agli esperti e alla scienza per la salute della comunit

Probilive da voce agli esperti e alla scienza per la salute della comunit
ECCO QUANTO CI VIENE SEGNALATO A PROPOSITO DI PROBIOTICI E MALATTIE RESPIRATORE DI ORIGINEVIRALE La dott.ssa Annalisa Figurato, Nutrizionista molto attiva sul campo, mette in evidenza la capacit di specifici probiotici nel contrastare alcune infezioni virali dell誕lbero respiratorio dei bambini. Lo studio, eseguito da un gruppo di ricercatori Finlandesi, mette in evidenza come alcuni selezionati (continua)

Cistite: un vero nemico per molte donne, ma anche per tanti uomini

Cistite: un vero nemico per molte donne, ma anche per tanti uomini
IL RUOLO DEL MICROBIOTA E DEI PROBIOTICIL誕rgomento dovrebbe essere di interesse a 360ー, anche perch tutti ne soffrono almeno uno o pi volte nella vita. Le infezioni urinarie possono essere un problema ricorrente, cio una infezione non facilmente debellabile la prima volta e che si pu ripresentare pi volte durante l誕nno. Ne sono interessati sia uomini e che donne, anche se bruciori vescicali (continua)

Una flora intestinale sana migliora il tuo sex-appeal

Una flora intestinale sana migliora il tuo sex-appeal
Un vero amore quello tra l’equilibrio della flora intestinale  e la tua salute. Non devi semplicemente ringraziare i suoi geni e la tua fortuna se sei bella e in piena salute, ma anche i microbi che stanno nel tuo intestino. Ormai tutti gli scienziati sono concordi che i batteri intestinali modellano la nostra salute in una miriade di modi, influenzando la nostra vulnerabilità al (continua)