Home > Primo Piano > Coronavirus. Cassese: “I Dpcm di Conte sono frutto di poteri illegittimi”. Avv. Di Carlo: “illegali sotto il profilo giuridico ed etico”

Coronavirus. Cassese: “I Dpcm di Conte sono frutto di poteri illegittimi”. Avv. Di Carlo: “illegali sotto il profilo giuridico ed etico”

scritto da: Claudio Raccagni | segnala un abuso

 Coronavirus. Cassese: “I Dpcm di Conte sono frutto di poteri illegittimi”. Avv. Di Carlo: “illegali sotto il profilo giuridico ed etico”


Sabino Cassese, ex membro della Corte costituzionale, afferma che i vari dpcm (decreti del presidente del consiglio dei ministri), con i quali Conte ha cercato di gestire la grave crisi sanitaria, economica e sociale indotta dal Coronavirus, sono un “golpe normativo”.
“Il primo decreto era fuori legge. Poi è stato corretto il tiro con il secondo decreto legge, che smentiva il primo, abrogandolo quasi interamente. Questa non è responsabilità della politica, ma di chi è incaricato degli affari giuridici e legislativi.
 
Cassese spiega che il premier ha scavalcato il Quirinale, e  appunto compiuto un mezzo golpe. “Perché evocare il Consiglio supremo di difesa se non c’è l’ evento bellico, e specialmente se c’è lo strumento per fare intervenire uno dei tre organi di garanzia, il presidente della Repubblica? Invece di abusare dei decreti del presidente del Consiglio, bastava ricorrere, almeno per i più importanti, a decreti presidenziali”.
 
Mentre l’avvocato Luca Di Carlo ritiene che l’ultimo intervento del Governo che ha stabilito nuove punizioni per chi viola le regole sulle restrizioni domiciliari da Covid-19 non ha solo inasprito la parte economica delle misure, trasformando peraltro la sanzione da penale in amministrativa, ma ha anche depenalizzato le condotte precedenti.
In buona sostanza, il Governo ha ritenuto insufficiente la leva penale per punire i colpevoli, affidandosi così a ciò che più sta a cuore agli italiani: il portafogli.
 
La modifica più vantaggiosa sotto un profilo penale è quindi retroattiva e nel calderone della depenalizzazione sono finite anche le condotte di chi è stato negli scorsi giorni denunciato, che non sarà più punito mediante il Codice penale.
Inoltre l’avv. Di Carlo ritiene che: “i precetti nascono da fonti illegali pertanto gli effetti dei decreti legge sono illegali sotto il duplice profilo giuridico ed etico”. Le conseguenze giuridiche e legislative sono devastanti.
 
“L’illegittimità degli ordini governativi è evidente, ma è altrettanto evidente la gravità nella quale si pretenda il pagamento delle sanzioni dai cittadini in questo estremo momento di  crisi economica”.
“Uno stato civile deve difendere e non offendere e tutte le azioni ed omissioni contrarie sono crimini contro l’umanità – conclude l’avv. Di Carlo – ”.
 
L’articolo Coronavirus. Cassese: “I Dpcm di Conte sono frutto di poteri illegittimi”. Avv. Di Carlo: “illegali sotto il profilo giuridico ed etico” proviene da Agenpress.
 

sabino cassese | luca di carlo | claudio raccagni | costituzione | covid-19 | poteri illegittimi | Conte | governo | legge | new | notizie |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Coronavirus - Cassese, L'avv. Di Carlo e Sgarbi contro il Governo Conte


Definizioni e studi sul mondo della magia


Pubblicato il bilancio sociale del Manifesto del Marketing Etico


LE RICHIESTE DEI PICCOLI PROPRIETARI IMMOBILIARI, AI TEMPI DEL CORONAVIRUS.


-Roma Giuseppe Conte in conferenza stampa. Brusciano Sindaco Montanile comunica secondo caso di contagio Covid 19. (Scritto da Antonio Castaldo).


Intervista di Alessia Mocci a Cristina Zaltieri: traduttrice del filosofo François Zourabichvili per Negretto Editore


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Brando Madonia torna con "La festa"

Brando Madonia torna con
Dal 3 luglio sarà disponibile sulle piattaforme digitali e in rotazione radiofonica “LA FESTA” (Narciso Records), secondo brano che anticipa il primo album da solista di BRANDO MADONIA BRANDO MADONIA, giovane cantautore siciliano che aprirà tre date live del tour di MAX GAZZE’ in date 2, 3 e 4 luglio presso la Cavea dell’Auditorium Parco della Musica di Roma.“La Festa” è una canzone che affronta tra le righe la delicata tematica dell’alienazione, quella silente dimensione personale che ci estranea dalla società e, in generale, da tutto ciò che esiste e accade all’infuori di noi. (continua)

Zoizi presenta “T’AMEREI UGUALE”, il nuovo singolo

Zoizi presenta “T’AMEREI UGUALE”, il nuovo singolo
Una canzone da ascoltare camminando a piedi nudi sulla spiaggia: “T’AMEREI UGUALE” è il titolo del nuovo singolo di ZOIZI, ed è una canzone che si fa fotografia di momenti di libertà e di gioia condivisa con la persona amata, attimi semplici e bellissimi come il mare. Arriva “T’AMEREI UGUALE” (EVE), nuovo inedito del cantautore JODY ZOJZI, in arte ZOIZI.Una canzone da ascoltare camminando a piedi nudi sulla spiaggia: “T’AMEREI UGUALE” è il titolo del nuovo singolo di ZOIZI, ed è una canzone che si fa fotografia di momenti di libertà e di gioia condivisa con la persona amata, attimi semplici e bellissimi come il mare.Così Zoizi racconta la genesi decisamente rom (continua)

Nek: IL LIVE

Nek: IL LIVE
“SOLO: CHITARRA E VOCE”: è questo il nome di questi concerti, in cui Nek sarà da solo con il suo pubblico e il suono delle corde del suo strumento, in una dimensione intima ed essenziale. Quest’estate, NEK Filippo Neviani torna a suonare dal vivo. Saranno poche date speciali, che lo vedranno sul palco da solo, chitarra e voce, per provare a lanciare un piccolo messaggio di ripartenza per il settore della musica in difficoltà a cui, anche grazie a questi concerti, arriveranno alcuni sostegni concreti.“SOLO: CHITARRA E VOCE”: è questo il nome di questi concerti, in cui Nek sar (continua)

Coronavirus; morti o uccisi? L'intervista shock

Coronavirus; morti o uccisi? L'intervista shock
Si può morire di Coronavirus o si può essere uccisi per averlo contratto? E' un virus o un contratto mondiale?Una domanda tremenda, difficile da fare, pericolosa nel farla, ma la pandemia scoppiata quest'anno ha aperto scenari specifici, di cui non si può far finta di non vedere. Esperti di farmaci, ricercatori farmacologici, che con esperienze decennali studiano ed hanno studiato i farmaci di tutto il mondo e come combatterli, hanno capito da subito che il Covid-19 non provocava una particolare polmonite, ma che i sintomi erano più simili a una trombosi polmonare. Ma allora cosa è successo? Perchè si sono curati i malati come fosse una polmonite, causando cosi in m (continua)

Ganoona torna con "Bad Vibes"

Ganoona torna con
Le puntate della nota serie Black Mirror sono sempre ambientate in una inquietante e futuristica realtà distopica in cui la tecnologia ha plasmato in modo irreversibile i rapporti e le abitudini umane, cambiandoli per sempre. Ed è un po’ questa la realtà cantata da Ganoona nel suo ultimo singolo: un mondo di malinconie nascoste, lavori alienanti e divertimenti forzati, d (continua)