Home > Altro > L’Azienda agricola Blazic invitata a Borghi d’Europa

L’Azienda agricola Blazic invitata a Borghi d’Europa

scritto da: Giorgino50 | segnala un abuso


Siamo a meno di un tiro di schioppo dal confine sloveno.
Guardiamo con stupore le etichette dei vini di casa Blazic : suggeriscono vivacità, vitalità,
voglia di vivere.
“ La nostra famiglia – racconta Michele -, risiede a Zegla, nel cuore dei colli cormonesi, fin dal
1923. “
Franco, Cinzia e Michele coltivano l’armonia tra una viticoltura tradizionale, che custodisce con sapienza passione vitigni autoctoni e cloni antichi, e una gestione agronomica più moderna.
Il colloquio procede speditamente : Michele rivela subito passione e competenza.
“ Coltiviamo la terra con attenzione e rispetto dell’ambiente. Per noi questi non sono degli
slogan promozionali, ma un autentico messaggio di vita. Il vigneto è un ecosistema
complesso dove piante, animali e insetti vivono in equilibrio. L’uomo che impianta e si prende
cura di un vigne,Crù di Zeglto,può farlo solo rispettando la vita che contiene”.
I vitigni di famiglia regalano ogni anno soddisfazioni e novità, come il ZEGLA, Crù di Zegla e il
PINOT BIANCO, due selezioni che si affiancano ai già conosciuti ed apprezzati : Friulano,
Sauvignon,Ribolla Gialla,Malvasia, Chardonnay,Pinot Grigio e Merlot.
Sorseggiamo placidamente il Friulano : il vino più tradizionale del Friuli offre tutta la sua complessità strutturata, con un retrogusto di mandorla amara che lo rendono unico.
“ Anche gli interventi in cantina seguono la filosofia che permea il nostro operare.
Le nuove tecniche e attrezzature rispettano la natura e garantiscono una produzione
ricca di aromi e profumi, capace di svelare nei vini della famiglia Blazic tutta la magia
delle belle vigne di Zegla e delle Via delle Vigne Alte.”
Ci alziamo, per proseguire il nostro cammino.
Mai come oggi, il ‘camminare la terra’ di veronelliana memoria, ci è sembrato azzeccato, proprio qui, dai Blazic!
bottiglieimportanti stories highlights, photos and videos hashtag ...


vino | cormons | blazic |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Intervista di Alessia Mocci a Claudio Borghi: vi presentiamo il libro L’anima sinfonica


Verso una visione olistica del mondo di Silvano Negretto: la postfazione de L’anima sinfonica di Claudio Borghi


Per comprare casa nei borghi più belli d’Italia può servire più del doppio rispetto al prezzo medio nazionale


UNA VITICULTURA PER IL FUTURO: ESPERIENZE E PROPOSTE CONCRETE PER UN'ECONOMIA AGRICOLA SOSTENIBILE


“Porte aperte in fattoria”, il 26 novembre gli allevamenti del Lazio si aprono a visite guidate e degustazioni


Nona edizione del DiVino Etrusco


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

LA CANTINA ALBERTO MARSETTI E ALCUNE PERLE GASTRONOMICHE RACCONTATE DALL’ITALIA DEL GUSTO

Un importante stage d’informazione si è tenuto a Sondrio Milano, 22 Giugno 2020- Si è parlato di sostenibilità e scientificità con un forte accento sull’agricoltura di montagna mercoledì 17 Giugno c.m. presso la Cantina Alberto Marsetti, situata nei vicoletti storici di Sondrio. L’incontro d’informazione è stato condotto dall’Italia del Gusto, grazie alla redazione della testata online Borghi d’Europa, interessata a promuovere le Terre di Confine, tra cui naturalmente la Valtellina e la vicina Valposchiavo, ognuna col proprio patrimonio agroalimentare. Di tale patrimonio fanno parte i vini genuini ed eleganti di Alberto Marsetti, che fanno chiaramente capire il l (continua)

La famiglia Raccaro in Borghi d’Europa

Il lungo viaggio dei giornalisti e dei comunicatori di Borghi d’Europa, ha fatto tappa presso la famiglia Raccaro, in quel di Cormons. Il Patriarca Dario ci accoglie assieme ai figli Luca e Paolo, per raccontarci la storia che ha portato l’azienda ad un livello di grande prestigio. Ma, usciamo dalla cronaca, per puntare all’essenza dei discorsi. Intanto un buon bicc (continua)

Mauro Drius in Borghi d'Europa

“ IL COLORE E’ GIALLO PAGLIERINO CON RIFLESSI VERDOGNOLI. RICCO AL NASO CON DIVERSI SENTORI DI PROFUMI DOVE PRIMEGGIA LA MELA E LA MANDORLA. FRUTTATO DA GIOVANE. SAPORE PIENO. DI CORPO ASCIUTTO E ARO ‘Catturiamo’ il racconto e i sapori del vino, in una intervista che coinvolge l’intera famiglia,ugualmente divisi fra la curiosità e lo snodarsi delle storie. “Le bianche eccellenze dell’azienda si chiamano Pinot Bianco, Friulano, Malvasia, Pinot Grigio, Sauvignon, Chardonnay. Dal perfetto assemblaggio di uve Friulano, Sauvignon e Pinot Bianco selezionati a Cormòns, in località Siris, (continua)

I vini di Paolo Caccese a Borghi d'Europa

  Bel personaggio, Paolo Caccese. Un vignaiolo sfuggito (per fortuna!), alla professione forense, sostenuto da passioni e convinzioni profonde, con un approccio alla vita decisamente ‘umile’ ( c’è sempre qualcosa da imparare!) . “Primi anni 50: l’ingegnere Francesco Caccese, mio papà, commissario prefettizio a Villa Russiz “ (continua)

Borghi d'Europa presenta il 2020 di Milano,Vetrina del Buon e Bello Vivere

 La rete internazionale Borghi d'Europa ha presentato il programma delle iniziative di informazione del progetto 'L'Europa delle Scienze e della Cultura' (Patrocinato dalla IAI,Iniziativa Adriatico Jonica e da ESOF2020 ,Trieste Città europea della Scienza), a Milano,Vetrina del Gusto. 30 settimane che comprendono eventi internazionali (fra i quali spicca la conferenza stampa di pres (continua)