Home > Cultura > LSD e psicosi

LSD e psicosi

scritto da: Gtrambusti | segnala un abuso

LSD e psicosi

L’allucinogeno LSD causa psicosi o la cura? È veramente difficile credere che uno stato allucinatorio possa giovare alla salute mentale, e l’esperienza di quasi un secolo lo dimostra.


L’LSD è una sostanza stupefacente allucinogena, creata dalla Sandoz Farmaceutica nel 1938 in Svizzera. Fu largamente usata in esperimenti psichiatrici negli anni ’40, ’50 e ’60: c’è un’ampia letteratura che narra della sperimentazione in ambito psichiatrico, chiusa finalmente nel 1967 quando l’LSD è stato dichiarato illegale.

Lo stupefacente era destinato ad allungare la lista dei farmaci scartati e dimenticati dalla “scienza” quando lo psicologo di Harvard Timothy Leary si mise a promuovere l’LSD con libri, dibattiti e conferenze. Sosteneva che l’assunzione di LSD modificherebbe positivamente i comportamenti di chi assume la droga. Data la passione di Leary per molti altri stupefacenti, fu condannato a 30 anni di carcere per crimini di droga, fuggì dagli Stati Uniti ma fu individuato e arrestato all’estero nel 1965. Evaso dal carcere si rifugio in Algeria, ma fu poi ricatturato in Svizzera. Si deve indubbiamente a lui la grande diffusione che l’LSD ha avuto nella cultura giovanile, e degli incalcolabili danni in fatto di vite umane e sanità mentale nei decenni successivi.

La CIA e le forze armate USA pensavano all’LSD come una potenziale arma chimica e iniziarono a sperimentarla dal 1951. Si diceva l’LSD “era capace di rendere interi gruppi di persone, incluse forze militari, indifferenti all’ambiente ed alle situazioni, interferendo con la pianificazione ed il giudizio e creando perfino apprensione, confusione incontrollabile e terrore”.

Tra gli effetti dell’LSD si annoverano: schizofrenia acuta, paranoia, psicosi prolungate o intermittenti, aggressività, violenza, idee suicide, crisi di panico, ansia cronica, convulsioni, crisi epilettiche.

Eco un breve resoconto di un ragazzo che ha rischiato la vita grazie all’LSD: “Ho iniziato a provare paranoia, sentivo che i miei amici stavano complottando di fare qualcosa, forse perfino di uccidermi. Sono corso nella stanza del mio amico, ho spalancato la porta e mi sono buttato di sotto. Fortunatamente il mio amico viveva al piano terra. Ho corso attraverso un’area boscosa verso un ponte. Sentivo voci che mi dicevano che avrei avuto un attacco di cuore e sarei morto. Questa non fu la fine. Anni dopo, stavo correndo e all’improvviso, bam, ho avuto un flashback del momento in cui stavo correndo nel mio trip. Ho cominciato ad avere un brutto attacco di panico e ho sentito le voci che mi dicevano che stavo per avere un attacco di cuore e che sarei morto.”

“Un Mondo Libero dalla Droga” è un’associazione internazionale che si batte per ottenere una società nel quale la droga non costituisce più una piaga sociale. Le attività di “Un Mondo Libero dalla Droga” consistono nell’andare nelle scuole e raccontare ai ragazzi la verità sulla droga: lezioni di due ore che includono video, dati scientifici, dati statistici e testimonianze. Un ragazzo informato sulla droga molto difficilmente ne diverrà schiavo. Un ragazzo informato, che pensa con la sua testa, pretenderà che gli sia dato un aiuto sincero, reale e naturale, senza ricorrere a droghe e farmaci dannosi. Anche da adulto, si rifiuterà di diventare un tossicodipendente di sostanze legali o illegali.

La Chiesa di Scientology sostiene la campagna di “Un Mondo libero dalla Droga” fin dalla sua fondazione. L’associazione organizza eventi pubblici e lezioni nelle scuole, per informare sugli effetti dannosi degli stupefacenti e degli psicofarmaci. A partire dal 2015 i volontari della campagna hanno tenuto lezioni a migliaia e migliaia di ragazzi delle scuole medie inferiori e superiori.

“L'arma più efficace nella guerra contro la droga è l'educazione.” L. Ron Hubbard


Fonte notizia: https://www.noalladroga.it/


Scientology | Droga | Un mondo libero dalla droga | L Ron Hubbard | LSD | allucinazioni |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

LSD, COS'E' VERAMENTE E CHE EFFETTI CAUSA


La storia del LSD


Informare su LSD, una terribile droga


Una terribile droga LSD


LSD Una droga d'altri tempi ?


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Recupero tossicodipendenti e spaccio di droga

Recupero tossicodipendenti e spaccio di droga
Sembra un paradosso, ma il responsabile di un centro di recupero per tossicodipendenti è stato arrestato per possesso e spaccio di droga. Spesso la realtà è così incredibile che supera l’immaginazione: chi avrebbe potuto immaginare che il responsabile di un centro di recupero per tossicodipendenti venga arrestato per detenzione e spaccio di droga? E cosa avranno pensato le famiglie che avevano affidato i loro ragazzi nelle mani di quella persona perché li tirasse fuori dal tunnel della droga? Il fatto è accaduto in provincia (continua)

Enorme carico della “droga dell’ISIS” sequestrato a Salerno

Enorme carico della “droga dell’ISIS” sequestrato a Salerno
Il gigantesco traffico internazionale, proveniente dalla Siria, era diretto in Europa tramite il porto di Salerno. 14 tonnellate, 85 milioni di pasticche, 1 miliardo di euro. Questi sono i numeri impressionanti del mega-sequestro di “Captagon” ad opera della Guardia di Finanza. Il carico era nascosto in grossi rotoli di carta, cavi all’interno, in modo da non essere rilevato dai normali controlli. Il Captagon è una amfetamina, in grado di inibire stanchezza, dolore e paura. L’ISIS ha fatto ampio uso di (continua)

In calo la marijuana, in crescita la cocaina

In calo la marijuana, in crescita la cocaina
La marijuana è una droga tutt’altro che leggera, ma non ci sono dubbi che esistano droghe più pericolose come la cocaina e le droghe sintetiche il cui uso, guarda caso, è in aumento. La marijuana è una “droga leggera” e “non porta a droghe pesanti”. Questi sono i due mantra, falsi e criminali, che hanno sicuramente contribuito ad ingannare centinaia di migliaia di giovani, ingannevolmente indotti a provare la cannabis e ad entrare così nella spirale degradata della tossicodipendenza. Innumerevoli studi dimostrano che un’alta percentuale di giovani fumatori di spinelli, (continua)

Droga e sesso in carcere

Droga e sesso in carcere
Come nella serie TV “Vis a Vis”, un omicidio di una guardia carceraria sarebbe legato a uno sporco giro di droga e sesso tra agenti e detenute. Teresa Trovato Mazza, detta Sissy, giovane guardia carceraria, fu trovata nel 2016 in un lago di sangue in un ascensore dell’ospedale di Venezia, con un colpo alla testa. Morirà dopo un lungo coma due anni dopo. La morte fu archiviata come suicidio, ma recentemente una detenuta del carcere dove la vorava Sissy ha rivelato come storie di droga e sesso fossero all’ordine del giorno tra gli a (continua)

A Lecce si spaccia davanti ai cancelli delle scuole superiori

A Lecce si spaccia davanti ai cancelli delle scuole superiori
Agli orari di entrata e uscita dalle scuole superiori, una banda di giovanissimi spacciatori riforniva di droga gli altrettanto giovanissimi studenti tossicodipendenti. A Lecce è stata sgominata una banda di trafficanti e spacciatori di droga, 15 adulti e un gruppetto di minorenni sotto il loro controllo. Le indagini erano iniziate nel 2017, in occasione del sequestro di dosi di hashish a dei minorenni. Mentre gli adulti gestivano il traffico, i ragazzi spacciavano tra i loro coetanei, sfruttando i momenti di concitazione all’entrata e all’uscita davanti ai (continua)