Home > Libri > “SULLE TRACCE DEL PASSATO”: IN LIBRERIA L'OPERA PRIMA DI GIOVANNA GEBBIA

“SULLE TRACCE DEL PASSATO”: IN LIBRERIA L'OPERA PRIMA DI GIOVANNA GEBBIA

scritto da: Marianna La Barbera | segnala un abuso

“SULLE TRACCE DEL PASSATO”: IN LIBRERIA L'OPERA PRIMA DI GIOVANNA GEBBIA

Esperta di marketing territoriale e attenta conoscitrice delle tradizioni siciliane, Giovanna Gebbia racconta una storia nella quale ogni lettore può riconoscere frammenti del proprio vissuto


 

“Sulle tracce del passato”: è il titolo del libro di Giovanna Gebbia, autrice palermitana al debutto letterario.

Un’ opera prima edita da Intrecci, disponibile a giorni in libreria,  che affronta il tema del viaggio e dell’appartenenza ai luoghi, dei legami mai recisi con un passato ancora vivo e dell’amore profondo verso la Sicilia e la sua dolorosa bellezza.

Il tema del viaggio come momento di riscoperta, crescita interiore e possibilità di cambiamento è una costante nella vita professionale dell’autrice, tra le massime esperte di marketing territoriale in Sicilia , organizzatrice e promotrice di iniziative ed eventi culturali che privilegiano le bellezze architettoniche di Palermo e la ricchezza della biodiversità madonita.

Luoghi geografici ma anche e soprattutto dell’anima che Giovanna racconta attraverso personaggi di estrazione diversa, legati dal filo rosso della memoria , nei quali ognuno può ritrovare un pezzo significativo della propria vita.

Lo stile è brioso, accattivante e profondo, anche grazie al mirabile utilizzo di una punteggiatura che accompagna il lettore lungo un percorso dove si alternano descrizioni dettagliate, flashback emotivi e sentimentali, sentimenti cristallizzati attraverso le lettere dei protagonisti e il senso di un’appartenenza atavica ai luoghi di origine che assumono così una valenza universale.

“Ringrazio l’editrice Lucia Pasquini e l’agente letteraria Rosa Gargiulo – precisa – che mi hanno accompagnato e sostenuto in questa straordinaria esperienza”.

Un’avventura letteraria che, alla luce delle qualità espressive dell’autrice, potrebbe segnare l’avvio di una nuova stagione di impegno culturale per Giovanna Gebbia, attenta conoscitrice delle specificità paesaggistiche, artistiche e gastronomiche della Sicilia.

Il libro si arricchisce della prefazione di Mari Albanese, insegnante e scrittrice, e della postfazione di Marianna La Barbera, giornalista: due amiche di Giovanna, che con i loro contributi hanno declinato, attraverso la propria sensibilità, il senso del romanzo, cogliendone anche alcuni aspetti legati alla sfera personale e affettiva. 

Giovanna Gebbia | Mari Albanese | Marianna La Barbera | Palermo | marketing | passato | viaggio | Intrecci |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

SEGESTA, RECITAL POETICO A CURA DELL'ACCADEMIA DI SICILIA E DEL MUSEO

SEGESTA, RECITAL POETICO A CURA DELL'ACCADEMIA DI SICILIA E DEL MUSEO
L'iniziativa,coordinata da Salvatore Mirabile - alla guida dell'omonimo Museo e presidente provinciale di Trapani dell'Accademia di Sicilia - vedrà la consegna di premi e riconoscimenti "Al Teatro di Segesta": è il titolo del recital poetico che si terrà sabato 16 ottobre a partire dalle 9:30.L'evento è organizzato e promosso in sinergia tra l’Accademia di Sicilia, che di recente ha tagliato il traguardo dei venticinque anni, e il Museo Mirabile di Marsala, in provincia di Trapani.Negli spazi del Parco Archeologico, che ha offerto il patrocinio gratuito all'iniziativa, poeti prov (continua)

Idee e progetti per ricostruire l'Italia, evento a Palermo a cura di Altroconsumo

Idee e progetti per ricostruire l'Italia, evento a Palermo a cura di Altroconsumo
Organizzato in col­la­bo­ra­zio­ne con l'UNIPA e la Fondazione GIMBE, l’incontro ospi­te­rà di­ver­si esper­ti che si confronteranno sul­l’im­pat­to del­la pan­de­mia Altroconsumo organizza e promuove a Palermo un nuovo evento per incontrare la gente e parlare di idee e pro­get­ti che possano contribuire a costruire un’ I­ta­lia più equa e so­ste­ni­bi­le. L’iniziativa si terrà venerdì 15 ottobre a partire dalle 16:30, nell’Aula Magna “Vincenzo Li Donni” dell’Edificio 13 dell’Università degli Studi di Palermo, in viale delle Scienze.Or­ga­niz­za­to dalla se (continua)

PALERMO, L' ACCADEMIA DI SICILIA FESTEGGIA IL VENTICINQUESIMO ANNO DI ATTIVITÀ

PALERMO, L' ACCADEMIA DI SICILIA FESTEGGIA IL VENTICINQUESIMO ANNO DI ATTIVITÀ
La manifestazione sarà dedicata al compianto presidente Tony Marotta L’Accademia di Sicilia  compie venticinque anni.Un anniversario importante, che sarà celebrato a Palermo sabato 9 ottobre alle 18:00, nella Sala De Seta ai Cantieri Culturali alla Zisa, in via Paolo Gili 4.Nella stessa occasione, sarà inaugurato il nuovo anno accademico nel quadro delle attività socio-culturali.Per espressa volontà della Presidenza e del Senato Accademico, la manifestazione s (continua)

Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, il delegato vicario di Sicilia Antonio di Janni ricorda Monsignor Cataldo Naro: "Altissima espressione della Chiesa "

Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, il delegato vicario di Sicilia Antonio di Janni ricorda Monsignor Cataldo Naro:
"Nel 2002 ebbi il piacere di conoscerlo - spiega il nobile tracciando un ricordo dell'alto prelato - quando era stato appena nominato Arcivescovo di Monreale" "Sono trascorsi quindici anni dalla scomparsa di Monsignor Cataldo Naro, tra le più alte espressioni della Chiesa siciliana di sempre": lo afferma il delegato vicario di Sicilia del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio Antonio di Janni, omaggiando con affetto l'Arcivescovo di Monreale, originario di San Cataldo, in provincia di Caltanissetta. "Nel 2002 ebbi il pi (continua)

ITALEXIT E FORZA PALERMO PROTESTANO CONTRO L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE: "POLITICHE DI MOBILITÀ URBANA SENZA SENSO E INTOLLERABILE SPERPERO DI DENARO"

ITALEXIT E FORZA PALERMO PROTESTANO CONTRO L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE:
Il luogo scelto dagli organizzatori, non a caso, è piazza Pretoria, di fronte a Palazzo delle Aquile, sede dell'amministrazione comunale, oggetto delle critiche di Italexit e Forza Palermo anche per via delle politiche in materia di trasporto pubblico urbano "Il Comune venuto da Marte": è il titolo della manifestazione organizzata e promossa dal coordinamento cittadino e provinciale di Italexit Palermo e dal movimento civico Forza Palermo, che si terrà il 30 settembre alle 17:00.Il luogo scelto dagli organizzatori, non a caso, è piazza Pretoria, di fronte a Palazzo delle Aquile, sede dell'amministrazione comunale, oggetto delle critiche di Italexit e (continua)