Home > Musica > “Parte di me”, fuori il nuovo brano di Adduci

“Parte di me”, fuori il nuovo brano di Adduci

scritto da: Wittgenstein | segnala un abuso

“Parte di me”, fuori il nuovo brano di Adduci

Prodotto da Insolita film con la regia di Salvatore Strazzanti, anticipa l’uscita del singolo il 22 maggio sulle piattaforme streaming e in digital download


Da venerdì 15 maggio, è online il videoclip ufficiale del singolo “Parte di me” del cantautore Adduci. Il video, prodotto da Insolita film con la regia di Salvatore Strazzanti, anticipa l’uscita del singolo il 22 maggio sulle piattaforme streaming e in digital download.

In “Parte di me” Adduci propone, attraverso una ricostruzione fotografica, la scoperta di sé, mettendo in luce quegli aspetti dell’io che vengono esiliati nel subconscio e che si finge di non vedere fino a quando non finiscono per prendere il sopravvento. È una canzone d’amore verso se stessi.

“Ho pensato che fosse curioso assistere alla spettacolarizzazione di uno dei propri momenti peggiori, un momento di assoluta alienazione – racconta il cantautore Adduci – Il fatto stesso che molti mesi siano stati sintetizzati in pochi minuti rende chiaro il concetto che viene qui dipinto. A quanto pare qualsiasi cosa può essere trasformata in un’opera d’arte.”

Il singolo “Parte di me” (Adesiva Discografica) è stato scritto e composto da Adduci, con la produzione artistica di Lele Battista Yuri Beretta.

Adduci comincia da giovanissimo lo studio della chitarra classica. Dedica la sua vita alla musica e trascorre tutta l’adolescenza e la prima età adulta militando in diverse band tra Napoli (città di origine), Bologna (città in cui si è laureato) e Milano (città in cui vive). A seguito dell’incontro a Milano con i produttori Lele Battista (ex La Sintesi) e Yuri Beretta (ex Genialando), nasce il progetto Adduci. Con loro individua una dimensione sonora coerente al taglio cantautorale della sua scrittura e della sua vocalità. Con la pianista Antonietta Ranni ha ideato e portato in giro uno spettacolo piano e voce incentrato sul cantautorato italiano degli anni ’60 dal titolo “Senza fine”. Collabora in veste di chitarrista e produttore a numerosi progetti di amici e colleghi.

TESTO DI PARTE DI ME – ADDUCI

So perfettamente che ore sono

ma non ricordo più che giorno è.

Un pomeriggio steso sul divano,

mi domando poi che male c’è?

È una mia abitudine

distruggere il buono che

c’è in me.

Forse stenderò la lavatrice,

non ho più nulla di indossabile.

Ordinerò una pizza al pachistano

e prendo due Peroni, una è per te.

(Che sei irraggiungibile,

forse è meglio così).

C’è una parte di me

che non ha voglia di parlare,

a questa parte di me

piace riposare e poi

mangiare male, simulare

un attimo speciale

(più di te).

So perfettamente dove sono

ma non ricordo più neanche il perché.

Tra poco metterò il telegiornale

così che pensi e parli al posto mio.

Dice che pioverà:

perfetto, non uscirò

da qui.


Fonte notizia: https://www.adduci.eu


adduci | singolo | cantautore | milano |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Stefano Renda descrive il suo album "Vivere un Sogno"


Luisa Corna e Maria Cuono a Noi per Napoli Show


PREMIO LUNEZIA 2018


IL NUOVO PROGETTO DI AMOS DJ & VINCE MOLINA


FRANCESS “A BIT OF ITALIANO” È IL NUOVO ALBUM DELLA GIOVANE CANTANTE ITALO-AMERICANA


CLAUDIA MEGRÈ “GIOCO AD ESTRAZIONE” È IL NUOVO ALBUM USCITO IL 28 OTTOBRE 2016


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore