Home > Arte e restauro > L’essere materico di Benedetta Trudesti di Spoleto Arte al Tgcom24

L’essere materico di Benedetta Trudesti di Spoleto Arte al Tgcom24

scritto da: Ufficio_stampa | segnala un abuso

L’essere materico di Benedetta Trudesti di Spoleto Arte al Tgcom24


Siamo ormai in un punto chiave della fase 2. Al limite tra chiusura e riapertura. Su questo limite, tutto interiore, danza a ritmo di pennellate Benedetta Trudesti, artista di spicco di Spoleto Arte. Su di lei il Tgcom24 ha pubblicato il nuovo servizio per il format Arte in quarantena: “l’Essere Materico”.

Benedetta Trudesti intuisce già in tenera età la forza travolgente dell’arte riconoscendola come propria e sviluppandola nel corso del tempo in un linguaggio incredibilmente affascinante. Dopo aver intrapreso il percorso artistico all’istituto d’Arte per il Mosaico di Monreale e aver frequentato i corsi di Arte e Iconografia Cristiana a Palermo, diviene allieva del maestro Mazzotta. Nel corso degli anni partecipa a importanti mostre e concorsi, riscontrando un notevole successo di pubblico e critica. Nel 2015 partecipa alle selezioni, superandole, della Biennale di Roma e, sempre nello stesso anno, espone ad Arte Padova.

Cercando di rendere tangibili i moti dell’anima, Benedetta Trudesti incanta l’osservatore per la particolare scelta dei suoi sfondi rossi. Simbolo di un percorso che riporta l’essenza dell’io in una distesa di colore e di passione, il rosso indica la maturazione di un io che si ritrova forte nelle proprie debolezze, nella consapevolezza che il cammino che lo attende non è facile. Diventa dunque inevitabile ritrovarsi nei ritratti di Benedetta Trudesti, rispecchiarvisi come davanti a ricordi ed emozioni vere, possedute in passato e finalmente ritrovate.

Ciò che l’artista dipinge infatti è la propria indagine che, partendo dal reale, scende tra le spire dell’inconscio, facendo luce come all’interno del ventre materno per ritrovarvi il palpito della vita. Partendo dal presupposto che ogni quadro prende forma dall’interiorità, Benedetta Trudesti ritrae l’essenza in divenire di ciò che ci è più caro: noi stessi, la nostra vita. Osservarne un’opera è una vera epifania, quell’esperienza catartica che uno dovrebbe provare per ritrovare se stesso, per riscoprirsi diamante. 

Benedetta trudesti | spoleto arte | tgcom24 | arte in quarantena | coronavirus | arte contemporanea | pittura |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Menotti Art Festival


L'Occhio dell'Arte e lo Spoleto Art Festival 2018


HSBC: a TgCom24 parla Anna Tavano, la Head di Global Banking in Italia


Benedetta Trudesti, artista di Spoleto Arte, si racconta in un’intervista


L'Occhio dell'Arte si presenta a Spoleto


Spoleto e Benevento si confrontano sulla storia e sull’attualità della Cultura


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

BIENNALE MILANO: aperte le selezioni per l’atteso international art meeting

BIENNALE MILANO: aperte le selezioni per l’atteso international art meeting
Sono aperte le selezioni per la quarta edizione dell’International Art Meeting Biennale Milano, fiore all’occhiello dell’arte contemporanea. Sono aperte le selezioni per la quarta edizione dell’International Art Meeting Biennale Milano, fiore all’occhiello dell’arte contemporanea. Il prossimo autunno Milano, la città italiana più all’avanguardia nei settori dell’arte, della moda e del design, ospiterà artisti provenienti da oltre 40 Paesi che esporranno le loro opere in un contesto internazionale nel quale potranno farsi conosc (continua)

“#Cantoanima” di Irene Catarella presentato alla mostra-evento alle Tenute Al Bano Carrisi giovedì 5 agosto

“#Cantoanima” di Irene Catarella presentato alla mostra-evento alle Tenute Al Bano Carrisi giovedì 5 agosto
Il nuovo libro della talentuosa poetessa Irene Catarella, “#Cantoanima”, sarà presentato giovedì 5 agosto alle ore 20 nel corso dell’esclusiva mostra-evento che si terrà presso il ristorante “Don Carmelo” delle Tenute Al Bano Carrisi di Cellino San Marco.   Alla serata saranno presenti personalità come la scrittrice e psicoterapeuta Maria Rita Parsi, il curatore d’arte Salvo Nugnes, En (continua)

Notevole il plauso di pubblico e critica per Irene Catarella e la sua raccolta di poesie “#Cantoanima”

Notevole il plauso di pubblico e critica per Irene Catarella e la sua raccolta di poesie “#Cantoanima”
“#Cantoanima”, la nuova raccolta di poesie di Irene Catarella, ha riscontrato un notevole plauso di pubblico e critica in occasione della presentazione tenutasi sabato 24 luglio a Terrazza Frau, storico palazzo nel cuore di Spoleto, già sede del set della nota fiction Rai Don Matteo, nel corso dell’inaugurazione del Premio Modigliani.  La poetica della scrittrice siciliana sposa gli (continua)

Premio Modigliani: notevole risonanza mediatica per il riconoscimento in onore del grande Modì

Premio Modigliani: notevole risonanza mediatica per il riconoscimento in onore del grande Modì
Sabato 24 luglio è stata inaugurata a Terrazza Frau, nel cuore di Spoleto, con il plauso di pubblico e critica, la mostra delle opere vincitrici del prestigioso Premio Modigliani, un riconoscimento unico in onore di uno dei più grandi Maestri del Novecento italiano. L’esposizione delle opere, che durerà fino al 30 luglio e sarà visitabile ogni giorno dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 20, è (continua)

Spoleto Arte: Salvo Nugnes, Vittorio Sgarbi e tanti altri all’inaugurazione della mostra internazionale

Spoleto Arte: Salvo Nugnes, Vittorio Sgarbi e tanti altri all’inaugurazione della mostra internazionale
Inaugurata con il consueto successo di critica e pubblico l’edizione 2021 della rassegna internazionale Spoleto Arte che anche quest’anno è ospitata nella suggestiva location di Terrazza Frau, storico palazzo nel cuore della città, già sede del set della nota fiction Rai Don Matteo. L’esposizione, che si svolge ormai da anni nel contesto dello storico Festival di Spoleto, famoso in tutto (continua)