Home > Telefonia > VoIP: In Europa un utente su due vincola la sicurezza dei telefoni IP alla notorietà del marchio

VoIP: In Europa un utente su due vincola la sicurezza dei telefoni IP alla notorietà del marchio

scritto da: SABMCS | segnala un abuso

VoIP: In Europa un utente su due vincola la sicurezza dei telefoni IP alla notorietà del marchio

Mentre per metà degli utenti VoIP europei il brand è determinante ai fini della sicurezza e dell’interoperabilità dei terminali con le più moderne soluzioni VoIP, l’altra metà è convinta che qualsiasi terminale IP sia sicuro e si interessa poco delle funzionalità avanzate, «basta poter telefonare». Due atteggiamenti del tutto dicotomici, oltre che errati, emersi dal recente studio di Snom Technology.


Dei 3156 utenti aziendali intervistati in occasione del sondaggio condotto da Snom Technology con l’ausilio dell’istituto di ricerche di mercato indipendente Norstat in Francia, Germania, Gran Bretagna, Italia e Spagna tra la fine di febbraio e l’inizio di marzo 2020, solo il 14% non dispone di un telefono da scrivania. Una media che in Italia è ancora inferiore: ben il 94% degli utenti continua ad avvalersi di questa tipologia di telefoni.

Proprio a fronte di un uso tanto massiccio dei telefoni fissi e del fatto che degli utenti europei dotati di apparecchi da scrivania il 47% si avvale di soluzioni VoIP per la telefonia aziendale (in Italia il 55%), il noto produttore di telefoni IP premium per aziende, professionisti e industria ha voluto indagare sulla rilevanza che gli intervistati tributano alla sicurezza dei terminali, potenzialmente soggetti ad attacchi informatici.

Ne emerge un quadro inatteso: per un utente europeo su due il marchio del telefono da tavolo utilizzato è irrilevante, «basta poter telefonare». L’altra metà invece vincola il livello di sicurezza e interoperabilità dei terminali al marchio del dispositivo. Mentre Italia, Spagna e Gran Bretagna risultano abbastanza allineate alla media europea, la Germania sorprende con un 72% di utenti che si disinteressano del marchio e la Francia con il 65% degli intervistati che invece ritiene che solo i telefoni dei brand più noti garantiscano massima sicurezza e interoperabilità. Ancora più netta la dicotomia tra chi è dell’opinione che tutti i telefoni IP in commercio siano sicuri e chi non è di questo avviso (in Italia come in Europa esattamente il 50%).

Eppure uno sguardo rapido all’elenco delle vulnerabilità riscontrate nei telefoni IP è sufficiente per rendersi conto che non solo non tutti i telefoni IP in commercio sono sicuri, ma che spesso proprio i terminali di brand più noti presentano il maggior numero di vulnerabilità, anche recenti. «Si tratta di un argomento su cui va fatta luce, soprattutto in relazione al potenziale impiego remoto dei terminali IP, come sperimentato in questo periodo», commenta Luca Livraga, Technical Support Engineer di Snom Italia.

Il sondaggio evidenzia un ulteriore aspetto interessante: il produttore berlinese di telefoni IP premium ha voluto scoprire se gli utenti hanno fiducia nel fatto che i sistemisti aziendali si occupino anche della sicurezza della telefonia. Il 71% degli intervistati europei, con la Germania in testa (85%), ha risposto in modo affermativo. Diversa invece la situazione in Italia dove ben il 41% degli intervistati non è certo che qualcuno se ne faccia carico in assoluto.

«Pur dimostrando che il mercato del VoIP e quello dei terminali IP presentano ancora un elevatissimo potenziale, il nostro studio testimonia una marcata indifferenza verso la tematica della sicurezza della telefonia», commenta Fabio Albanini, Head of International Sales EMEA di Snom Technology e General Manager di Snom Italia. “Sensibilizzare gli utenti riguardo alla tematica della sicurezza assume di conseguenza un ruolo strategico in termini di prevenzione contro potenziali danni alle aziende”.


Fonte notizia: https://sabcommunications.net/it/sondaggio-snom-sicurezza-voip/


Snom | VoIP | sondaggio | cifratura telefoni IP | Norstat | sicurezza del VoIP | sicurezza della telefonia | sondaggio VoIP | studio di mercato | telefoni IP | terminali IP | VoIP in ITalia |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Il VoIP, tecnologia da condividere: l’esempio virtuoso dell’Università di Ferrara


Da snom un portafoglio completo di telefoni IP certificati Microsoft Lync


Pratici consigli per pianificare la migrazione al VoIP della pubblica amministrazione locale


Telefonia IP quo vadis: le 5 tendenze per il 2017 in Italia


La Fonadazione Bruno Kessler sceglie il VoIP "open" con snom


7 Small


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

La dotazione dell’ufficio domestico può salvare il Natale!

La dotazione dell’ufficio domestico può salvare il Natale!
Alla luce delle restrizioni imposte per le Feste, Snom, il noto produttore di terminali e soluzioni per le moderne telecomunicazioni illustra come, con un po' di inventiva e l’ausilio della tecnologia, si possa festeggiare Natale e Capodanno con amici e parenti senza violare le disposizioni o correre rischi inutilmente. Per tutti noi il Natale e il Capodanno 2020 saranno diversi dal solito, a conclusione di un anno in cui la maggior parte di noi ha dovuto rivoluzionare il proprio modo di vivere e lavorare, dando luogo ad un “new normal” a cui, vuoi per le restrizioni imposte dal Governo, vuoi per responsabilità, è difficile sfuggire, anche durante le Festività.Ma con un po' di flessibilità e inventiva è possibile (continua)

Snom D7C dà un tocco di colore ed eleganza alle comunicazioni

Snom D7C dà un tocco di colore ed eleganza alle comunicazioni
Il potente modulo di espansione Snom D7C per i terminali IP Snom D785, D765, D735 e D717 che presenta all’utente con immediatezza tutte le funzioni preferite in maniera chiara su un ampio display a colori. I telefoni da tavolo moderni convincono spesso con funzionalità particolarmente utili per le comunicazioni nella quotidianità aziendale. Tuttavia, quando l’utente vuole avvalersene, risultano visibili solo parzialmente. Non è questo il caso con il potente modulo di espansione Snom D7C per i terminali IP Snom D785, D765, D735 e D717 che presenta all’utente con immediatezza tutte le funzioni preferi (continua)

Un criterio di scelta in più: i telefoni Snom sono personalizzabili

Un criterio di scelta in più:  i telefoni Snom sono personalizzabili
Che si tratti di modificare le diciture sui tasti, di applicare il logo dell’azienda acquirente sul telefono o che si desideri un terminale di un colore completamente diverso - con Snom è possibile soddisfare quasi tutti i desideri in termini di design. Qualità, mobilità e funzionalità - le aspettative nei confronti della moderna telefonia aziendale sono sempre più elevate. Snom, noto produttore di telefoni IP per aziende e industria aggiunge a questo elenco un ulteriore criterio di scelta: l'individualizzabilità dei terminali. Il produttore berlinese garantisce infatti la massima adattabilità dei propri telefoni alle esigenze dei propri clienti. (continua)

Il VoIP a prova di intemperie: la stazione base DECT multicella Snom M900 Outdoor

Il VoIP a prova di intemperie: la stazione base DECT multicella Snom M900 Outdoor
Con un involucro protettivo (300 x 175 x 80 mm) in plastica certificato IP55 e resistente agli urti (IK08), agli agenti atmosferici e ai raggi UV, la stazione base DECT multicella M900 outdoor opera con temperature comprese tra -20 e +60 °C e ha una portata del segnale radio di 50 metri all'interno e 300 metri all'esterno degli edifici. Le misurazioni necessarie per l’installazione di stazioni base DECT per una copertura ottimale di specifiche aree di taluni edifici possono essere una dura sfida per i tecnici. Soprattutto se occorre garantire un passaggio delle chiamate da una multicella all’altra senza soluzione di continuità in presenza di un gran numero di telefoni cordless IP. Un compito ancora più arduo se tale copertura va (continua)

Più flessibilità e tempi di implementazione ridotti con la nuova API di Snom per fornitori di soluzioni UC

Più flessibilità e tempi di implementazione ridotti con la nuova API di Snom per fornitori di soluzioni UC
Il pioiniere del VoIP e produttore di telefoni IP premium ha introdotto una nuova API sicura che consente ai produttori di soluzioni UC di integrare facilmente nei propri sistemi il servizio SRAPS, lo strumento di provisioning automatico firmato Snom. Lo scorso settembre, Snom, noto produttore di telefoni IP premium per professionisti, aziende e industria ha messo a disposizione dei produttori di soluzioni UC una API sicura che consente loro di integrare nei propri sistemi in maniera ancora più comoda il servizio SRAPS, lo strumento di provisioning automatico firmato Snom. Sono già numerose le integrazioni dell’API per SRAPS realizzate da parte (continua)