Home > News > Ercolano. Scarcerazioni boss, Coop Siani: “Costruiamo entusiasmo e non paure, continueremo a promuovere legalità!”

Ercolano. Scarcerazioni boss, Coop Siani: “Costruiamo entusiasmo e non paure, continueremo a promuovere legalità!”

scritto da: Desposito601 | segnala un abuso

Ercolano. Scarcerazioni boss, Coop Siani: “Costruiamo entusiasmo e non paure, continueremo a promuovere legalità!”


Il presidente Giuseppe Scognamiglio: “Attraverso il progetto “Voce di Comunità” continua il nostro lavoro quotidiano di diffusione della cultura dell’antimafia sul territorio”

La scarcerazione dei boss che un tempo hanno terrorizzato Ercolano attraverso estorsioni e spaccio di stupefacenti non preoccupa l’opera di promozione della legalità e della cultura antimafia della Cooperativa Sociale Giancarlo Siani, attiva sul territorio ormai da 10 anni.

Grazie al progetto “Voce di Comunità” finanziato dal P.O.R. Campania FSE 2014-2020, i soci e gli operatori della Cooperativa sociale continuano il lavoro di diffusione della cultura dell’antimafia sociale e della legalità in diverse scuole del territorio.

La questione è che l’antimafia, la legalità, il civismo sono concetti profondi sui quali bisogna lavorare sempre, quotidianamente.

La città di Ercolano ha mostrato nel tempo di essere capace di generare gli anticorpi per reagire a dei momenti di forte recrudescenza camorristica, grazie all’impegno sociale di associazioni e cooperative, alle denunce dei commerciati, e al grandissimo lavoro della magistratura e delle forze dell’ordine.

Il tema è questo: l’impegno antimafia e di promozione della cultura delle legalità deve essere quotidiano e attuato da ogni singolo cittadino. Occorre mantenere alta l’attenzione sul fenomeno e sul suo possibile riproporsi, senza sventolare la bandiera per mero opportunismo.

Progetti concreti come antidoto contro le mafie

Voce di comunità” un progetto svolto con le scuole del territorio e che tratta temi fondamentali della cultura antimafia: il ricordo delle vittime innocenti di mafia, promozione della legalità attraverso la cultura, rispetto e cura dell’ambiente, e infine realizzazione di laboratori formativi sui mestieri della comunicazione, soprattutto di quella web-radiofonica.

Terra Comune” che consiste nella pratica della coltivazione di un’eccellenza vesuviana: il pomodoro del piennolo. Tale attività sarà spiegata agli alunni delle scuole partener del progetto attraverso un laboratorio di formazione agronomica e alimentare, tenuto da esperti del settore.

Entrambi i progetti sono collocati nell’ambito del circuito dell’antimafia sociale e non solo perché prendono vita all’interno di beni confiscati.

“Provare tutti ad essere concreti è il miglior antidoto contro le mafie, ad oggi la nostra Cooperativa nonostante il Covid19, è impegnata sul progetto “Voce di Comunità”- afferma il presidente Giuseppe Scognamiglio- e sulla trafila del pomodoro del Vesuvio.

Colgo l’occasione per ringraziare l’Assessore L. Fortini per la visione progettuale e i Dirigenti degli Istituti Scolastici, con cui stiamo collaborando, per il loro impegno in questo momento difficile ma soprattutto per la loro sensibilità alla causa.

La lotta alle mafie si fa costruendo l’entusiasmo e la partecipazione- continua Scognamiglio-non la paura, formando e sensibilizzando le nuove generazioni a partire dalla scuola, restando responsabili e integerrimi quando si è davanti a scelte sui temi della giustizia sociale, dell’ambiente, delle diseguaglianze, dei diritti.

Molto spesso si sentono parole vuote e finti proclami, che servono solo a rafforzare chi vuole ritornare a quella cultura camorristica fatta di oscurantismo, compromessi, ricatti e favoritismi biechi che come ben sappiamo- conclude poi -vanno soltanto a ledere e inficiare le cose belle, l’impegno disinteressato di tanti, ma soprattutto il futuro migliore dei nostri territori”.

Anche quest’anno, sabato 23 maggio 2020,  la Cooperativa Giancarlo Siani e l’associazione Antiracket Ercolano ricorderanno il magistrato Giovanni Falcone, che nella tragica strage di Capaci venne assassinato assieme alla moglie Francesca Morvillo e gli agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro attraverso la deposizione di una corona di fiori alle ore 10:00, presso piazzale colonna e di una diretta streaming di approfondimento alle 17.30  sui canali social di Radio Siani la Radio della Legalità.

Giancarlo Siani |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Convegno "COOP NO SPRECO"


- Campania Palcoscenico del 4° Gran Premio Teatro Amatoriale FITA Stagione artistica 2018. (Inoltrato da Antonio Castaldo)


Campania by night, al via le magiche notti dell’arte www.campaniabynight.it


SplendOri – La prima mostra ad Ercolano


La legalità si serve a tavola......


La cena della Legalità a Firenze


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

I consigli della Dott.ssa Ersilia Cortese su come rinforzare le difese immunitarie

I consigli della Dott.ssa Ersilia Cortese su come rinforzare le difese immunitarie
Premesso che ritengo che su questo tema debbano parlare gli esperti e le istituzioni altrimenti rischiamo di creare un’emergenza di comunicazione nell’emergenza già globale. Ritengo, tuttavia necessario, come ho fatto con i miei pazienti cogliere l’opportunità di rendere questa difficoltà, appunto un’opportunità di crescita. In questo periodo d’infezione globale dovuta al Sars-Cov-2 è fondam (continua)

Come prevenire le manifestazioni più gravi del Coronavirus

Come prevenire le manifestazioni più gravi del Coronavirus
Nasce a Bologna il primo Food delivery certificato per la sicurezza nutrizionale (OMS) è Libra Cucina Evolution “Cucina Evolution Ristorante a Casa Tua” è il primo food delivery certificato per la sicurezza nutrizionale secondo le linee guida OMS e validato da Certiquality, organismo terzo di certificazione. L'unicità del delivery, che vede la preparazione nelle cucine del ristorante Libra- (continua)

Best Actor Award di New York, Paco De Rosa vince il premio come miglior attore drammatico

Best Actor Award di New York, Paco De Rosa vince il premio come miglior attore drammatico
L’attore partenopeo protagonista del film "Ed è subito sera" vince il Platinum Award Paco De Rosa: “Dedico questo premio a Dario Scherillo e a tutte le vittime innocenti delle mafie.” Paco De Rosa vince il premio come miglior attore drammatico al Best Actor Award, grazie alla sua interpretazione nel film: "Ed è subito sera". L’attore ha ottenuto la nomination per la sua performance nel film (continua)

Carnevale Villa Literno 2020, parte la manifestazione più attesa dell’anno

Carnevale Villa Literno 2020, parte la manifestazione più attesa dell’anno
Una 35ª edizione ricca di ospiti: Maurizio Casagrande, Andreas Müller, Veronica Peparini, Luca Jurman e Franco Arminio Orlando Zaccariello, presidente dell’associazione Carnevale di Villa Literno: “Regaleremo al pubblico 5 giorni di pura magia!” 15, 16, 22, 23 febbraio 2020 a Villa Literno dalle ore dalle 17.00 alle 22.00 e martedì grasso 25 febbraio 2020 con sfilata lungo Viale dei Mille e gr (continua)

Cracker Store: il primo take away al mondo che serve crackers farciti apre a Napoli

Cracker Store: il primo take away al mondo che serve crackers farciti apre a Napoli
"La bontà fa crunch": il suono della croccantezza si sente solo a Napoli Il locale inaugurerà al pubblico domenica 16 febbraio 2020 ore 19:00. Cracker Store, il primo take away che serve crackers farciti al mondo inaugura il suo locale a Napoli, a Piazza Francesco Muzii, 19, nel quartiere Arenella, domenica 16 febbraio 2020 ore 19:00. Lo store che fa del cracker un prodotto innovativo e c (continua)