Home > News > AIUTA AD AVER CURA DEL PIANETA CON LA VIA DELLA FELICITÀ

AIUTA AD AVER CURA DEL PIANETA CON LA VIA DELLA FELICITÀ

scritto da: M.relazionipubbliche | segnala un abuso

AIUTA AD AVER CURA DEL PIANETA CON LA VIA DELLA FELICITÀ

Giornata mondiale dell’ambiente


Giornata mondiale dell’ambiente

Alcune riflessioni e consigli tratti dalla guida al buon senso La via della felicità, scritta dall’umanitario L. Ron Hubbard agli inizi degli anni 80’. 

L’idea che ognuno di noi possieda una parte del pianeta e che possa e debba aiutare a prendersene cura, può sembrare esagerata e, a qualcuno, piuttosto irreale. Ma al giorno d’oggi ciò che accade dall’altra parte del pianeta, anche se lontana, può influenzare ciò che accade a casa tua.

Recenti scoperte fatte servendosi di sonde spaziali inviate su Venere, hanno mostrato che il nostro pianeta potrebbe deteriorarsi al punto da non permettere più la vita. E forse potrebbe avvenire proprio nell’arco di questa generazione.

Continuiamo ad abbattere foreste, ad inquinare fiumi e mari, a rovinare l’atmosfera e sarà la fine. La temperatura alla superficie può salire fino ad arrostirci, e la pioggia può diventare acido solforico. Tutte le forme viventi potrebbero morire.

Qualcuno potrebbe chiedere: “E anche se fosse vero, che cosa posso farci io?”. Beh, se anche non si facesse altro che disapprovare quelli che con le loro azioni rovinano il pianeta, sarebbe già qualcosa. E persino se ci si limitasse a pensare che è negativo distruggere il pianeta ed a comunicare tale opinione, sarebbe già qualcosa.

La cura del pianeta comincia con il cortile di casa tua. Si estende alla zona che si percorre per andare a scuola o al lavoro. Comprende anche i posti dove si va a fare un picnic o dove si va in vacanza. Non è necessario aumentare la sporcizia che inquina la terra e le falde acquifere, né aumentare i pericoli d’incendio nelle boscaglie, anzi, nel tempo libero si può fare qualcosa di costruttivo. Piantare un albero può sembrare poco, ma è già qualcosa.

In alcuni paesi i vecchi ed i disoccupati non se ne stanno con le mani in mano, in uno stato di abbattimento: curano i giardini, i parchi ed i boschi, ripulendoli dai rifiuti e aggiungono un po’ di bellezza al mondo. Le risorse per aver cura del pianeta non mancano, ma sono in gran parte ignorate. Si può osservare che il Corpo di Conservazione Civile negli Stati Uniti, organizzato negli anni ´30 per assorbire le energie di lavoro degli ufficiali e dei giovani disoccupati, fu uno dei pochi progetti, se non l’unico, in quel periodo di recessione, che creò più ricchezza per lo stato di quanto ne avesse spesa. Rimboscò varie aree e fece altre cose di valore per la cura della parte statunitense del pianeta. Ora il Corpo di Conservazione Civile non esiste più. Si potrebbe anche solo esprimere la propria opinione sulla validità di tali progetti e sostenere i rappresentanti politici e le organizzazioni che portano avanti la difesa dell’ambiente.

La tecnologia non manca. Ma la tecnologia e la sua applicazione richiedono denaro. Il denaro è disponibile quando si seguono linee di condotta sensate e che non puniscano tutti. E tali linee di condotta esistono.

Ci sono molte cose che le persone possono fare per aiutare a prendersi cura del pianeta. Si inizia con l’impegno personale. Si prosegue suggerendo agli altri di fare altrettanto.

L’Uomo ha raggiunto la capacità potenziale di distruggere il pianeta. Ora deve essere portato al punto di essere in grado di salvarlo e di agire per farlo.

Dopotutto è il posto in cui viviamo.

Leggi l’opuscolo al sito www.laviadellafelicita.org 

In questo periodo non inquinare abbandonando guanti e mascherine! Usali e gettali nel posto corretto


Fonte notizia: www.laviadellafelicita.org


Ron Hubbard | la via della felicità | pianeta | giornata mondiale ambiente |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Cosa si può fare per innalzare gli standard dei valori morali nella società?


Presentato con successo il libro di Don Franco Galeone


La Via della Felicità, la campagna sociale per il ripristino del codice morale


A FOSSOMBRONE UN ONDA DI SPERANZA CON LA VIA DELLA FELICITA’


La via della felicità: il primo codice morale non religioso disponibile in 106 lingue.


Corso Gratuito Online La Via della Felicità


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Terremoto in Croazia. Continuano gli aiuti da Padova e dall’Italia

Terremoto in Croazia. Continuano gli aiuti da Padova e dall’Italia
Era il 29 dicembre quando le contee di Sisak e Moslavina sono state colpite dal terremoto che ha distrutti circa 7000 edifici della zona Era il 29 dicembre quando le contee di Sisak e Moslavina sono state colpite dal terremoto che ha distrutti circa 7000 edifici della zonaE’ notizia di questa mattina che la zona di di Petrinja e Sisak ha subito un’ulteriore scossa di magnitudo 4.1. L’ultima di una lunga serie in quanto l’area in questione, da fine dicembre 2020, è interessata a un lungo sciame sismico.La ripresa è lenta e serve anc (continua)

UNITI CONTRO LE FALSITA’ DEL MONDO DELLA DROGA

UNITI CONTRO LE FALSITA’ DEL MONDO DELLA DROGA
a Romagna è nota per il bel paesaggio. Per la bella gente che la anima, la buona cucina e per la vita mondana ricca dei più famosi locali notturni frequentati dai giovani. La Romagna è nota per il bel paesaggio. Per la bella gente che la anima, la buona cucina e per la vita mondana ricca dei più famosi locali notturni frequentati dai giovani. Sebbene in questo periodo i luoghi d’aggregazione e divertimento son stati completamente “reinventati” esclusivamente online, il problema legato all’uso di droga non si è fermato. Magari ha cambiato forma o stimoli pe (continua)

UNA GUIDA AL BUONSENSO PER VIVERE IN SALUTE CONSEGNATA AI COMMERCIANTI DI MOGLIANO

UNA GUIDA AL BUONSENSO PER VIVERE IN SALUTE CONSEGNATA AI COMMERCIANTI DI MOGLIANO
Martedì 16 febbraio, i volontari della 'VIA DELLA FELICITA' hanno consegnato bene 50 libricini alle attività commerciali nel paesino di Mogliano nell'entroterra Maceratese. UNA GUIDA AL BUONSENSO PER VIVERE IN SALUTE CONSEGNATA AI COMMERCIANTI DI MOGLIANO Martedì 16 febbraio, i volontari della 'VIA DELLA FELICITA' hanno consegnato bene 50 libricini alle attività commerciali nel paesino di Mogliano nell'entroterra Maceratese.  In un momento come quello che stiamo attraversando parlare di Felicità è difficile perché il disagio e la paura distolgono (continua)

A Jesi La Via della Felicità.

A Jesi La Via della Felicità.
I volontari del gruppo La via della felicità e di Scientology di Senigallia continuano a seminare il buon senso attraverso la distribuzione dell’opuscolo in formato audio libro La Via della Felicità. I volontari del gruppo La via della felicità e di Scientology di Senigallia continuano a seminare il buon senso attraverso la distribuzione dell’opuscolo in formato audio libro La Via della Felicità. Proprio ieri, 14 febbraio nella giornata di San Valentino i volontari hanno distribuito la copia gratuita de La Via della Felicità  per le vie di Jesi e pr (continua)

Esiste un modo per avere una vita più felice e più sicura per l’umanità?

Non vi è da meravigliarsi che molti si chiedono dove si possa trovare la felicità o se possa essere trovata in primo luogo. LA VIA DELLA FELICITANon vi è da meravigliarsi che molti si chiedono dove si possa trovare la felicità o se possa essere trovata in primo luogo. Quasi tutti riconoscono che la vera gioia e la felicità sono cose preziose e che è difficile cercare di sopravvivere in un mondo caotico e disonesto. I problemi a cui ci troviamo di fronte, guerra, povertà, crisi economiche, intolleranza, hanno tutti qual (continua)