Home > Economia e Finanza > Stephen Hawking: la teoria del grande obiettivo

Stephen Hawking: la teoria del grande obiettivo

scritto da: GIG-OS | segnala un abuso

Stephen Hawking: la teoria del grande obiettivo

Come ha fatto il grande scienziato a cambiare la nostra idea sulle capacità umane?




"La prossima volta che qualcuno si lamenta che hai fatto un errore, digli che potrebbe essere una buona cosa. Senza imperfezione, né tu né io esisteremmo".

Stephen William Hawking, fisico teorico inglese.

Stephen Hawking è diventato uno scienziato eccezionale con una reputazione globale, nonostante una grave malattia. Una leggenda umana ha reso popolare la scienza per tutta la sua vita. Hawking doveva la sua più grande fama al suo lavoro scientifico. Ha studiato, ha scritto, ha fatto ricerche, ha tenuto conferenze, non si è fermato un attimo, considerando il tempo la risorsa più preziosa.

I risultati di Stephen Hawking:

  • Ha combinato la teoria della gravitazione e della relatività di Albert Einstein con la meccanica quantistica.

  • Fu l'inventore della teoria dei buchi neri e fece molte scoperte.

  • Grazie al suo lavoro, gli esperimenti scientifici sono diventati comprensibili per la gente comune che non ha nulla a che fare con la ricerca.

  • I suoi libri sono diventati bestseller e musicisti famosi hanno usato la voce digitale di Hawking nelle loro composizioni musicali.

Errori e dubbi

Nessuno può avere sempre ragione. Sulla via delle grandi scoperte e delle vittorie, si verificano anche le sconfitte. Lo scienziato di fama mondiale non fa eccezione.

Come ogni persona coinvolta nella scienza, Stephen ha commesso degli errori. A volte ha fatto delle scommesse e le ha perse. Una volta, lo scienziato fece una scommessa con John Preskill, che era sicuro della propria rettitudine e fu in grado di dimostrare che i buchi neri non distruggevano completamente le informazioni nell'universo. Hawking ha dovuto ammettere che i buchi neri conservano informazioni sul passato.

Eppure errori e dubbi non hanno fermato il famoso fisico, ha continuato a lavorare con grande entusiasmo. La sua integrità e il suo coraggio in molte questioni scientifiche hanno dato luogo a critiche e malintesi, ma questo fatto non ha reso le sue grandi idee meno significative!

L'ossessione per la scienza

Hawking amava quello che faceva. Lavorava ogni giorno, nonostante una malattia molto grave. Quando Stephen aveva 21 anni, i medici dissero che gli restavano solo due o tre anni di vita. Ma le previsioni pessimistiche non diminuirono il desiderio di imparare cose nuove e di fare scoperte scientifiche. Inoltre, ha dimostrato che i medici si sbagliavano, poiché l'astrofisico visse fino a 76 anni.

Nonostante il fatto che alla fine della sua vita Stephen fosse completamente paralizzato, e avesse addirittura perso la capacità di parlare, si impegnò in presentazioni pubbliche, parlò con il pubblico e sorprese gli altri con la sua capacità di creare. Usando un sintetizzatore vocale, dotando una sedia a rotelle di un computer, ha dimostrato una grande forza di volontà e ha cercato di dedicare ogni minuto della sua vita al lavoro:

"Non ho molto di positivo da dire sulle malattie dei motoneuroni. Ma mi ha insegnato a non commiserarmi perché altri stavano peggio di me, e quindi ad andare avanti con quello che ancora potevo fare".

Uno zelo per la vita

Piccoli fallimenti e problemi irrisolti ci fermano spesso, anche se sono così insignificanti sulla scala dell'Universo.

Stephen Hawking ha viaggiato per il mondo e ha condotto uno stile di vita attivo, si è interessato all'arte e alla politica, ha sperimentato più volte lo stato di assenza di peso.

Essendo diventato un modello continuò a motivare gli altri e amava ripetere che grazie alla tecnologia le capacità umane erano illimitate.

Il vostro obiettivo è il vostro Universo

Le tre regole di Stephen Hawking:

  • "Per prima cosa, guarda le stelle in alto e non ai tuoi piedi.

  • Secondo, mai rinunciare al lavoro. Il lavoro ti dà un senso e uno scopo, e la vita è vuota senza di quelli.

  • Terzo, se sei abbastanza fortunato da trovare l'amore, ricordati che è lì e non buttarlo via".

Forse queste regole vi aiuteranno a compiere i passi necessari per la realizzazione dei vostri desideri. Realizzate esattamente ciò che volete realizzare e formulate chiaramente il vostro obiettivo. Questo può essere fatto utilizzando uno strumento speciale della piattaforma GIG-OS.

Rispondendo ad alcune domande di GoalSet Master potrete valutare i rischi e le opportunità sulla strada verso il risultato desiderato. Capirete che tipo di persone sono in grado di aiutarvi e identificherete le risorse necessarie per completare il compito.

Con GoalSet Master, calcolerete il tempo necessario per raggiungere l'obiettivo ed elaborerete un piano per procedere verso il risultato con fiducia.

Andiamo!

Fonte notizia: https://globalintergold.com/it/


GoalSet Master | obiettivo | raggiungimento degli obiettivi | successo | GIG-OS | strumento per raggiungere gli obiettivi | indipendenza | determinazione |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Intervista di Alessia Mocci ad Andrea Parravicini: vi presentiamo “La mente di Darwin”


CADILLAC CIRCUS SHOW “La Musica incontra la Giocolieria il Circo e la Magia” a Estate Qua


Come difendersi dal relativismo scientifico e da un Dio che gioca a dadi con l’universo


TEDxVicenza, “Planting the seeds”


A Taste of Roma 2019 la BBQ Experience si gusta con Heinz e si accende con Weber!


Oti service, corsi all’avanguardia in materia di sicurezza sul lavoro


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Come creare nuove idee per il business e lo sviluppo personale

Come creare nuove idee per il business e lo sviluppo personale
Iniziate a pensare in modo produttivo con l’aiuto del nuovo strumento. Quanto tempo ci vuole perché nasca una grande idea?A volte ci vogliono pochi minuti o addirittura secondi. Questo accade quando ci sono condizioni favorevoli alla nascita di un’idea: si eliminano tutte le distrazioni, la mente si concentra e trova indizi nel mondo esterno.¡Eureka!Ricordiamo la storia del famoso scienziato greco Archimede. Il re di Siracusa, Ferro II, sospettava che il suo gioielli (continua)

Perdita di posti di lavoro: come mantenere la stabilità ed evitare rischi di bilancio?

Perdita di posti di lavoro: come mantenere la stabilità ed evitare rischi di bilancio?
I cambiamenti improvvisi nella vita non spaventano il detentore dell'oro. Tempo medio di lettura - 3 minutiUna persona di solito si abitua al ritmo costante e monotono della vita. Se non accade nulla di inaspettato nella vita per un lungo periodo di tempo, inizia a credere che sarà sempre così. Di giorno si lavora, la sera si cena con la famiglia, il fine settimana si va a fare shopping e si viaggia nella natura.La persona si rilassa e abbassa la guardia. E si scopre ch (continua)

Come fissare correttamente gli obiettivi: l’approccio scientifico

Come fissare correttamente gli obiettivi: l’approccio scientifico
Con questi criteri soddisfate il vostri obiettivi? La probabilità di successo in qualsiasi attività dipende principalmente dalla precisione e dalla competenza con cui è stato fissato l’obiettivo."Mi piacerebbe", "non sarebbe male", "proviamo" e altre espressioni di questo tipo non sono adatte per iniziare la realizzazione di un progetto. Fissare un obiettivo è il primo passo verso di esso. E bisogna prenderla seriamente.La tecnologia SMART (dall’i (continua)

Come smettere di autocommiserarsi e iniziare ad agire

Come smettere di autocommiserarsi e iniziare ad agire
Trasformazione personale: da piagnucolone a persona d’azione. Quando i problemi si presentano uno dopo l’altro e sembra che i piani non siano destinati ad essere realizzati, bisogna porsi una domanda: “Chi sono io in questa situazione?”Ci sono solo due possibili risposte a questa domanda:1. Sono una vittima della situazione, nulla dipende da me.2. Sono io che ho la forza di affrontare la situazione e vincere.La prima risposta vi mette nella posizione di un p (continua)

Come smettere di dipendere dalle circostanze e prendere il controllo della vita per procedere verso l'obiettivo

Come smettere di dipendere dalle circostanze e prendere il controllo della vita per procedere verso l'obiettivo
È meglio fare come fanno tutti o scegliere il proprio corso? Quando si viaggia in barca sul fiume, a volte ci si vuole fidare della corrente, senza sforzare i muscoli. Tirare i remi in barca e osservare con calma come il torrente in tempesta porti lontano.Questo è ciò che molte persone fanno quando viaggiano sul fiume chiamato Vita. Lasciano cadere i remi e sperano che la corrente li porti alla felicità e alla prosperità. Dopo essersi rilassati e aver abbas (continua)