Home > Ambiente e salute > L’IMPEGNO DI GUNA PER L’AMBIENTE

L’IMPEGNO DI GUNA PER L’AMBIENTE

scritto da: CLAUDIO ZITOLI | segnala un abuso

L’IMPEGNO DI GUNA PER L’AMBIENTE

Guna S.p.a. - azienda leader in Italia nella produzione di farmaci di origine biologico-naturale - fin dalla sua nascita, nel 1983 è attiva nel promuovere iniziative e azioni rivolte al benessere delle persone e dell’ambiente che le circonda, come dimostrano anche i premi e i riconoscimenti conferiti negli anni da enti e associazioni che operano a favore di temi sociali, etici e ambientali.


Milano, 4 giugno 2020 – La grave emergenza Covid-19, purtroppo ancora in corso, ha stimolato cittadini e aziende a mettere in pratica soluzioni innovative di gestione del lavoro e del tempo, quali lo smart working, la formazione a distanza, la digitalizzazione e la riduzione degli spostamenti, che hanno contribuito fortemente al miglioramento del contesto ambientale, abbassando la concentrazione di CO2 nell’aria e quindi l’inquinamento atmosferico. Il blocco delle attività industriali e le restrizioni alla circolazione imposti dalla pandemia hanno avuto un effetto "estremo" sulle emissioni quotidiane di gas serra: in Italia infatti si è registrato un calo fino al 27,7% nei mesi di lockdown (secondo una ricerca appena pubblicata sulla rivista scientifica internazionale Nature Climate Change).

Guna S.p.a. - azienda leader in Italia nella produzione di farmaci di origine biologico-naturale - fin dalla sua nascita, nel 1983 è attiva nel promuovere iniziative e azioni rivolte al benessere delle persone e dell’ambiente che le circonda, come dimostrano anche i premi e i riconoscimenti conferiti negli anni da enti e associazioniche operano a favore di temi sociali, etici e ambientali. Solo per citare due esempi: “VedoGreen Awards”, il premio per l’eccellenza verde nell’innovazione destinato alle migliori aziende italiane che si sono distinte per capacità innovativa e tecnologica nel loro modello di business, e “Etico Ethical”, prestigioso riconoscimento che premia i modelli imprenditoriali che si sono impegnati a operare in difesa del pianeta e a favore dell’essere umano.

L’attenzione dell’azienda nell’adottare politiche di business e best practice quotidiane con ricadute positive sull’ambiente si è sviluppata attraverso diversi progetti innovativi, di cui citiamo i più recenti:

 

·         Energy Saving, il programma che ha contribuito a ridurre le emissioni nocive generate da attività, prodotti, servizi di quasi 1 milione di kg all’anno rispetto al vecchio modello di gestione delle emissioni e a sviluppare inoltre nei dipendenti una maggiore coscienza della sostenibilità;

·         Bee my Future, il progetto che comporta l’adozione di arnie con 50.000 api da proteggere e allevare in un contesto urbano, seguendo i principi del biologico;

·         theBreath®, l’installazione negli ambienti della sede di Milano di trenta pannelli realizzati con un’innovativa fibra tessile in grado di assorbire le particelle inquinanti dell’aria indoor e outdoor, per poi rimetterla immediatamente in circolo pulita e purificata;

·         Terra Mala”, un sostegno concreto al lavoro del fotografo Stefano Schirato, che ha raccontato per immagini in un libro e in una mostra itinerante le condizioni in cui bambini, donne e uomini sono costretti a vivere ogni giorno nella Terra dei Fuochi, la zona d’Italia tra le province di Napoli e Caserta, mettendo a nudo il degrado del territorio e le pressioni delle ecomafie, con milioni di rifiuti tossici smaltiti illegalmente negli ultimi 30 anni, che hanno tutt’oggi ripercussioni sui prodotti agricoli, sull’allevamento e sulle falde acquifere.

 L’ultima iniziativa, in ordine cronologico, da segnalare in ambito green è il nuovo impianto fotovoltaico che Guna sta iniziando ad installare sulle coperture della sua sede di via Palmanova 71 a Milano: 600 pannelli per una produzione di energia stimata in 240.000 kWh annui. Con questa soluzione tutta la produzione verrà totalmente auto consumata garantendo il dimezzamento dell’energia elettrica acquistata dall’esterno e un risparmio quindi di 127 tonnellate annue di CO2.

 Abbiamo a cuore il benessere delle persone innanzitutto perché produciamo medicinali omeopatici, ecologici per definizione, scientificamente testati e senza effetti collaterali. La Giornata Mondiale dell’Ambiente è una ricorrenza molto significativa che ci permette di sottolineare la centralità del ruolo di ogni azienda nel ridurre la propria ‘impronta’ e farsi carico della salute del pianeta, affermando un modello di business dal volto umano e sostenibile dal punto di vista ambientale”, ha dichiarato Alessandro Pizzoccaro, Presidente del CdA di GUNA S.p.a.

 Durante i mesi di lockdown l’azienda è sempre rimasta aperta, garantendo l’approvvigionamento di medicinali a farmacisti e medici, e ha riservato a tutti i collaboratori una serie di iniziative di formazione e aggiornamento su normative del settore e sulla sicurezza nell’ambiente di lavoro, attraverso le nuove piattaforme di video-conferenza, privilegiando lo smart working e senza utilizzare neanche un’ora di cassa integrazione per il personale dipendente, né tantomeno ricorrendo a licenziamenti o a revisioni dei contratti di lavoro.

####

ambiente | green | GUNA | biologico | sostenibilità ambientale |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

GUNA respira con theBreath®. Il primo caso di applicazione del rivoluzionario materiale tessile in grado di assorbire le particelle inquinanti dell’aria indoor e outdoor negli ambienti di un’azienda


UNA MOSTRA GRATUITA E APERTA AL PUBBLICO PER DENUNCIARE IN 25 SCATTI IL DRAMMA DELLA TERRA DEI FUOCHI E LA VIOLENZA DELL’UOMO VERSO IL PIANETA


RAPPORTO EURISPES 2018: IL 32% DEGLI ITALIANI HA IN CASA UN ANIMALE DA COMPAGNIA


A MILANO L’AMAZZONE INDIGENO ATUCÀ GUARANÌ, DIVULGATORE DEI VALORI DI PACE E FRATELLANZA NEL MONDO,


PREMIO “ETICO/ETHICAL” ALLA MEMORIA DI MARCO PANNELLA


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

A MILANO L’AMAZZONE INDIGENO ATUCÀ GUARANÌ, DIVULGATORE DEI VALORI DI PACE E FRATELLANZA NEL MONDO,

A MILANO L’AMAZZONE INDIGENO ATUCÀ GUARANÌ, DIVULGATORE DEI VALORI DI PACE E FRATELLANZA NEL MONDO,
Il 2 ottobre si è celebrata la Giornata Internazionale della Nonviolenza, un giorno per ricordare, educare e soprattutto agire, in nome della cultura della pace, della tolleranza e della giustizia, e in memoria del Mahatma Gandhi, di cui il 2 ottobre si festeggia l'anniversario della nascita. Anche quest’anno GUNA, azienda leader in Italia nella produzione di farmaci di origine (continua)

OSPEDALE KOELLIKER E FONDAZIONE PAIDEIA INSIEME PER MOLTIPLICARE LA SOLIDARIETÀ

OSPEDALE KOELLIKER E FONDAZIONE PAIDEIA INSIEME PER MOLTIPLICARE LA SOLIDARIETÀ
Una buona notizia che conferma l’attenzione e la sensibilità che nella nostra città viene riservata al campo del sociale: Fondazione Paideia - onlus impegnata nel fornire un aiuto concreto a bambini e famiglie in difficoltà – ha stretto un accordo con Ospedale Koelliker per offrire una rete di solidarietà sempre più efficace alle famiglie con bambini (continua)

TORINO DIGITAL DAYS 2020 (11-15 FEBBRAIO): IL POST DIGITALE È ORA

TORINO DIGITAL DAYS 2020 (11-15 FEBBRAIO): IL POST DIGITALE È ORA
La trasformazione post digitale è il tema della seconda edizione dell’evento con cinque giorni di talk, laboratori, eventi, performance, mostre e workshop gratuiti Dopo il grande successo dello scorso anno ritornano i Torino Digital Days, un format ideato da due importanti realtà del mondo della comunicazione e del digital: il Gruppo Glebb&Metzger, composto dalle societ&ag (continua)

UNA “DOLCE” AVVENTURA COMINCIATA NEL 1884, OGGI I GELATI PEPINO SONO UN’ECCELLENZA TORINESE APPREZZATA DA TUTTI

UNA “DOLCE” AVVENTURA COMINCIATA NEL 1884, OGGI I GELATI PEPINO SONO UN’ECCELLENZA TORINESE APPREZZATA DA TUTTI
  Il noto laboratorio di gelati, che ha da poco festeggiato l’80° anno dal deposito del brevetto del “Pinguino”, ha aperto le porte ai professionisti del mondo della scuola in occasione della 5° tappa delle visite organizzate dal Gruppo Giovani Imprenditori dell’Unione Industriale di Torino per raccontare realtà torinesi di successo.   Tanta pass (continua)

INCONTRO PUBBLICO A TORINO PER SPIEGARE COME FARE UN LASCITO TESTAMENTARIO

INCONTRO PUBBLICO  A TORINO PER SPIEGARE COME FARE UN LASCITO TESTAMENTARIO
 13 settembre 2019 Giornata Internazionale del Lascito Solidale   CONSIGLIO NOTARILE DI TORINO, INCONTRO PUBBLICO PER SPIEGARE COME FARE UN LASCITO TESTAMENTARIO   Torino, Via Bertola 40 - dalle ore 16 alle ore 19    Torino, 5 settembre  2019 – Non occorre essere personaggi famosi o milionari per dare il proprio sostegno alle buone cause. È semp (continua)