Home > Cultura > Vivere in un modo più felice

Vivere in un modo più felice

scritto da: Carletta | segnala un abuso

Vivere in un modo più felice

Lo scopo è quello di vivere in un mondo più felice, nello stesso mondo in cui molte persone sembra invece ne abbiano perso, oltre il senso, anche il sentiero per ritrovarla


Guardando il mondo odierno da differenti prospettive, ci si rende conto che sta vivendo una crisi etica e morale di vaste proporzioni. I problemi alla base del dilagare del crimine nella società, all’uso di droga, all’avidità negli affari, alla cattiva condotta dei politici e ai conflitti internazionali sono causati da disonestà e immoralità.

La Via della Felicità: Una Guida basata sul Buon Senso per una Vita Migliore, dello scrittore, umanitario e fondatore di Scientology, L. Ron Hubbard, si indirizza a questi problemi fornendo un sentiero che può essere seguito da qualsiasi persona di qualsiasi livello culturale o credo, per conseguire una vita più felice, più prospera e più appagante.

Lo scopo è quello di vivere in un mondo più felice, nello stesso mondo in cui molte persone sembra invece ne abbiano perso, oltre il senso, anche il sentiero per ritrovarla

La felicità consiste nell'impegnarsi in attività di valore, ed esiste solo una persona che può dire con certezza cosa ti farà felice: te stesso!

I 21 precetti contenuti nel piccolo libro della via della felicità, sono, in realtà, i margini della carreggiata, violandoli è come essere un automobilista che esce di strada: il risultato può essere la rovina di un attimo, di una relazione, di una vita.

Solo tu puoi dire dove porta la strada, giacchè spetta ad ognuno stabilire i propri obiettivi per ogni momento, ogni relazione, ogni fase della propria vita.

A volte ci si può sentire come foglie trascinate dal vento lungo una strada sporca, ci si può sentire come un granello di sabbia in trappola. Ma nessuno ha mai detto che la vita sia una cosa calma e ordinata: non lo è. Una persona non è una foglia morta, né un granello di sabbia: una persona può, in maggior o minor misura, tracciare il proprio percorso e seguirlo. Si può avere la sensazione che le cose siano arrivate ad un punto in cui sia troppo tardi per fare qualcosa, che la strada già percorsa sia così malridotta che non ci sia più alcuna possibilità di tracciarne una futura un po' diversa; tuttavia c'è sempre un punto sulla strada in cui si può tracciare un nuovo itinerario. E cercare di seguirlo. Non esiste persona viva che non possa dar vita ad un nuovo inizio. La Via della Felicità, questo codice morale basato sul buon senso, fa capire come ciò sia possibile, se riesci a convincere gli altri a seguire il cammino tracciato con questi insegnamenti, sarai tu stesso abbastanza libero da scopripre che cos'è la felicità e capirai inevitabilmente come la condotta e le azioni degli altri possano influire sulla tua stessa sopravvivenza.

“ Il potere di indicare la via verso una vita meno pericolosa e più felice è nelle tue mani” 

L. Ron Hubbard


Fonte notizia: http://www.laviadellafelicita.org/


codice morale | precetti | la via della felicità Ron Hubbard |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

-Mariglianella Successo del “Memorial Luigi Esposito” nelle manifestazioni natalizie dell’Amministrazione Comunale.


De Medecis presenta l’opera “Piove sempre quando sei felice”


Il “Team Senza Paura Roma” vince la staffetta Resia – Rosolina 433km


Mariglianella: Ad un anno dalla morte l’Amministrazione Comunale rende omaggio alla Memoria dell’ex Presidente del Consiglio Felice Iolo. Gli verrà intitolata l’Aula Consiliare.


Manuela Vilaseca: gara più estrema la XMAN, Ironman 100% fuori strada


MARIGLIANELLA CONTINUA "R...ESTATE CON NOI" PROMOSSA DALL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE. IL SUCCESSO DELLA "CORRIDA". L'ATTESA PER "FOTOMODELLA PER UN GIORNO".


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Un buon motivo per diffondere “ La Via della Felicità”

Un buon motivo per diffondere “ La Via della Felicità”
A volte ci si può sentire come foglie trascinate dal vento lungo una strada sporca, ci si può sentire come un granello di sabbia in trappola. Ma nessuno ha mai detto che la vita sia una cosa calma e ordinata: non lo è. Lo scopo è quello di vivere in un mondo più felice, nello stesso mondo in cui molte persone sembra invece ne abbiano perso, oltre il senso, anche il sentiero per ritrovarlaLa felicità consiste nell'impegnarsi in attività di valore, ed esiste solo una persona che può dire con certezza cosa ti farà felice: te stesso!I 21 precetti contenuti nel piccolo libro della via della felicità, sono, in realtà, (continua)

Diritti Umani: una campagna sociale di informazione per ricordare le vittime dell'olocausto

Diritti Umani: una campagna sociale di informazione per ricordare le vittime dell'olocausto
“ Gioventù per i diritti Umani”, è una campagna di informazione sui Diritti Umani e sulla dichiarazione universale degli stessi. I volontari della Toscana sono attivi con il programma di educazione che l'Organizzazione Uniti per i Diritti Umani ( UHR) promuove in tutto il mondo al fine di incoraggiare gruppi ed organizzazioni affini, ad integrare l'istruzione sui diritti umani nei loro programmi che si rivolgono alle comunità. Il 27 u.s. sono state celebrate le vittime del terribile massacro dell'olocausto nei campi di sterminio tedeschi, in cui furono violati tutti i Diritti Umani di milioni di persone.Dopo la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, nel 1948, infinite associazioni si sono costituite alla scopo di educare i popoli su questo soggetto affinchè ciò che è stato nella Gemania nazista non debba accadere m (continua)

L' importanza di sapere la verità sulla droga

L' importanza di sapere la verità sulla droga
Fin dal primo lockdown il gruppo dei volontari ha organizzato sul web, webinar informativi aperti a tutti per educare le persone e far loro comprendere come in realtà la droga distrugge una vita Tutte le droghe sono pericolose. Le droghe arrestano tutte le sensazioni, quelle piacevoli e quelle non volute. E mentre potrebbero avere un valore a breve termine nel trattamento del dolore, esse eliminano l'abilità e la prontezza e rendono confuso il pensare.Le droghe privano la vita delle sensazioni e delle gioie che sono le uniche ragioni per cui esistere. Uno può scegliere se morire con la dr (continua)

La droga è entrata nella cultura giovanile, cosa si fa a Firenze in questo momento a riguardo?

La droga è entrata nella cultura giovanile, cosa si fa a Firenze in questo momento a riguardo?
Poiché in questo momento non è possibile essere presenti nelle piazze, nelle scuole e nei centri di aggregazione giovanile per i noti problemi legati al Covid 19, i Volontari della campagna organizzano webinar on line dove danno preziose informazioni sui pericoli delle droghe. Alcune volte lo sforzo di portare avanti qualsiasi iniziativa di valore sociale sembra vanificato dalle grosse dimensioni del problema, ma rimane il fatto che per quanto esile possa apparire tale sforzo - è nostro compito fare qualcosa al riguardo dell'aiutare i giovani in particolare e la società in generale.

E' appurato che il miglior deterrente contro l'abuso di droghe sia la preve (continua)

Droga, fatti che devi conoscere

Droga, fatti che devi conoscere
Lo scopo dei volontari è quello di illuminare il lettore che, provvisto di queste informazioni può prendere la decisione di vivere una vita libera dalla droga. La fondazione internazionale per Un Mondo Libero dalla Droga diffonde, in ogni parte del mondo, materiali informativi di prevenzione all'uso di droga.I volontari di Firenze attraverso la campagna sociale La Verità sulla Droga, si impegnano in tutta la Toscana ma, in questo momento anche a livello Nazionale utilizzando il formato webinar, affinchè questi materiali vengano diffusi a più persone poss (continua)