Home > Ambiente e salute > NEL CUORE DELLE DOLOMITI, HOLZIUS REALIZZA CIASA ALBERTI, EDIFICIO IN LEGNO MASSICCIO KLIMAHAUS A

NEL CUORE DELLE DOLOMITI, HOLZIUS REALIZZA CIASA ALBERTI, EDIFICIO IN LEGNO MASSICCIO KLIMAHAUS A

scritto da: Dagcom | segnala un abuso

NEL CUORE DELLE DOLOMITI, HOLZIUS REALIZZA CIASA ALBERTI, EDIFICIO IN LEGNO MASSICCIO KLIMAHAUS A


Ai margini della pittoresca località di San Vigilio di Marebbe, nel cuore delle Dolomiti, accanto all'Hotel Aqua Bad Cortina, la famiglia Alberti Mutschlechner ha affidato a holzius la costruzione di un edificio in legno massiccio a tre piani, progettato dallo studio Pedevilla Architects. L’edificio, che ha ottenuto la certificazione Klimahaus A, è un esempio virtuoso di sostenibilità. 

“Nella costruzione della casa - racconta l'architetto Armin Pedevilla - sono stati utilizzati materiali naturali e locali, come sabbia della roccia dolomitica e acqua termale proveniente dalla sorgente della casa. I tre piani fuori terra sono stati realizzati interamente con legno della zona caduto durante la tempesta Vaja del 2018 e la pietra per i pavimenti e i bagni è stata tagliata da massi di dolomia, proveniente dalle montagne circostanti. Le lavorazioni sono state affidate ad artigiani e maestranze locali della Val Badia, con l’obiettivo di utilizzare e reinterpretare le tradizioni locali in modo da preservarne la cultura millenaria.” 

La ciAsa (casa in lingua rhaeto-romanico) si ispira a una forma arcaica che non fa distinzione tra tetto e facciata rivestita con scandole di larice, ognuna tagliata e posata a mano. La forma ascendente del tetto rende l'edificio ben visibile da lontano, mentre la linea di gronda bassa conferisce allo stesso un aspetto protettivo. La forma del trapezio, frequente nella simbologia sacra, appare come elemento ricorrente sia nelle grandi finestre trapezoidali che nel lucernario, a voler trasmettere nei suoi volumi geometrici rigorosi un equilibrio mistico.

Nello stabilimento a Prad, Holzius ha lavorato le parti pretagliate ed essiccate naturalmente in legno di abete bianco e pino cembro, tenendo conto della direzione naturale di crescita dell'albero - dal basso verso l'alto. La produzione degli elementi in legno massiccio è avvenuta senza l’impiego di colle o parti metalliche: gli elementi per pareti sono costituiti da assi in legno massello di 6cm, allineate verticalmente e giuntate a pettine e poi sovrapposti in strati a loro volta raccordati mediante tasselli in legno massello a coda di rondine, fino a raggiungere uno spessore delle pareti di 36cm. L’intera superficie degli elementi è stata realizzata in legno puro, non trattato e non sottoposto ad alcuna azione chimica durante l’intero processo produttivo.

“Dal punto di vista ingegneristico – sottolinea Herbert Niederfriniger, amministratore delegato holzius - il sistema di pareti holzius, affiancato a una messa in opera degli elementi in legno in assetto verticale, garantisce non solo una maggiore capacità di carico, ma anche un’assoluta stabilità dell’edificio non soggetto alle fluttuazioni dovute all’umidità. Il legno massiccio non trattato è infatti capace di regolare automaticamente l’umidità, assorbendola dall’ambiente quando in eccesso e cedendola di nuovo nei periodi più asciutti. Il generoso spessore delle pareti non ha richiesto inoltre la necessità di ulteriore isolamento termico“.

“Nel progetto - conclude l'architetto Armin Pedevilla - è stato determinante il dialogo con holzius e le maestranze coinvolte, oltre che uno studio molto dettagliato affinché al momento dell’assemblaggio i pezzi combaciassero alla perfezione soprattutto nei punti in cui la geometria dell’edifico era molto complicata. Questa attenzione è stata rivolta non solo agli elementi strutturali della casa, ma anche agli impianti e agli elementi d’arredo, la cui posizione è stata stabilita prima della fase montaggio, dato che successivamente non sarebbe stato più possibile apportare modifiche. “

 

SCHEDA RIASSUNTIVA

Cliente: famiglia Alberti Mutschlechner

Architetto: Armin Pedevilla, Pedevilla Architects

Elementi in legno massiccio e montaggio: holzius srl.

Inizio dei lavori: maggio 2019

Completamento dell’involucro: inizio giugno 2019

Superficie abitabile netta 160 m² 

Elementi in legno massiccio senza colla e senza metallo di holzius:

·         Pareti a vista di 450 m² (in pino cembro)

·         350 m3 holzius 360 elementi per pareti in legno massiccio

·         300 m3 holzius 90/120 elementi per pareti in legno massiccio

 

Casa senza elettrosmog con progettazione bioelettrica e cavo schermato con messa a terra

Sistema senza fili "EnOcean" per interruttori di luce

Architettura | Bioedilizia | Sostenibilità Ambientale |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Intervista Sergio Alberti: un approfondimento sul mercato immobiliare di Dubai


Consulenza immobiliare a Dubai: Sergio Alberti parla del nuovo progetto


Investire a Dubai, tutte le opportunità con Sergio Alberti Real Estate


“Senato&Ambiente”: il Presidente Maria Elisabetta Alberti Casellati illustra il progetto


Senato: l’incontro del Presidente Maria Elisabetta Alberti Casellati con la Stampa parlamentare


Senato, il Presidente in Trentino: a Maria Elisabetta Alberti Casellati l’Aquila di San Venceslao


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

BLOCK HAUS, UN SISTEMA ANTICO IN CHIAVE CONTEMPORANEA

BLOCK HAUS, UN SISTEMA ANTICO IN CHIAVE CONTEMPORANEA
Una speciale lavorazione della superficie che la rende simile a una tradizionale casa in muratura, lo studio innovativo degli incastri che raccorda le pareti senza uso di parti metalliche e una tecnica produttiva all’avanguardia che garantisce la massima stabilità e sicurezza: l’antichissimo sistema costruttivo Block, che nasce dalla sovrapposizione dei tronchi di legno, viene reinterpretato (continua)

VASCO ELECTRONICS presenta MULTITALK, L’APP MULTILINGUE SEMPLICE E INTUITIVA

VASCO ELECTRONICS presenta MULTITALK,  L’APP MULTILINGUE SEMPLICE E INTUITIVA
MultiTalk permette di conversare in 105 lingue diverse con gruppi fino a 100 persone  Milano, 9 giugno 2020 – Si chiama MultiTalk ed è la nuova app per i business meeting multilingue sviluppata da Vasco Electronics che permette di conversare fluentemente in 105 lingue diverse e con gruppi fino a 100 persone. Basta scrivere o pronunciare una frase nella propria lingua affinché l’app Mult (continua)

myDHLi: DHL Global Forwarding lancia un unico innovativo portale clienti per la logistica digitale

·         Le funzioni innovative di follow and share consentono la continua condivisione delle informazioni sulle spedizioni tra i nostri clienti e i loro fornitori/clienti ·         I clienti hanno ora la possibilità di usufruire di un servizio online di qualità per la piena visibilità e il controllo delle (continua)

RUBNER HAUS, ACCORDO CON AUXILIA FINANCE

RUBNER HAUS, ACCORDO CON AUXILIA FINANCE
Rubner Haus rafforza il presidio sul territorio e annuncia di aver siglato un accordo di cooperazione con Auxilia Finance, società di mediazione creditizia della Fiaip (Federazione Italiana Agenti Immobiliari Professionali), che offrirà ai clienti Rubner Haus un canale di finanziamento privilegiato. “Il mutuo per l’abitazione è una pratica diffusa tra gli italiani: secondo i dati Istat 2 (continua)

Fortinet rivoluziona il mercato dei network firewall con scalabilità e performance senza precedenti

Fortinet rivoluziona il mercato dei network firewall con scalabilità e performance senza precedenti
 FortiGate 4200F, alimentato dal processore Fortinet NP7, offre mediamente 10 volte le prestazioni della concorrenza; abilita network firewall ultraveloci, segmentazione interna accelerata e soluzioni di telelavoro altamente scalabili Milano, 14 maggio 2020 - Fortinet®  (NASDAQ: FTNT), leader globale nelle soluzioni di cybersecurity ampia, integrata e automatizzata, annuncia di (continua)