Home > Altro > Martin Gruschka, manager nel settore del Private Equity

Martin Gruschka, manager nel settore del Private Equity

scritto da: Articolinews | segnala un abuso

Martin Gruschka ha contribuito a fondare Springwater Capital LLC nel 2002, società oggi nota per i successi in diverse operazioni di acquisizione


Dopo un percorso nella società di investimenti Veronis Suhler Stevenson, Martin Gruschka è stato tra i protagonisti della fondazione di Springwater Capital LLC.

Martin gruschka

La formazione all'estero e i primi incarichi professionali di Martin Gruschka

Martin Gruschka è stato Presidente, Chairman di Board e Amministratore Delegato di oltre 40 realtà tra Europa e Stati Uniti, delle quali diverse società quotate in borsa e multinazionali che hanno all'attivo un totale di due miliardi di vendite e più di 10.000 persone impiegate in numerosi settori, dalle telecomunicazioni al turismo fino alla logistica. Fin dal suo percorso formativo, si è distinto per le sue esperienze all'estero: dopo aver frequentato sia l'Università di Münster che quella di Friburgo, dalla Rotary Foundation ottiene una borsa di studio che gli permette di completare gli studi in Economia, Commercio e Filosofia nella famosa Stanford, in California. Il suo primo incarico è a Berlino, nel 1990, dove collabora con il ruolo di Management Consultant per Deutsche Bank: è per conto dell'Istituto che Martin Gruschka ha il primo approccio con le operazioni di privatizzazione.

L'esperienza in Stevenson e la nascita di Springwater Capital LLC: l'affermazione di Martin Gruschka

Terminata l'esperienza nella capitale tedesca, Martin Gruschka passa al St. Gallen Consulting, dove diventa Consulente strategico occupandosi dei servizi finanziari del Gruppo svizzero. In seguito collabora come Responsabile dell'European Media Group di Arthur D. Little: presso la storica società di consulenza, allarga la sua esperienza anche nelle telecomunicazioni. Professionista ormai affermato, viene assunto come Associate Director dal Media Group di Morgan Grenfell, uno degli Istituti bancari più noti di Londra. È il 1999 quando il suo percorso vira definitivamente verso il Private Equity: a New York ricopre l'incarico di Investment Manager per Veronis Suhler, società leader del settore. Ritornato nella capitale britannica per collaborare con la sede londinese del Gruppo, nel 2002 Martin Gruschka è co-fondatore di Springwater Capital LLC. Sotto la sua guida, la nuova società di investimenti multi-strategia in pochi anni diventa una realtà leader a livello internazionale, aprendo sedi in diverse capitali europee e vincendo riconoscimenti come il Rising Star Awards del 2014 per la sezione "Best European Turnaround Investor".


Fonte notizia: https://es.linkedin.com/in/martin-gruschka


Martin Gruschka |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Martin Gruschka: dalla Deutsche Bank alla guida di Springwater Capital LLC


Martin Gruschka: la carriera del Managing Partner di Springwater Capital LLC


Private Equity: la storia di successo di Springwater Capital LLC


Nicola Volpi: le esperienze professionali del CEO di Movidea


Natale: Antal Italy mette sotto l’albero 300 opportunità di carriera


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Cristiano Poponcini: l’iter professionale dello specialista in risanamento aziendale

Cristiano Poponcini: l’iter professionale dello specialista in risanamento aziendale
Cristiano Poponcini si dedica prevalentemente al risanamento aziendale. Contabile e revisore esperto, ha ricoperto diversi incarichi per il Tribunale di Monza Le principali esperienze di Cristiano Poponcini, Dottore in Economia e Commercio e fondatore dello Studio Poponcini, realtà specializzata nella consulenza e nel risanamento aziendale.Cristiano Poponcini: la laurea, gli anni di apprendistato e la nascita dello StudioOriginario di Monza, Cristiano Poponcini è un revisore contabile, esperto di Diritto fallimentare e professionista rico (continua)

“Provincia Granda” dedica un approfondimento allo stabilimento di Lesegno (Gruppo Riva)

“Provincia Granda” dedica un approfondimento allo stabilimento di Lesegno (Gruppo Riva)
Al suo interno vengono realizzate attività di ricerca e sviluppo sull’acciaio, di grande rilevanza per il settore siderurgico: lo stabilimento di Lesegno, di proprietà del Gruppo Riva, si guadagna uno spazio sulla rivista cuneese “Provincia Granda” Punto di riferimento per la fusione di rottami in acciaio preparati secondo la direttiva europea 333 del 2011, lo stabilimento di Lesegno, appartenente a Gruppo Riva, è oggetto di un approfondimento nella rivista "Provincia Granda".Lesegno: il fiore all'occhiello di Gruppo RivaÈ da tempo ormai che lo stabilimento di Lesegno costituisce la punta di diamante di Gruppo Riva: l'unico in Ital (continua)

Cristiano Poponcini: la carriera nelle aree della consulenza aziendale, organizzativa e gestionale

Cristiano Poponcini: la carriera nelle aree della consulenza aziendale, organizzativa e gestionale
Cristiano Poponcini: la biografia professionale dell’esperto in consulenza aziendale, organizzativa e gestionale Cristiano Poponcini si occupa oggi principalmente di consulenza aziendale, organizzativa e gestionale, collaborando anche direttamente all'interno delle aziende clienti.Cristiano Poponcini: la formazione e l'inizio della carrieraCristiano Poponcini si laurea nel 1993 in Economia e Commercio (indirizzo "Professionale") presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Nel 2017 cons (continua)

Pietro Vignali a “Fatti e Misfatti”: assolto dopo 10 anni

Pietro Vignali a “Fatti e Misfatti”: assolto dopo 10 anni
Intervistato da Paolo Liguori a “Fatti e Misfatti”, Pietro Vignali racconta di come ha vissuto la vicenda giudiziaria che lo ha visto protagonista e che si è conclusa con la sua assoluzione dopo 10 lunghi anni Il 2010 ha rappresentato per Pietro Vignali l'avvio di un inchiesta che pose fine della sua carica da Sindaco in seguito a pesanti accuse che hanno messo in pausa la sua vita per dieci anni: l'archiviazione è arrivata nel marzo 2020.Pietro Vignali ricorda il suo calvario giudiziarioEra il febbraio del 2010 quando l'allora Sindaco di Parma ricevette l'avviso di garanzia per la presunta as (continua)

Nicola Volpi: partnership Horacio Pagani - PIF, il fondo affiancherà il leader delle hypercars

Il fondo affiancherà gli azionisti di minoranza Nicola Volpi ed Emilio Petrone nel percorso di crescita dell'azienda fondata dalla famiglia Pagani.Nicola Volpi: i dettagli dell'operazione PIF - Horacio Pagani S.p.A.Il Public Investment Fund, fondo sovrano arabo e uno dei più grandi al mondo, punta sulle hypercars della Horacio Pagani. L'accordo siglato lo scorso novembre prevede l'ingresso di PIF (continua)