Home > Turismo e Vacanze > Estate a Senigallia, città del gusto. Chef stellati e il gelato più buono d’Italia: una vacanza da favola

Estate a Senigallia, città del gusto. Chef stellati e il gelato più buono d’Italia: una vacanza da favola

scritto da: Marcos | segnala un abuso

Estate a Senigallia, città del gusto. Chef stellati e il gelato più buono d’Italia: una vacanza da favola

La rinomata spiaggia di Velluto con la rotonda a mare più famosa d’Italia; un centro storico dinamico nel quale spicca la Rocca Roveresca; città del gusto e della creatività gastronomica che vanta chef pluristellati, e del divertimento. L’estate sta decollando e Senigallia, perla delle Marche, unica regione italiana nella guida Best in Travel 2020 di Lonely Planet, si racconta ai turisti e visitatori. Lo fa attraverso due video che promuovono e le bellezze ed eccellenze di una città dall’enorme fascino.


La rinomata spiaggia di Velluto con la rotonda a mare più famosa d’Italia; un centro storico dinamico nel quale spicca la Rocca Roverescacittà del gusto e della creatività gastronomica che vanta chef pluristellati, e del divertimento. L’estate sta decollando e Senigallia, perla delle Marche, unica regione italiana nella guida Best in Travel 2020 di Lonely Planet, si racconta ai turisti e visitatori. Lo fa attraverso due video che promuovono e valorizzano le bellezze ed eccellenze di una città dall’enorme fascino e potenziale.

Pochi minuti che miscelano gli ingredienti per una vacanza da favola, l’ampia e variegata offerta di qualità. E’ un viaggio sensoriale capace di riempire gli occhi, di stimolare i palati più esigenti e trasmettere grande energia. Il mare Adriatico e la spiaggia di velluto dove sventola la Bandiera blu, la Rotonda a mare, il porto; a due passi il centro storico con la meravigliosa rocca, il foro annonario, chiese e musei ricchi di arte e cultura; le colorate colline che circondano la città da dove poter ammirare un panorama senza eguali. E’ l’essenza del primo video, al quale il team di VideoStrategie per il Comune, ne ha affiancato un altro.

Vivi il gusto speciale di Senigallia è l’invito, il titolo del secondo. Un condensato di immagini suggestive che accompagna nei ristoranti e nei locali della città tra piatti prelibati e drink da degustare, ma anche nei luoghi del divertimento, nel lungomare e centro storico. Una città dal cuore pulsante e dallo spirito accogliente, che ha l’enogastronomia di qualità e il gusto nel proprio biglietto da visita.

Poche altre località europee possono vantare tanta celebrità nel campo della gastronomia ittica. A Senigallia sono due gli chef pluristellati, Mauro Uliassi e Moreno Cedroni, rinomati e conosciuti a livello nazionale e internazionale, insigniti tra gli altri riconoscimenti anche dei 5 cappelli  della guida  “I ristoranti e i vini d’Italia 2020”. Due personalità estrose che si dedicano all'arte culinaria con passione rivisitando e creando piatti con gusto, raffinatezza e originalità, con un tocco quasi geniale, sempre inedito e mai convenzionale. 

Due ambasciatori del gusto e della qualità, come del resto Paolo Brunelliun gelatiere d’eccezione. Il top: Tre Coni del Gambero Rosso con la menzione speciale per il migliore gelato al cioccolato d’Italia, battendo la concorrenza di ben 37 mila gelaterie italiane.

Ristoranti, gelaterie ma anche locali storici come Furcinon, la rinomata norcineria che dal 1939 propone eccellenze, tra cui i salumi e la carne cotta a bassa temperatura.

Eccellenze assolute esaltate dal video, diretto e realizzato da Andrea Carli e Giacomo Lanari, che cattura lo sguardo e stuzzica il palato. Immagini che emozionano, tra dettagli, gesti, sensazioni, sorrisi. La bellezza della città, tra l’azzurro del mare, la spiaggia dorata e i tesori del centro storico, si mescolano alle prelibatezze della tavola, ai luoghi del divertimento e dell’intrattenimento

Protagonisti Mauro Uliassi (3 Stelle Michelin e 3 Forchette per il Gambero Rosso), Paolo Brunelli, Franco Federiconi nei loro “tempi” del gusto e del buon mangiare. Si passa dalla rotonda a mare, al foro annonario, da via Carducci ai portici Ercolani. Il menù è rigorosamente stellato: il pesce dell’Adriatico, annaffiato dai migliori vini del territorio, Verdicchio in primis, ottimi aperitivi, salumi speciali, il gelato artigianale migliore d’Italia.

Accogliente, da gustare, d’amare: Senigallia è pronta per far vivere una vacanza da favola!

I video sono disponibili qui:

http://bit.ly/senigallia2020

https://www.youtube.com/watch?

v=TTtbaaVtZZQ

https://www.youtube.com/watch?

v=cOvc-w3EjRQ

https://www.facebook.com/

FeelSenigallia/videos/653367305255857/

https://www.facebook.com/

watch/?v=653367305255857

senigallia | vacanza | chef | turismo | marche |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

La prima edizione del calendario “Un anno da Chef ”, nata da un’idea di Gianni Cesariello e Allegra Ammirati


Gelato Festival Firenze: tutti al Villaggio Sammontana


Il nuovo album di Adriano Doronzo Favole Colorate, dal 5 marzo.


SIGEP 2017: BRAVO FESTEGGIA I 50 ANNI


Gelati Sammontana senza glutine, il gusto all’italiana buono e sicuro per tutti


Friuli Venezia Giulia. La Nuova Cucina. Vuoi sentire che sapore ha il futuro?


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Beni culturali, attività commerciali, eventi: in tempi di Covid boom di virtual tour anche nelle Marche

Beni culturali, attività commerciali, eventi: in tempi di Covid boom di virtual tour anche nelle Marche
Beni culturali, dai musei alle chiese, ma anche attività commerciali, scuole, eventi: con la pandemia sono cambiate le modalità di accesso, di fruibilità, partecipazione. Con l'emergenza Coronavirus si sta registrando inevitabilmente un fortissimo incremento dei virtual tour, che consentono di abbattere le distanze, proponendo una esperienza nuova e interattiva. Un deciso aumento si è avuto anche nelle Marche. Con l'emergenza Coronavirus si sta registrando inevitabilmente un fortissimo incremento dei virtual tour, che consentono di abbattere le distanze, proponendo una esperienza nuova e interattiva. Un deciso aumento si è avuto anche nelle Marche, dove sono diversi i luoghi pubblici da ammirare grazie ai tour virtuali, dal Palazzo Ducale di Urbino alla rotonda a mare di Senigallia, ma anche mostre, cos (continua)

Dal concorso Grandi Mieli al Gambero Rosso, La Mieleria di San Lorenzo al top in Italia

Dal concorso Grandi Mieli al Gambero Rosso, La Mieleria di San Lorenzo al top in Italia
E’ un miele da Oscar quello de La Mieleria di San Lorenzo, tanto da continuare a conquistare prestigiosi riconoscimenti anno dopo anno. L’azienda di Luca Londei, che si trova a San Lorenzo in Campo, nelle Marche, prima si è distinta alla 40esima edizione del concorso Grandi Mieli d’Italia tenutosi a Castel San Pietro Terme, quindi nella speciale classifica del prestigioso magazine Gambero Rosso, prima rivista enogastronomica italiana. E’ un miele da Oscar quello de La Mieleria di San Lorenzo, tanto da continuare a conquistare prestigiosi riconoscimenti anno dopo anno. Dopo essere risultato per ben quattro edizioni consecutive il migliore delle Marche, primeggiando al concorso regionale Premio Qualità Miele Marchigiano, si è imposto a livello nazionale.L’azienda di Luca Londei, che si trova a San Lorenzo in Campo, nelle Ma (continua)

Mondavio, a San Filippo il presepe artistico più grande della Valcesano

Mondavio, a San Filippo il presepe artistico più grande della Valcesano
Un percorso di ben 200 metri in un’area verde di ben 1500 metri quadrati: cambia location e diventa il più grande della Valcesano il presepe artistico di San Filippo sul Cesano, frazione di Mondavio, uno dei Borghi più belli d’Italia, in provincia di Pesaro Urbino. Dopo il successo riscosso l’anno scorso, l’associazione San Filippo nel Mondo ha deciso di rinnovare il presepe per regalare al visitatore una esperienza ancora più coinvolgente ed emozionante. Atmosfera suggestiva, arte e artigianato che si mescolano con la ricerca attenta dei materiali, riscoperta e conservazione delle tradizioni, massima cura dei dettagli e tanta passione: sono questi gli ingredienti di un vero e proprio capolavoro. Una tradizione antica che è creatività e aggregazione, tanto da coinvolgere molti volontari e abitanti del piccolo centro che contribuiscono all’ (continua)

Azzurra, la mascherina certificata e a Km 0 prodotta da Noctis arriva comodamente a casa con un semplice click

Azzurra, la mascherina certificata e a Km 0 prodotta da Noctis arriva comodamente a casa con un semplice click
Azzurra il nome, per richiamare il colore-simbolo nazionale indossato dalle formazioni sportive che rappresentano l’Italia; bianca con gli elastici verdi e rossi i colori, quelli della bandiera italiana. E’ la mascherina chirurgica a km 0 realizzata e firmata Noctis Spa, leader italiana nella produzione di letti tessili, prodotto made in Italy al cento per cento, perché: Italians Do it Better! Per l’emergenza Coronavirus, l’azienda di Pergola (Pesaro Urbino) dal maggio scorso ha scelto di ampliare la propria produzione tessile anche alle mascherine chirurgiche. Ne produce 30mila pezzi al giorno. Ed ora sono acquistabili attraverso un apposito portale di e-commerce: http://www.n-MED.it.Dal produttore al consumatore che sa perfettamente cosa indossa per prote (continua)

L’unione fa la forza: con Anabio Marche 12 Comuni insieme per il Distretto biologico Terre Marchigiane

L’unione fa la forza: con Anabio Marche 12 Comuni insieme per il Distretto biologico Terre Marchigiane
Con Anabio Marche 12 Comuni insieme per il Distretto biologico Terre Marchigiane. Il protocollo d’intesa nasce da una idea della presidente dell’associazione Sara Tomassini, e tutte le amministrazioni interessate stanno deliberando a riguardo. Comprende i comuni di: Pergola, Frontone, Serra Sant’Abbondio, San Lorenzo in Campo, Fratte Rosa, Mondavio, Terre Roveresche, Monte Porzio, Sant’Ippolito, Fossombrone, San Costanzo, Cagli. L’unione fa la forza e sempre più spesso le amministrazioni comunali stringono sinergie per raggiungere importanti obiettivi. In un territorio, quello delle vallate del Cesano e del Metauro, che ormai da anni si sta caratterizzando sempre più per eccellenze nel settore agroalimentare e vanta prestigiosi riconoscimenti in campo ambientale, c’è la volontà di costituire il distretto biologico Terre M (continua)