Home > News > Alessandro Benetton: “Per stare al passo con i cambiamenti bisogna studiare”

Alessandro Benetton: “Per stare al passo con i cambiamenti bisogna studiare”

scritto da: Agencyabweb | segnala un abuso

Nell’ultimo video della sua rubrica #UnCaffèConAessandro, Alessandro Benetton illustra i tre motivi per cui secondo l’imprenditore è necessario continuare a studiare


Fondatore di 21 Invest e protagonista di una video rubrica su Youtube, nel suo ultimo contributo Alessandro Benetton si sofferma sull'importanza dello studio e sui vantaggi che ne derivano.

Alessandro benetton

Il "problema" dello studio: il pensiero di Alessandro Benetton

La maggior parte delle persone associa lo studio al percorso scolastico e universitario, spesso ricordato per le ore sacrificate sui libri. Una percezione "leopardiana" che però bisogna mettere da parte: "Il problema più grande - dice Alessandro Benetton - è che appena noi sentiamo questa parola, 'studiare', ci si forma subito in testa l'immagine di noi annoiati, controvoglia, ingobbiti: cresciamo abituati a pensare che lo studio sia un obbligo noioso che qualcuno ci impone e forse fino a un certo punto della vita è anche giusto che sia così, ma poi bisogna cambiare mentalità". Nell'ultimo video pubblicato sul portale del "Corriere della Sera", il fondatore di 21 Invest mette subito in chiaro che anche guardare film, documentari o partecipare a diversi eventi e confrontarsi con le persone sono attività che rientrano nel percorso di aggiornamento continuo che ogni imprenditore dovrebbe attuare. Attività che devono essere guidate dalla passione e dalla curiosità, in modo da percepire il valore aggiunto che ne scaturisce: "Studiare per un imprenditore non può essere un obbligo - afferma Alessandro Benetton - ma deve piuttosto essere l'arma più importante del proprio arsenale: attenzione, non parlo solo di studiare materie legate a doppio filo con il business".

Alessandro Benetton: i 3 motivi per continuare a studiare

Nel nuovo episodio della sua rubrica Youtube, Alessandro Benetton dimostra l'importanza dello studio servendosi di 3 motivazioni principali, che provengono dalla sua esperienza diretta nel mondo del business. In primis, per un imprenditore è fondamentale riuscire a cambiare agilmente prospettiva: "Continuare ad imparare nuove cose ci permette di ampliare il ventaglio di soluzioni per risolvere un problema. Pensiamo al Cubo di Rubik: l'unico sistema per risolvere il rompicapo è girarlo continuamente tra le mani modificando il proprio punto di vista: lo studio è l'elemento che nella vita di tutti i giorni ci permette di girare e rigirare il Cubo". Ma conoscere cose nuove e diverse permette anche di rimanere saldamente con i piedi per terra: "Il rischio più importante per un imprenditore, quando ha successo, è quello di montarsi la testa, pensare di aver imparato tutto quello che c'è da sapere: lo studio è la migliore medicina contro la superbia, perché ci ricorda che possiamo sempre migliorare e che davanti a noi abbiamo ancora molta strada da fare". In un'epoca dove i cambiamenti e le trasformazioni hanno raggiunto velocità estremamente elevate, inoltre, cercare di restare aggiornati è l'unico modo per non essere travolti. È così che Alessandro Benetton introduce la terza e ultima motivazione, concettualmente più semplice e tuttavia forse la più rilevante: "Può sembrare una cosa ovvia, ma spesso le cose che diamo per scontate sono le prime che dimentichiamo".


Fonte notizia: https://video.corriere.it/economia/consigli-alessandro-benetton/non-puoi-smettere-studiare-consigli-alessandro-benetton/c537161c-b13d-11ea-842e-6a88f68d3e0a


Alessandro Benetton |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Cambiare punto di vista per cogliere le occasioni: i consigli di Alessandro Benetton


Private equity: Alessandro Benetton al “Corriere” su 21 Investimenti


Alessandro Benetton: “I Sì e i No meritano massima riflessione”


Troppo giovani o troppo vecchi? Per Alessandro Benetton non esiste l’età giusta


Esperienze professionali di Alessandro Benetton, Presidente di 21 Investimenti


La verità nascosta nei dati: l’approfondimento di Alessandro Benetton su Michael Porter


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

#UnCaffèConAlessandro: Alessandro Benetton interviene sul colloquio di lavoro

Quattro consigli per affrontare il colloquio di lavoro e capire se siamo davanti al ruolo che fa per noi: Alessandro Benetton ne parla nella sua video rubrica "Cominciate a lavorare per chi deve assumervi prima di essere assunti": è uno dei consigli di Alessandro Benetton, che dà qualche dritta per affrontare con sicurezza un colloquio di lavoro. Mostrarsi propositivi e adatti al contesto è fondamentale per distinguersi dagli altri candidati. Alessandro Benetton: la rubrica social#UnCafféConAlessandro è la rubrica social di Alessandro Benetton, imprendi (continua)

Emergenza sanitaria, Alessandro Benetton: “Cortina 2021 evento flessibile”

Alessandro Benetton, fondatore di 21 Invest, ha affrontato le nuove prospettive di Cortina 2021 Presidente di Fondazione Cortina 2021, Alessandro Benetton è intervenuto sui Campionati Mondiali di Sci Alpino e sugli effetti del Coronavirus.Campionati di sci alpino: l'intervento di Alessandro BenettonA marzo erano in programma le finali della Coppa del Mondo di Sci, che si sarebbero dovute disputare a Cortina d'Ampezzo: a causa dell'epidemia di Covid-19, la Federazione Internazionale Sci (FIS) (continua)

Post Covid-19, Alessandro Benetton: “Il mondo che ci attende sarà completamente diverso”

Alessandro Benetton esprime la sua opinione sulla ripartenza prevista dalla cosiddetta “fase 2” In che modo dovranno comportarsi le aziende una volta conclusa l'emergenza Coronavirus? Alessandro Benetton, Presidente di 21 Invest, offre diversi spunti di discussione in merito alla ripartenza prevista nei prossimi mesi.Digitale e sostenibilità: per Alessandro Benetton gli strumenti da cui ripartirePrima di qualsiasi azione volta a gestire la "fase 2", c'è bisogno di avere certezze riguardo la (continua)

Alessandro Benetton intervistato da “La Stampa”: l’importanza di chiudere la Borsa

Alessandro Benetton è attualmente alla guida di 21 Invest e Presidente della Fondazione Cortina 2021: a "La Stampa", l'imprenditore ha auspicato la chiusura delle Borse per almeno un mese, "il tempo necessario a superare l'ondata di piena del virus". Alessandro Benetton: chiudere le Borse per evitare il contagio di Wall Street Alessandro Benetton, fondatore e Presid (continua)

Alessandro Benetton: nell’epoca dei social è importante anche mostrare le proprie paure

"Oggi, soprattutto a causa dei social, siamo abituati a vedere tutti al massimo, nella migliore versione di sé. Il pericolo però è cominciare a pensare che sia sbagliato vivere dei momenti di debolezza": lo ha affermato Alessandro Benetton, imprenditore alla guida di 21 Invest, nell'ultimo episodio della sua rubrica social "#UnCaffèConAlessandro". (continua)