Home > News > Meoni: «Notizie infondate, Cortona è sicura».

Meoni: «Notizie infondate, Cortona è sicura».

scritto da: Giornalista | segnala un abuso

Meoni: «Notizie infondate, Cortona è sicura».


«Il territorio di Cortona è sicuro, non esistono focolai virali e non è corretto divulgare informazioni prive di fondamento».

Risponde così il sindaco di Cortona, Luciano Meoni, alle notizie, pubblicate da alcuni organi di stampa, che segnalano una ripresa del contagio da coronavirus nel territorio cortonese.

«La diffusione di queste notizie – prosegue Meoni – mi ha indignato ed è mia intenzione agire in tutte le sedi opportune per tutelare l’immagine del comune che rappresento. Si tratta d’informazioni che ledono fortemente il sistema turistico locale e di vallata, i cui operatori, proprio in questo momento, stanno creando le condizioni per la ripartenza».

«I cinque casi positivi dei quali riferiscono alcune testate giornalistiche – continua Meoni - riguardano una famiglia rientrata a Cortona dall’Albania, i cui componenti avrebbero contratto il coronavirus durante il viaggio di ritorno in nave. Le autorità locali, appena avvertite della circolazione del Covid 19 a bordo della nave, hanno attivato tutti i protocolli sanitari previsti dalla legge, informando anche me come responsabile della salute pubblica della zona.

Grazie all’ufficio igiene pubblica della Asl locale, come sempre attento e attivo, sono state, quindi, attivate le procedure richieste. Le cinque persone, tutte asintomatiche, sono state sottoposte al tampone che ha dato esito positivo. Come prescrivono le disposizioni sanitarie, si trovano, adesso, al proprio domicilio. Sono in buone condizioni.

Le autorità sanitarie hanno, quindi, individuato i contatti da esse avuti in questo periodo e hanno sottoposto al tampone le persone da loro avvicinate di volta in volta. Ognuno di questi tamponi ha dato esito negativo. Chi ha diffuso queste notizie, quindi, lo ha fatto senza una verifica adeguata della situazione».

Meoni esprime forti perplessità anche nei confronti della decisione presa dal presidente della regione Toscana, Enrico Rossi, la cui ordinanza ha dato mandato ai sindaci di adottare ulteriori provvedimenti per trasferire i positivi negli alberghi sanitari.

«A che cosa servirebbe l’albergo sanitario?», replica Meoni. «Non ha senso che le persone rientrate nel territorio comunale con il Covid-19, da giorni, senza attenersi troppo alle regole, siano trasferite in una struttura. Gli eventuali contagi sarebbero già diffusi.

Se esistono le responsabilità – conclude Meoni – esse non sono da attribuire al territorio, ma dipendono dai mancati controlli compiuti dalle autorità nazionali nei confronti di chi rientra in Italia dai paesi extra Unione europea, come in questo caso. Per quanto riguarda Cortona, ribadisco che la situazione resta monitorata e non ci sono motivi di preoccupazione».

Cortona, 6 luglio 2020

news | Meoni | Cortona |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

"Domenica In " - Mara Venier e Gianni Boncompagni i più amati della fortunata trasmissione. Lo dice il Web!


La Gibostorica si apre nel segno dei campioni Meoni e Moser


Digital Globe Mostra d’Arte


Notizie curiose dal mondo su Brucofalla.com


A Gaiole in Chianti torna “Polvere&Gloria”: in moto sulle strade de “L’EROICA®” venerdì12 e sabato 13 maggio


Successo per la finale provinciale di Roma per "Una Ragazza per il Cinema" ed. 2019


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Picentia Short Film Festival: stasera si entra nel vivo della 4a edizione

Picentia Short Film Festival: stasera si entra nel vivo della 4a edizione
Dopo la Conferenza Stampa di apertura alla quale hanno presenziato il Sindaco e l’amministrazione comunale di Battipaglia, sindaci e rappresentanti dei comuni picentini, della Provincia di Salerno e della Regione Campania, è iniziato ieri il Picentia Short Film Festival con al tavolo la direzione artistica del 2020 composta da: Antonio Palo, Luca Capacchione ed Erica De Lisio.Le tappe (continua)

DRINK, arriva CHERRY BOMB. BARTENDER: la crew del The Jerry Thomas Speakeasy di Roma

DRINK, arriva CHERRY BOMB.  BARTENDER: la crew del The Jerry Thomas Speakeasy di Roma
DRINK: CHERRY BOMB BARTENDER: la crew del The Jerry Thomas Speakeasy di Roma INGREDIENTI: 4 cl Bitter Del Professore 15 cl Cherry Soda Three Cents Garnish: lemon zest PREPARAZIONE Un drink fresco e leggero, estremamente facile da preparare e riprodurre anche a casa. Riempire un bicchiere con del ghiaccio fino al bordo, aggiungere 4 cl di Bitter Del Professore e 15 cl di Cherry Soda Three C (continua)

Palestre chiuse in tutta Italia: la piattaforma virtuale di fitness Cyberobics invita il Paese ad allenarsi a casa gratuitamente in questo periodo

Palestre chiuse in tutta Italia: la piattaforma virtuale di fitness Cyberobics invita il Paese ad allenarsi a casa gratuitamente in questo periodo
Siamo in tempi molto difficili. In Italia è stata dichiarata l'emergenza nazionale e tutte le persone sono incoraggiate a rimanere a casa per prevenire la diffusione del Coronavirus (COVID-19). La vita pubblica si è fermata e, tra le altre strutture, tutte le palestre sono chiuse fino a nuovo avviso. Per questo, la catena di palestre McFIT e il suo marchio partner Cyberobics, che fa (continua)

Virtus Roma ospite a Sky Sport 24 nel pomeriggio di oggi

Virtus Roma ospite a Sky Sport 24 nel pomeriggio di oggi
Pomeriggio prestigioso per la Virtus Roma quello di oggi, con il Presidente Alessandro Toti e Amar Alibegovic ospitati nel salotto di Sky Sport 24 da Sara Benci e Pietro Colnago per dare spazio al progetto “Nasce la tua Virtus”. L’ala virtussina ha fatto un bilancio della propria stagione e sul momento della squadra: «Abbiamo perso partite che non avremmo dovuto perdere, (continua)

La BB Clinique passa il confine e apre in Svizzera: ad annunciarlo Monica Gabetta Tosetti

La BB Clinique passa il confine e apre in Svizzera: ad annunciarlo Monica Gabetta Tosetti
La “nuova frontiera della medicina e chirurgia estetica“ così come l’ha voluta denominare la sua fondatrice giunge in Svizzera, dove crea dei punti di riferimento. Stiamo parlando della BB CLINIQUE, nata dalla poliedricità dell’imprenditrice comasca del fashion e medico Monica Gabetta Tosetti e che già sta riscuotendo grande successo in Italia. Monica, (continua)