Home > News > ALLARME DROGA Prima di “farti”, scorpi i fatti!

ALLARME DROGA Prima di “farti”, scorpi i fatti!

scritto da: M.relazionipubbliche | segnala un abuso

E iniziata l’estate in Romagna, nota per la vita mondana e per i più famosi locali notturni, frequentati dai giovani.


E iniziata l’estate in Romagna, nota per la vita mondana e per i più famosi locali notturni, frequentati dai giovani. Per questo d’estate s’intensifica, da oltre 20 anni la campagna educativa sulle droghe: DICO NO ALLA DROGA, DICO SI ALLA VITA promossa dai volontari No alla droga. 

Se ne parla ovunque, appaiono tutti i giorni titoli allarmanti nelle notizie media. “Ma tutto questo genera anche molta confusione e dati falsi. La droga è droga, la morte è morte.” Sottolinea Stefano Lunardini, responsabile della campagna in Romagna. “E’ evidente quindi la reale necessità di diffondere la verità sulla droga.” E questo è lo scopo dei volontari che attraverso le vaste distribuzioni di opuscoli sulle principali droghe di uso comune stanno facendo a livello capillare per creare un mondo libero dalla droga. Per mantenendo le corrette distanze, i volontari stanno promuovendo la campagna online e social disponibile al sito www.noalladroga.it.

Molte delle informazioni che si sentono sono false, testimonianze di ex dipendenti dalla droga ritornati sulla retta via, hanno rivelato che avrebbero detto qualsiasi cosa a qualcuno pur di fargli comprare droga. E i fatti parlano chiaro. Nel mondo si contano più di 200 MILIONI di persone che fanno uso di droga.

Leggiamo sull’opuscolo La verità sulle droghe: “Molte informazioni sulle droghe di cui si è sentito parlare per la strada provengono da persone che le vendono. Quindi, quanto accurate sono le loro informazioni? Non molto”.

I volontari ritengono che per contrastare queste menzogne è necessaria un’adeguata educazione. Ritengono che reali fatti forniti riguardo ai pericoli delle comuni droghe da strada, hanno creato un impatto positivo sui giovani. Molte persone hanno riferito ai volontari che dopo aver letto uno degli opuscoli hanno o smesso di prenderle o deciso di non iniziare in primo luogo. 

Bisogna tener conto che “Le droghe sono l’elemento più distruttivo della società.” Come sosteneva L. Ron Hubbard.

Informati prima di rovinarti la vita!

www.noalladroga.it

Droga | Romagna | Hubbard | Mondo libero dalla droga |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Telecamera Hybrid LKM Security: L'allarme perfetto per la Casa Intelligente


KIT ALLARME CASA LKM SECURITY


Antifurto Diagral per la Casa: scopri la Promozione Inverno Tranquillo!


NUOVO KIT ANTIFURTO CON ALLARME GSM


Costi per allarme domestico


Thomson Allarme Wireless Multi-Zone: la tua casa, sicura!


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

E’ facile osservare che due persone litigano. Ma chi è il vero l’originatore della lite?

Sembra che le persone spesso abbiano dei problemi ad andare d’accordo. In questo periodo stiamo assistendo a dei contrasti politici e problemi di interessi tra nazioni che stanno nuovamente creando caos e divergenze. … Sembra che le persone spesso abbiano dei problemi ad andare d’accordo. In questo periodo stiamo assistendo a dei contrasti politici e problemi di interessi tra nazioni che stanno nuovamente creando caos e divergenze. … E’ questo il modo in cui devono andare le cose?Antropologi, sociologi, psicologi ed altri ancora sono di questo parere. Dopo averne osservato per molto tempo il comportamento bellic (continua)

Anche in vacanza diffondi un sorriso per stare bene

Anche in vacanza diffondi un sorriso per stare bene
In Italia, abbiamo visto musicisti e artisti, sportivi e influencer, ecc…condividere sui media e sui social le loro performance, realizzate da casa, per diffondere messaggi di pubblica Guarda questo video e condividiloIn Italia, abbiamo visto musicisti e artisti, sportivi e influencer, ecc…condividere sui media e sui social le loro performance, realizzate da casa, per diffondere messaggi di pubblica utilità e di speranza, come: I#oRestoaCasa, #unitimadistanti o #uniticelafaremo.Abbiamo visto quanto lo spirito artistico e creativo stia coinvolgendo gli italiani, che dalle finestr (continua)

La via della felicità promuove la prevenzione e la buona salute

La via della felicità promuove la prevenzione e la buona salute
Il primo precetto de La Via della Felicità è "Abbi cura di te stesso". Il primo precetto de La Via della Felicità è "Abbi cura di te stesso". Per aiutarti a fare proprio questo, stiamo condividendo con te informazioni vitali su come stare bene. Ti invitiamo a condividerlo con la tua famiglia e i tuoi amici.Per affrontare il rischio del contagio Coronavirus i volontari La via della felicità Padova condividono un video e un opuscolo informativo, che contiene semplici m (continua)

CORSO ON-LINE: LE DINAMICHE DELL’ESISTENZA

CORSO ON-LINE: LE DINAMICHE DELL’ESISTENZA
Alcuni principi fondamentali che affrontano il dilemma di ciò che è giusto e ciò che è sbagliato. Alcuni principi fondamentali che affrontano il dilemma di ciò che è giusto e ciò che è sbagliato. Per millenni l’Uomo si è sforzato di valutare il posto che occupa in questo mondo materiale. Che tipo di relazione lo legar alle altre forme viventi ed ai suoi simili? Quali sono le sue vere responsabilità, e nei confronti di chi?Non esisteva una vera risposta, né da parte degli antichi Greci, né (continua)

Corso Gratuito Online La Via della Felicità

Corso Gratuito Online  La Via della Felicità
Questa serie di lezioni interattive de La Via della Felicità è stata ideata per permetterti di imparare i 21 precetti e usarli per portare vera felicità a te stesso e ad altre persone che conosci. Questa serie di lezioni interattive de La Via della Felicità è stata ideata per permetterti di imparare i 21 precetti e usarli per portare vera felicità a te stesso e ad altre persone che conosci.Stiamo affrontando tante difficoltà legate non solo al contagio del Coronavirus, ma alle sue infinite conseguenze sul piano finanziario e non ultime, le conseguenze legate agli atteggiamenti poc (continua)