Home > News > La verità sull'ALCOL CHE COS’È L’ALCOL? L’alcol è una droga

La verità sull'ALCOL CHE COS’È L’ALCOL? L’alcol è una droga

scritto da: Notiziepubblichepadova | segnala un abuso

La verità sull'ALCOL CHE COS’È L’ALCOL? L’alcol è una droga

È classificato come un sedativo, che significa che rallenta le funzioni vitali che risulta nel farfugliare, in movimenti instabili, percezioni disturbate ed un’incapacità a reagire velocemente.


È classificato come un sedativo, che significa che rallenta le funzioni vitali che risulta nel farfugliare, in movimenti instabili, percezioni disturbate ed un’incapacità a reagire velocemente.
Il modo in cui influenza la mente, viene meglio compreso come una droga che riduce la capacità di una persona di pensare razionalmente e distorce il suo giudizio.
Sebbene sia classificato come sedativo, è la quantità di alcol consumato a determinarne l’effetto. La maggior parte delle persone bevono per il suo effetto stimolante, come una birra o un bicchiere di vino presi per “rilassarsi”. Ma se una persona consuma più di quello che il suo corpo può gestire, allora sente l’effetto sedativo dell’alcol. Comincia a sentirsi “stupido” o perde coordinazione e controllo.
L’overdose di alcol causa effetti sedativi ancora più seri (incapacità di provare dolore, intossicazione in cui il corpo vomita il veleno e alla fine l’incoscienza o, peggio, coma o decesso da grave overdose tossica). Queste reazioni dipendono da quanto se ne consuma e quanto velocemente.
Ci sono diversi tipi di alcol. L’alcol etilico (etanolo), l’unico alcol usato nelle bevande, viene prodotto dalla fermentazione del grano e della frutta. La fermentazione è un processo chimico in cui il lievito agisce su certi ingredienti del cibo, creando l’alcol.

BERE E GUIDARE
• Negli Stati Uniti, nel 2007, il numero di decessi tra gli adolescenti
per guida in stato di ebbrezza era di 1.393: quasi quattro morti ogni giorno.
• Gli incidenti automobilistici sono la causa principale di morte tra gli adolescenti negli USA, e sono responsabili di più di una morte su tre, tra gli adolescenti americani. Secondo l’Amministrazione Nazionale per la Sicurezza del Traffico Autostradale, tra gli adolescenti alla guida uccisi sulla strada nel 2006, il 31% aveva bevuto.
Il rischio per un conducente sotto l’influenza dell’alcol di essere ucciso in un incidente stradale, è almeno undici volte maggiore di quello di coloro che non hanno assunto alcol.
Per la maggior parte delle persone, queste sono solo statistiche; scioccanti, forse, ma soltanto statistiche. Ma per le famiglie e gli amici di coloro che sono morti a causa della guida dei giovani in stato di ebbrezza, ciascun episodio rappresenta una tragica perdita.
L’alcol distorce le percezioni ed il giudizio di una persona. Le persone sotto l’influenza dell’alcol ammettono senza problemi che il loro tempo di reazione è più lento di quando non bevono e che corrono dei rischi che non correrebbero mai se fossero sobri. Troppo spesso quei rischi risultano fatali.
LE VITTIME PIÙ GIOVANI
Quando viene consumato da madri in gravidanza, l’alcol entra nel sistema circolatorio e passa attraverso la placenta ed entra nel feto (il bambino non ancora nato).
L’alcol può danneggiare un feto a qualunque stadio della gravidanza, ma è ancora più serio nei primi mesi. C’è il rischio di difetti della nascita causati dall’alcol, inclusi deficienze nella crescita, anomalie facciali e danni al cervello ed al sistema nervoso.
La Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga è un’associazione di pubblica utilità, non a scopo di lucro, che dà ai giovani e agli adulti informazioni basate sui fatti in merito alla droga, affinché possano prendere decisioni consapevoli e vivere liberi dalla droga.
A nessuno, in particolare ai giovani, piace sentire la predica su ciò che si può o non si può fare. Perciò, noi forniamo le informazioni che permettono ai giovani di scegliere di non assumere droga in primo luogo. Per di più, la nostra campagna La Verità sulla Droga consiste di attività a cui possono unirsi per diffondere un modo di vivere libero dalla droga. Queste attività sono semplici, efficaci e possono coinvolgere persone di tutte le età.
I nostri interventi mirano ad aiutare i giovani e le famiglie attraverso la semplice informazione come diceva il Filosofo L. Ron Hubbard: “L’arma più efficace nella guerra contro le droghe è l’istruzione”.
Vogliamo far capire, attraverso il materiale che distribuiamo, cosa causa l'uso di droghe e quali sono i danni sia a livello fisico che mentale.
I volontari hanno la possibilità di fare conferenze gratuite ad associazioni, scuole e parrocchie.
Per maggiori informazioni visita il sito: https://www.noalladroga.it/ dove si possono trovare video e opuscoli gratuiti.
Mail: info@diconoalladroga.org e mondoliberodroga@gmail.com

 

 

 


Fonte notizia: http://www.noalladroga.it


Sedativo | alcol | Mondo Libero dalla Droga | L Ron Hubbard |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

“Abbi cura di te stesso” è il primo principio de La via della felicità

 “Abbi cura di te stesso” è il primo principio de La via della felicità
La Via della Felicità è il primo codice morale basato interamente sul buon senso. Ora necessario più che mai!La Via della Felicità è il primo codice morale basato interamente sul buon senso. La sua prima pubblicazione risale al 1981 e il suo scopo è quello di arrestare il declino morale nella società e ripristinare integrità e fiducia nell’uomo. La Via della Felicità inoltre detiene un record del Guinness dei Primati come il testo secolare più tradotto nel mondo.Scritto da L. R (continua)

PREVENZIONE: ANCHE IN VACANZA …COME MANTENERSI IN BUONA SALUTE

PREVENZIONE: ANCHE IN VACANZA …COME MANTENERSI IN BUONA SALUTE
Scarica, leggi e condividi. … non solo gli opuscoli, ma anche… un sorriso con i tuoi amici! Scarica, leggi e condividi. … non solo gli opuscoli, ma anche… un sorriso con i tuoi amici!Travolgente campagna della Chiesa di Scientology Internazionale che per affrontare l’epidemia ha realizzato un programma di prevenzione e non solo…. Il video musicale Condividi un sorriso, brano musicale che ha coinvolto alcuni amici da tutto il mondo nella realizzazione di un brano musicale che in poche set (continua)

Coronavirus: Siamo in una fase tanto delicata ma con tanta voglia di ripartire

Coronavirus: Siamo in una fase tanto delicata ma con tanta voglia di ripartire
Ecco alcuni consigli del Centro Risorse della Prevenzione messo a disposizione dalla Chiesa di Scientology. Ecco alcuni consigli del Centro Risorse della Prevenzione messo a disposizione dalla Chiesa di Scientology.E’ arrivata l’estate che, come un toccasana, c’ha fatto uscire per riprendere la vita, anche se continuiamo a mantenere delle piccole, ma vitali regole di prevenzione.La prevenzione è uno dei temi più trattati da governi e media, locali, nazionali e internazionali. Una risposta molto efficace (continua)

L. RON HUBBARD: UMANITARIO Affrontare la crisi morale del ventesimo secolo

Come la droga, il degrado morale e l’analfabetismo possono degradare il futuro della società. Come la droga, il degrado morale e l’analfabetismo possono degradare il futuro della società.Oggi viviamo in una società lacerata da gravi piaghe che i miracoli tecnologici di questo secolo nel campo della medicina, dei trasporti, dell’energia nucleare e della telematica non sono in grado di sanare. Gran parte di questo pianeta è diventato un deserto spirituale sotto il triplice attacco della drog (continua)

La verità sul Ritalin

La verità sul Ritalin
Di cosa si tratta? Quali sono i suoi effetti? Di cosa si tratta? Quali sono i suoi effetti?Ritalin è il nome comune del metilfenidato, classificato dalla Drug Enforcement Administration degli Stati Uniti come narcotico nella Classe II: la stessa classificazione della cocaina, della morfina e delle anfetamineAnfetamina: un potente stimolante del sistema nervoso centrale (cervello e spina dorsale), spesso detto “speed”.. Ne abusano i (continua)