Home > Altro > Un ricco calendario di eventi per l’estate 2020 di Raggiolo

Un ricco calendario di eventi per l’estate 2020 di Raggiolo

scritto da: Marcocavini | segnala un abuso

Un ricco calendario di eventi per l’estate 2020 di Raggiolo


Spettacoli teatrali, visite guidate, passeggiate nei boschi e laboratori per bambini per la rassegna “Raggiolo Estate 2020”. Il piccolo borgo casentinese alle pendici del Pratomagno torna ad animarsi con un variegato calendario di eventi che, promossi dalla Brigata di Raggiolo insieme al Comune di Ortignano Raggiolo e all’Ecomuseo del Casentino, si susseguiranno per tutto il mese di agosto all’aperto tra piazze, vicoli in pietra e natura. Ogni iniziativa si svolgerà nel rispetto delle misure igienico-sanitarie previste per la prevenzione del contagio da Covid-19, prevedendo l’utilizzo della mascherina e il distanziamento interpersonale.

Il programma si aprirà alle 21.00 di sabato 1 agosto con la finale della settima edizione del concorso nazionale di letteratura RidiCasentino che, organizzata insieme all’associazione culturale Noidellescarpediverse, farà tappa per il sesto anno consecutivo in piazza San Michele per incoronare il miglior racconto comico italiano. Gli attori dei Noidellescarpediverse saranno protagonisti di altri quattro appuntamenti dove il teatro si sposerà con i luoghi più belli del territorio di Raggiolo: alle 21.00 di venerdì 7 agosto si terrà il suggestivo spettacolo itinerante “Fu” con una spoon-river locale tra racconti sugli antichi abitanti del posto, alle 21.00 di domenica 16 e di venerdì 21 agosto sarà la volta di “Storie della volpe Caterina” per bambini e adulti, e alle 16.30 di mercoledì 19 agosto è prevista una camminata nel bosco fino al ponte di Prata dove andrà in scena “Sogno di un pomeriggio d’estate” su un testo ispirato a Shakespeare.

Una doppia iniziativa per i più piccoli è in calendario alle 18.00 di domenica 9 agosto e alle 16.30 di lunedì 10 agosto: la prima data proporrà la lettura di “Allodola di pezza” tenuta da Miriam Bardini nel suggestivo contesto degli antichi ruderi della chiesa di Sant’Angelo nel bosco, mentre nella seconda data sarà possibile vivere il laboratorio artistico “Guido Novello e il suo castello”. Due ulteriori giornate saranno dedicate alla scoperta delle curiosità storico-naturali del borgo, con la visita guidata “Raggiolo che non ti aspetti” alle 21.00 di mercoledì 12 agosto e con la camminata tra i luoghi storici “Escursione nel medioevo” alle 16.30 di venerdì 14 agosto. Il mese di eventi sarà infine arricchito lunedì 17 agosto dalla proiezione alle 21.00 del filmato “Migranti di ieri e di oggi” a cura dello Sprar Casentino. Per conoscere il programma dettagliato o ottenere informazioni più approfondite sulle singole iniziative è possibile visitare il sito www.raggiolo.it. «“Raggiolo Estate 2020” - commenta Lucia Brocchi, vicepresidente della Brigata di Raggiolo, - è stato strutturato con l’obiettivo di proporre iniziative artistiche, teatrali e culturali capaci di far vivere le bellezze e le particolarità del nostro borgo. La recente emergenza sanitaria ha imposto limitazioni organizzative ma, nonostante questo, siamo felici di poter garantire un programma ricco, variegato e aperto a persone di tutte le età».



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

“Racconta Raggiolo” termina con la raccolta di settantanove testi


Un nuovo percorso turistico per collegare Raggiolo al ponte di Prata


La TOP cover dedica la cover ad Angela Ruggeri fotomodella, atleta professionista


Festa di Castagnatura, a Raggiolo rivivono le tradizioni dell’autunno


Un’escursione alla ricerca delle fabbriche di armi di Raggiolo


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

“Storie della volpe Caterina”, racconti itineranti tra i vicoli di Raggiolo

“Storie della volpe Caterina”, racconti itineranti tra i vicoli di Raggiolo
Fiabe e racconti itineranti nella magia notturna dei vicoli di Raggiolo. “Storie della volpe Caterina” è il nuovo spettacolo per bambini e per famiglie che permetterà di vivere e scoprire gli angoli più nascosti del piccolo borgo casentinese attraverso il teatro, con una doppia replica in programma alle 21.15 di domenica 16 agosto e di venerdì 21 agosto. L’iniziativa, a partecipazione gratuit (continua)

Il palazzetto del nuoto di Arezzo riapre i battenti

Il palazzetto del nuoto di Arezzo riapre i battenti
Il palazzetto del nuoto di Arezzo riapre i battenti. La data della ripartenza è fissata per lunedì 17 agosto con la riattivazione della segreteria per le informazioni, per le iscrizioni ai nuovi corsi e per la consegna dei voucher che permetteranno di recuperare le attività sospese lo scorso marzo a causa del Covid19. All’atto dell’iscrizione, infatti, potranno essere utilizzati i voucher per (continua)

Nulla osta per la riapertura del Centro Diurno della Casa Pia

Nulla osta per la riapertura del Centro Diurno della Casa Pia
Un progetto per la riapertura del Centro Diurno della Casa di Riposo “Fossombroni”. Lo storico istituto cittadino ha ricevuto dalla Asl Toscana Sud-Est il nulla osta per riattivare l’importante servizio semiresidenziale che garantisce un luogo di incontro e di socializzazione dove persone autosufficienti possono passare le loro giornate. Questo servizio, di titolarità del Comune di Arezzo e a (continua)

Un’escursione alla ricerca delle fabbriche di armi di Raggiolo

Un’escursione alla ricerca delle fabbriche di armi di Raggiolo
Alla scoperta di Raggiolo tra presente e passato. Il programma della rassegna “Raggiolo Estate 2020” prosegue con una doppia iniziativa che, nella sera di mercoledì 12 agosto e nella mattina di venerdì 14 agosto, permetterà di conoscere la ricchezza storica, architettonica, culturale e naturale del piccolo borgo casentinese attraverso visite guidate ed escursioni. Un appuntamento promosso (continua)

Un reading eroicomico sul Saracino a Casa Bruschi

Un reading eroicomico sul Saracino a Casa Bruschi
Un reading eroicomico sul Saracino. “Quando tre dame vinsero la Giostra” è il nome dell’appuntamento in programma alle 21.15 di giovedì 13 agosto che, ospitato dalla Casa Museo dell’Antiquariato Ivan Bruschi, rappresenterà un’occasione per ascoltare i versi in rima che il poeta Alberto Cavaliere dedicò alla rievocazione storica cittadina. La serata, promossa dalla Fondazione Ivan Bruschi ammi (continua)