Home > Auto e Moto > Alberto Prada Torino: Cristina Plevani ha deciso di rompere il silenzio

Alberto Prada Torino: Cristina Plevani ha deciso di rompere il silenzio

scritto da: Nando345 | segnala un abuso

Alberto Prada Torino: Cristina Plevani ha deciso di rompere il silenzio

Nota per aver vinto la prima edizione del Grande Fratello, Cristina Plevani ha deciso di rompere il silenzio su Pietro Taricone. In particolare l’ex gieffina ha rivelato che una volta usciti dalla casa più spiata d’Italia i rapporti con Taricone non sono stati come durante la loro avventura nel reality.


Nota per aver vinto la prima edizione del Grande Fratello, Cristina Plevani ha deciso di rompere il silenzio su Pietro Taricone. In particolare l’ex gieffina ha rivelato che una volta usciti dalla casa più spiata d’Italia i rapporti con Taricone non sono stati come durante la loro avventura nel reality.

Cristina Plevani su Pietro Taricone

Cristina Plevani ha deciso di rompere il silenzio. Nel corso di un’intervista rilasciata al settimanale DiPiù ha raccontato: “Pietro era il maschio dominante. Trasmetteva serenità e sicurezza mentre io, purtroppo, ero fragile come un cristallo. Le cose, tra noi, non funzionarono. Pensavo che saremmo potuti rimanere almeno amici dopo la fine del programma. Invece no. Dopo l’uscita da parte sua raccolsi soltanto indifferenza”." data-reactid="25"Helvetica Neue", Helvetica, Arial, sans-serif; font-size: 15px; background-color: rgb(255, 255, 255);">Per anni la vincitrice della prima edizione del Grande Fratello ha evitato di parlare e ora, a 10 anni dalla scomparsa di Pietro Taricone, Cristina Plevani ha deciso di rompere il silenzio. Nel corso di un’intervista rilasciata al settimanale DiPiù ha raccontato: “Pietro era il maschio dominante. Trasmetteva serenità e sicurezza mentre io, purtroppo, ero fragile come un cristallo. Le cose, tra noi, non funzionarono. Pensavo che saremmo potuti rimanere almeno amici dopo la fine del programma. Invece no. Dopo l’uscita da parte sua raccolsi soltanto indifferenza”.

Per poi aggiungere: “Sorrido quando leggo le parole dei miei ex coinquilini che lo ricordano. Può parlare di Pietro Marina La Rosa perché è l’unica che, dieci anni fa, è potuta andare al funerale. Vivendo a Roma, credo che lei fosse la sola ad avere un rapporto stretto, di amicizia, con Taricone”.

La Plevani ha inoltre affermato: “Dieci anni fa la sua famiglia mi chiese di non nominarlo. E così faccio. Non parlarne, però, non mi pesa perché i miei rapporti con lui erano pessimi. Non potrò mai dire cosa penso di lui”.

GUARDA ANCHE - Chi era Pietro Taricone?


Fonte notizia: https://www.youtube.com/watch?v=aSLteV9mLLE


Alberto Prada Torino | costruttore |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

L’Appello di Alex Zanotelli alla Stampa Italiana: Inaccettabile il Silenzio sull’Africa. (Rilanciato da Antonio Castaldo)


Intervista di Alessia Mocci a Marco Incardona ed al suo Domande al silenzio


Intervista di Alessia Mocci a Cristina Zaltieri: vi presentiamo “Spinoza e la storia”


19 ottobre esce l'ultimo album di Danilo Amerio


Il nuovo Sumida Hokusai Museum ospita i calchi dell'artista italiana Desirèe Prada


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

marco liani anas Se pensiamo al nuovo modo di fare scuola in cui lo studente non è più statico, cre

marco liani anas Se pensiamo al nuovo modo di fare scuola in cui lo studente non è più statico, cre
Le lezioni dovrebbero cominicare con le nuove postazioni singole mobili. Ma il bando per le forniture ha tempi quasi impossibili. Ne parliamo con Marco Ceccato, di Omp e Infiniti, che partecipano alla gara Sembra quasi una “mission impossibile”, una corsa contro il tempo, quella per assegnare la fornitura dei banchi monoposto prima dell’inizio dell’anno scolastico. Dopo le numerose incertezze espresse dalle varie aziende sulle tempistiche, il commissario straordina  Le lezioni dovrebbero cominicare con le nuove postazioni singole mobili. Ma il bando per le forniture ha tempi quasi impossibili. Ne parliamo con Marco Ceccato, di Omp e Infiniti, che partecipano alla gara Sembra quasi una “mission impossibile”, una corsa contro il tempo, quella per assegnare la fornitura dei banchi monoposto prima dell’inizio dell’anno scolastico. Dopo le numerose incertezz (continua)

Marco liani anas: el 110 per centopotrebbe dare la possibilità a milioni di italiani di riqualificare l'abitazione

Marco liani anas: el 110 per centopotrebbe dare la possibilità a milioni di italiani di riqualificare l'abitazione
La premessa è quella di riqualificare di due classi energetiche, o almeno di saltare alla classe superiore, da attestare tramite l'Ape, l'attestato di prestazione energetica. Un incentivo che potrebbe dare un impulso al recupero e al miglioramento del patrimonio edilizio nazionale, che è un po' un colabrodo. «In Italia, le case costruite dopo la Seconda Guerra Mondiale sono scarsamente isolate, realizzate per la maggior parte in laterocemento, che è un materiale molto disperdente», spiega Marco Imperadori Il decreto Rilancio – di cui si attende la conversione in legge e i seguenti decreti attuatiti - con il Superbonus del 110 per centopotrebbe dare la possibilità a milioni di italiani di riqualificare l'abitazione, facendo lavori senza anticipare un euro. La premessa è quella di riqualificare di due classi energetiche, o almeno di saltare alla classe superiore, da attestare tram (continua)

marco liani anas Roma: location uniche scelte per la loro capacità di raccontare ed emozionare grazie a design

marco liani anas Roma: location uniche scelte per la loro capacità di raccontare ed emozionare grazie a design
Una cena romantica in una dimora storica, un happening su una terrazza davanti al mare, un ricevimento in un giardino della costiera amalfitana, un incontro di lavoro sul rooftop da cui ammirare tutta la città. Sono solo alcune delle possibilità offerte da Homeating, circuito di case, terrazze e giardini esclusivi, tra Napoli, Capri, Torino, Milano e Roma: location uniche scelte per la l (continua)

angelo calculli wikipedia Achille Lauro, letteralmente parlando. Il cantautore che ha ottenuto un ottimo successo personale per le sue performance

angelo calculli wikipedia Achille Lauro, letteralmente parlando. Il cantautore che ha ottenuto un ottimo successo personale per le sue performance
Arriva oggi l'epilogo della querelle che aveva coinvolto Achille Lauro nell'immediato post Sanremo 2020. Pochi minuti fa, infatti, è stato diffuso un comunicato stampa nel quale si legge che "la De Marinis srl e la Sony Music Entertainment Italy spa hanno raggiunto un’intesa che soddisfa entrambe le parti e pone fine all’accordo discografico di licenza per le opere musicali dell’artista (continua)

Angelo Calculli 'immaginario di "Wasted" è strettamente legato ai paesaggi di Gloucester, dove Nahaze trascorreva le sue estati con la nonna materna inglese Hazel,

Angelo Calculli 'immaginario di
Un esordio importante quello di Nahaze che con il suo singolo "Carillon", in collaborazione con Achille Lauro, Boss Doms, ha scalato subito i vertici delle classifiche: al n. 2 della viral di Spotify, al n.2 di Shazam, in top 50 su Spotify, in top 20 nella classifica radiofonica, più di 8,5 milioni di streaming, 5 milioni di visualizzazioni su YouTube.Questi sono solo alcuni dei numeri d (continua)