Home > Musica > LE INTERVISTE DI TALENT-TIME: LUCA BENEVELLI

LE INTERVISTE DI TALENT-TIME: LUCA BENEVELLI

scritto da: Associazione Culturale M.A.R.T.E. | segnala un abuso

LE INTERVISTE DI TALENT-TIME: LUCA BENEVELLI

LO STRILLONE – VETRINA TALENT-TIME 2020


Carissimi amici assidui lettori delle nostre interviste, oggi abbiamo la fortuna ed il piacere di portare alla vostra attenzione un giovane ma già collaudato e bravissimo cantautore.

Si tratta di Luca Benevelli, ascoltarlo è stata per noi una piacevolissima sorpresa e non abbiamo dubbi nell’asserire che lo sarà certamente anche per voi, perché la sua “Se vuoi essere felice” https://www.talent-time.it/contestants/luca-benevelli-se-vuoi-essere-felice/ che vi invitiamo ad ascoltare, è un compendio di buon gusto, ottima composizione, sia a livello di testo che musicale, condito con una ottima interpretazione. Per noi Luca è sicuramente un cantautore del quale sentiremo molto parlare in futuro. Ovviamente si tratta solo della nostra intuizione, ma per chi fa questo meraviglioso mestiere da anni non è poi difficile scoprire un diamante nella sabbia.

Ora è qui e quindi ascoltiamo, anzi leggiamo, cos’ha da dirci per farsi conoscere meglio da tutti noi.

Ciao Luca benvenuto tra noi,

 

“Parlaci di te”

Ciao mi chiamo Luca Benevelli, ed ho tenuto il mio vero nome come nome d'arte perché ho voluto metterci la faccia senza nascondermi dietro a nomi d'arte che non mi rappresentavano. Sono un solista per quanto riguarda il progetto inediti “Storie comuni” disponibile su spotify e tutte le piattaforme digitali. Questa mia scelta è dovuta all'esperienza pregressa in molte formazioni, chi non era mai puntuale, chi aveva sempre da dire il contrario, a chi non andava mai bene nulla, etc. Tutta questa insicurezza raggruppata in più menti, l'ho sciolta scegliendo di fare il solista e avvalermi di musicisti/amici al bisogno.

 

“Quando hai deciso di dedicarti alla musica e perché?”

Fin da bambino “assorbo” dai genitori buona musica che al tempo ascoltavano vinili dei Beatles. I dischi in realtà li comprava in trasferta Villiam Vecchi, cugino del padre, portiere nel Milan negli anni ’70.

Non essendo appassionato di calcio preferisco da subito la musica iniziando ad ascoltare un po' di tutto,

Le Orme, Dik Dik, Equipe 84, Guccini, Celentano, Branduardi, De André, fino a vedere un concerto che i Nomadi fecero con il loro leader storico Augusto Daolio nella pista dietro al bar di Fellegara (piccola frazione di Scandiano).

All'età di sette anni lo zio materno mi regalò una chitarra acustica (che teneva per bellezza). Mancavano 3 corde, ma il fascino dello strumento mi fece capire da subito la strada da prendere. Da qui in poi inizia la mia avventura musicale.

 

“Quali sono stati i tuoi primi passi nel mondo della musica?

I miei primi passi sono stato lo studio della chitarra classica pizzicata e il canto, i quali studio tuttora, per poi iniziare a formare le mie prime band come front man che spaziavano di genere in genere, dai n.o.f.x., nirvana, ai grandi artisti italiani... fino ad arrivare a scrivere i primi miei brani già da piccolo, i quali custodisco geloso nel cassetto.

 

“Quale è il tuo genere musicale preferito?”

Il mio genere preferito è tutta la musica a 360°, perché da tutto posso trarne spunto o un idea per scrivere delle canzoni inedite, non mi sono mai fossilizzato su un genere solo, non mi avrebbe permesso di ampliare il mio panorama musicale né di scrivere canzoni di un certo livello.

 

“Ti stai già esibendo? Raccontaci se hai in programma di partecipare a qualche evento una volta conclusa l’emergenza Covid.”

IL lockdown ha paralizzato tutti, i più colpiti siamo stati noi piccoli musicisti, per ora sto cercando di piazzare le nuove date con i vari locali, ma in questo periodo è dura, bisogna essere imperterriti.

(La differenza tra l'Italia e un paese estero è che qui non ci si aiuta tra musicisti, e chi ha la possibilità di farti emergere non lo fa per paura di perdere la poltrona sicura, quindi riesumano i vecchi big della musica per tirare a campare.)

 

“Cos’è per te la musica?”

La musica è la sola e unica via con la quale riesco ad esprimere al 100% tutto me stesso sotto forma di testi e musiche.

 

“Quali sono i tuoi sogni, le tue speranze e le tue ambizioni legati al mondo della musica?”

Le mie ambizioni sono, farmi notare dal pubblico e coinvolgerlo nelle mie iniziative, l'ultimo album l'ho chiamato Storie Comuni perché parla di vita reale, di storie realmente accadute a me in prima persone e intorno a me, chiunque potrebbe incappare in una delle storie raccontate nelle mie canzoni.

 

“Cosa ti ha spinto a partecipare alla vetrina di Talent-Time 2020?”

La gentilezza a 360° di chi la gestisce e il non lucrare sugli artisti, ma aiutandoli/aiutandomi in modo totalmente free senza chiedere un euro.

 

“Hai qualcosa da aggiungere?”

Sì un saluto, ciao a tutti.

Luca.

 

Ciao a te Luca.

Come avete potuto costatare amici, Luca non si nasconde dietro un dito, ci mette il nome e la faccia e sforna bellissimi brani uno dietro l’altro, che parlano di situazioni comuni, plausibili ma non per questo banali.

Ha avuto per noi parole bellissime per le quali lo ringraziamo, parole che rispecchiano esattamente la mission di Talent-Time, che noi cerchiamo di perseguire con professionalità, dando spazio a tutti quelli che ci si affidano per la loro visibilità.

Per oggi è tutto gentili lettori e consigliandovi ancora di ascoltare la sua “Se vuoi essere felice”  https://www.talent-time.it/contestants/luca-benevelli-se-vuoi-essere-felice/  vi diamo come al solito appuntamento con il nostro prossimo incontro artistico nel quale avrete la possibilità di scoprire un nostro nuovo talento.

Augurandovi di poter ascoltare sempre buona musica vi salutiamo con deferenza.

Ciao a tutti.

IL TEAM DI TALENT-TIME

#TALENTTIMELATUAVOCENELMONDO 

Imperterriti continuiamo con le nostre idee senza farci fermare e farci fermare dai no e le porte chiuse


Fonte notizia: https://www.talent-time.it/vetrina-talent-time-2020/




Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

TALENT-TIME 2020 VETRINA CANORA COMPLETAMENTE GRATIS


LO STRILLONE: LE INTERVISTE DI TALENT-TIME


LE INTERVISTE DI TALENT-TIME: GAETANO PARISE


LE INTERVISTE DI TALENT-TIME: DEA


LE INTERVISTE DI TALENT-TIME: ROBERTA SCIME’


LE INTERVISTE DI TALENT-TIME: FABRIZIO CREMONESE


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

LE INTERVISTE DI TALENT-TIME: BARBARA TODISCO

LE INTERVISTE DI TALENT-TIME: BARBARA TODISCO
LO STRILLONE – VETRINA TALENT-TIME 2020 Cari amici lettori, oggi abbiamo la qualificante opportunità di farvi conoscere Barbara Todisco, una bravissima cantante dalla voce rotonda, intensa e coinvolgente.Per essere coinvolti nel suo groove basta ascoltare la sua versione di “PROMETTIMI” https://www.talent-time.it/contestants/zhbarbara-todisco-promettimi/ e siamo certi che dopo che lo avrete fatto la penserete esattamente come noi.L’ (continua)

LE INTERVISTE DI TALENT-TIME: ALESSIA BRIGHTLY

LE INTERVISTE DI TALENT-TIME: ALESSIA BRIGHTLY
LO STRILLONE – VETRINA TALENT-TIME 2020 Gentilissimi ed assidui amici.L’intervista di oggi riguarda una giovane ma talentuosa cantante e cantautrice dalla voce coinvolgente ed espressiva, riconoscibile e ben gestita. Cosa si necessita di più per ambire al successo? La risposta è: assolutamente niente, per questo motivo siamo certi che sentiremo in futuro parlare molto di lei.Si, lo sappiamo che siete curiosi di sapere di chi si tra (continua)

LE INTERVISTE DI TALENT-TIME: FEDERICA GIUSTI

LE INTERVISTE DI TALENT-TIME: FEDERICA GIUSTI
LO STRILLONE – VETRINA TALENT-TIME 2020 Cari lettori, l’intervista di oggi riguarda una giovane e talentuosa interprete. Si tratta di Federica Giusti. Si sa, ogni strada è buona per riuscire a scoprire le proprie inclinazioni e lei ha scoperto la sua vocazione canora attraverso il karaoke, da lì la escalation verso la notorietà. Sappiamo che presto sarà ospite in uno spettacolo teatrale a Roma dove esibirà la sua bella voce in qual (continua)

LE INTERVISTE DI TALENT-TIME: YASMIN CORRADO

LE INTERVISTE DI TALENT-TIME: YASMIN CORRADO
LO STRILLONE – VETRINA TALENT-TIME 2020 Eccoci anche oggi puntuali come un treno Giapponese, cari cultori delle promesse emergenti, per presentarvi un vero talento puro.Si tratta di Yasmin Corrado lei è una giovanissima di soli sedici anni ma con una padronanza vocale che la dice lunga su quanta strada potrà percorrere nella sua carriera di cantante appena intrapresa.Da quello che leggerete scoprirete che si tratta anche di una ra (continua)

LE INTERVISTE DI TALENT-TIME: D-WINE

LE INTERVISTE DI TALENT-TIME: D-WINE
LO STRILLONE – VETRINA TALENT-TIME 2020 Cari assidui lettori. Oggi vi presentiamo un gruppo, o meglio una band come oggi si è soliti definirli.Sono I D-WINE, sono della provincia di Foggia ed a rispondere alle nostre domande abbiamo con noi Giovanni Iadarola il bassista. Loro presentano alla Vetrina di Talent-Time 2020 un brano di loro composizione “AMORE FOLLIA” https://www.talent-time.it/contestants/d-wine-amore-follia/ che vi inv (continua)