Home > Cultura > Gli Scientologist bresciani hanno partecipato alla manifestazione di Bibbiano.

Gli Scientologist bresciani hanno partecipato alla manifestazione di Bibbiano.

scritto da: Scientology Brescia | segnala un abuso

Gli Scientologist bresciani hanno partecipato alla manifestazione di Bibbiano.

Una manifestazione di denuncia della "Filiera psichiatrica" si è svolta sabato sera a Bibbiano. Troppe sono le assistenze alle famiglie che si trasformano in una interruzione violenta degli affetti per i genitori e soprattutto per i figli.


Una presenza bresciana a Bibbiano

I sostenitori bresciani del Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani, co-fondato nel 1969 dalla Chiesa di Scientology e dal Prof. Thomas Szasz, hanno partecipato sabato 18 luglio, alla manifestazione svoltasi davanti al Municipio di Bibbiano per chiedere verità e giustizia. L’evento si è svolto in modo ordinato e rispettoso delle regole anti-covid ed è stato organizzato da un gruppo di associazioni che insieme hanno voluto condividere l'impegno per i diritti dei bambini e dei loro genitori.

La manifestazione è stata del tutto apolitica e svincolata da qualsiasi collocazione regionale. La scelta di Bibbiano è solo dovuta alla volontà di ricordare una analoga manifestazione suscitata un anno fa dalla inchiesta che si era svolta nella zona. In questo senso, si è ampiamente sottolineato come queste violazioni si manifestino in molte regioni italiane, come testimoniano le oltre 1000 segnalazioni che altrettante famiglie hanno inviato al CCDU. Anche a Brescia e provincia, i volontari che seguono queste denunce, sono stati chiamati ad occuparsi di questi dolorosissimi casi. Molti si sono risolti, restituendo i figli ai propri genitori, in altri casi lo si è impedito, mentre altri, purtroppo sono ancora in corso.

Si tratta in realtà di una cultura materialistica e psichiatrica dove l'uomo, la vita e quindi la famiglia sono visti come "oggetti" che dovrebbero rispondere a regole meccanicistiche dove la non-scienza psichiatrica tenta di ergersi a loro regolatore.

Ed è proprio questo aspetto che gli scientologist bresciani intendono porre in evidenza, anche in virtù delle parole del fondatore L. Ron Hubbard che nel 1954 ha pubblicato il "Codice di uno Scientologist" teso a fornire un codice di condotta per la difesa dei diritti umani e per la giustizia nella riforma della società. Si tratta di un codice di importanza vitale per qualsiasi Scientologist attivo nella comunità e nel punto 4) impegna ognuno a "Condannare e fare ogni cosa in mio potere per abolire qualsiasi abuso commesso ai danni della vita e dell’umanità."

Nel rispetto di questo punto del codice, un gruppo di scientologist si è quindi recato alla manifestazione per difendere i diritti di bambini, madri e padri quando vengono fatti oggetto di una terribile violenza verso quanto di più sacro possa esistere, gli affetti familiari.


Fonte notizia: https://www.scientology.it/how-we-help/citizens-commission-on-human-rights/#slide2




Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

I bresciani a Saint Hill Manor


“Bibbiano e dintorni” il caso, nel libro inchiesta di Maurizio Tortorella


Al Lucca Comics si parla anche di diritti umani


NO alla filiera psichiatrica: mai più bambini sotto psicofarmaci o strappati alle famiglie


Affidi illeciti: non solo Bibbiano


L’ASSEDIO DELLE MTB ALLE FORTEZZE CIMBRE, 100 KM DEI FORTI A RAGNOLI, ZOCCA, MENSI E BRESCIANI


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Scientology e le origini filosofiche della conoscenza

Scientology e le origini filosofiche della conoscenza
Gli antichi filosofi non miravano allo sviluppo tecnologico a cui assistiamo ancora oggi, ma il loro sogno non è perduto. La meta dei filosofi greciL. Ron Hubbard nel suo scritto "La filosofia vince dopo duemila anni" del 1966 scrive:"La filosofia non morì con l’antica Grecia.Dalla filosofia naturale di quell’età nacque la scienza.Le meravigliose auto e i meravigliosi aeroplani di cromo e metallo, la bomba atomica e persino i satelliti hanno radici nella solida base della filosofia greca.Ma Socrate, Aristotele, Eucli (continua)

Filosofia: Pura teoria o pratica ?

Filosofia: Pura teoria o pratica ?
La filosofia è spesso considerata una pura speculazione teorica, lontana dall'essere utile al comune cittadino. L.Ron Hubbard riteneva doveroso renderla concreta, applicabile alla vita, utilizzabile da chiunque. L'idea di filosofia“Il principio cardine della mia filosofia,” ha scritto L. Ron Hubbard, “è che la saggezza debba essere disponibile a chiunque desideri raggiungerla. È al tempo stesso servitrice dell’uomo comune e dei re e non dovrebbe mai essere guardata con timore reverenziale.” “La filosofia” ha aggiunto “deve prestarsi all’applicazione, poiché il sapere rinchiuso entro libri ammuffiti serve (continua)

L. Ron Hubbard e la ricerca sulla mente

L. Ron Hubbard e la ricerca sulla mente
La mente è lo strumento più diffuso al mondo e il più utilizzato, infatti ogni essere umano ne è dotato e non può mai smettere di utilizzarla. Comprenderla sembrerebbe indispensabile. Il periodo giovanile di RonDopo i viaggi in oriente, nel 1929, Ron riprese la sua istruzione formale e l’anno seguente si iscrisse alla George Washington University dove studiò matematica, ingegneria e partecipò al primo corso americano sui fenomeni atomici e molecolari. Sebbene non fossero necessariamente soggetti di sua scelta, queste furono le materie che gli fornirono gli strumenti investigati (continua)

Ministri di Scientology

Ministri di Scientology
Pur non trattandosi di una religione basata sulla preghiera o sulla adorazione, anche in Scientology esistono i Ministri del culto. Addestramento MinisterialeLe persone addestrate per tenere le cerimonie di Scientology e dare consulenza spirituale ad altri vengono chiamate Ministri. Diventare un ministro ordinato è un prerequisito per la certificazione definitiva come consulente spirituale.Per diventare un ministro ordinato di Scientology, si segue un programma di addestramento che non solo affronta la religione di Scientology (continua)

Scientology offre strumenti da usare

Scientology offre strumenti da usare
Scientology si basa sullo studio dei testi del fondatore. Non si tratta però di una attività finalizzata alla semplice conoscenza teorica dei diversi aspetti della vita, bensì destinata all'uso nella vita concreta. Strumento pratico per risolvere le questioni della vitaLa tecnologia di Scientology si apprende mediante lo studio e implica l’utilizzo di essa. C’è una notevole differenza tra la pura conoscenza e la sua applicazione. Studiando, una persona diventa capace di utilizzare le verità trovate in Scientology per migliorare la sua vita.La pratica di Scientology mette l’accento sull'utilizzo come strument (continua)