Home > Musica > Esce “Ballo Ballo” di Barbara Francesca Ovieni

Esce “Ballo Ballo” di Barbara Francesca Ovieni

scritto da: PressWeb | segnala un abuso

Esce “Ballo Ballo” di Barbara Francesca Ovieni

La celebre hit portata al successo nel 1982 da Raffaella Carrà, rivisitata nel sound, negli arrangiamenti, pronta a diventare anche una hit dei giorni nostri.


L’estate che balla, la possiamo definire. Una bella stagione ricca di novità, nonostante il periodo di emergenza Covid, segno di un Paese che è tornato a vivere. Ecco perché Barbara Francesca Ovieni, conduttrice televisiva, volto popolare dei social, un’esplosione di sensualità e di talento, sta cominciando a spopolare su tutte le più importanti piattaforme musicali. Da Spotyfy ad Amazon, da ITunes a Google Music, da Nokia Music Store a Orange Sfr, e tante altre. 

Ballo Ballo” è il titolo del brano che la Ovieni rimette in pista con arrangiamenti nuovi e un sound strepitoso, a esattamente 38 anni da quel 1982 in cui Raffaella Carrà la fece diventare una vera icona della musica italiana. 

E’ nato tutto come un gioco, si trattava all’inizio solo di puro divertimento visto che Barbara, al di là della sua avvenenza e del suo puntiglio professionale, è anche una donna capace di sorridere di se stessa. Nessuno, a cominciare da lei, avrebbe pensato invece che questa nuova versione di “Ballo Ballo” sarebbe diventata un vero e proprio progetto musicale. 

E’ successo tutto in una notte, durante una telefonata con i suoi amici Dj Roberto Onofri e Paolo D’Amico (con cui la Ovieni sta lavorando anche su diverse iniziative che riguardano il piccolo schermo); da quel momento tutto ha preso una dimensione reale, anche grazie alla Casa Discografica JB Production di Giuliano Di Benedetto e alla Sala di Incisione Rover Studio di Bruno Milioni e Angelo De Luca. 

E’ stato realizzato il videoclip del “Ballo Ballo” di Barbara Francesca Ovieni, girato tra ville lussureggianti, yacht, Ferrari Testa Rossa, tra località come Alassio e Santa Margherita Ligure, in Liguria, anche per sfatare un po’ il clima decisamente rattristato dalla Pandemia. Sarà visibile a breve su diversi canali, a cominciare da YouTube. Gli abiti di scena indossati sono di MTSZ

Insomma grazie alla Ovieni e al team di lavoro che la supporta, cominceremo a ballare spensierati, al ritmo di un hit d’altri tempi destinata a divenire una hit dei giorni nostri, in questa estate un po’ particolare ma che mantiene lo stesso alta la voglia di divertirsi degli italiani. E con “Ballo Ballo” anni 2020 il divertimento è assicurato. 

Ballo Ballo | Barbara Francesca Ovieni | Raffaella Carrà |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Icona di bellezza e sensualità, Francesca Dellera si racconta in un’intervista


La bellissima Francesca Dellera racconta l’intenso corteggiamento da parte della star internazionale Prince


Stella del cinema italiano, la sensuale attrice Francesca Dellera torna a raccontarsi in un’intervista


I traguardi professionali dell’attrice e fotomodella Francesca Dellera


Francesca Dellera, l’attrice che ispirò Marco Ferreri per il film “La carne”


Francesca Dellera e la sua carriera: l’articolo di GQ Italia


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Scuola: arriva PoK, supporto digitale per una didattica di qualità

Scuola: arriva PoK, supporto digitale per una didattica di qualità
Programmi di studio completi per 13 materie, elaborati da docenti ed esperti provenienti da Scuola Normale Superiore di Pisa, University of Cambridge, University of Oxford, University of the Arts London, Centro Sperimentale di Animazione. Roma, 22 settembre – Rigore scientifico, chiarezza del linguaggio, design moderno. Oltre mille video lezioni, corredate di testi, quiz interattivi e mappe concettuali per la didattica a distanza. Programmi di studio completi e aderenti alle indicazioni nazionali del Ministero dell’Istruzione, elaborati per 13 materie e redatti da docenti ed esperti provenienti dalle migliori università del mo (continua)

MARCO MADDALONI CHARITY PER IL CARDARELLI DI NAPOLI

MARCO MADDALONI CHARITY PER IL CARDARELLI DI NAPOLI
Il cuore della famiglia Maddaloni torna a occuparsi di temi solidali. E’ previsto per giovedì 24 settembre, a Villa Domini ai Colli Aminei di Napoli, la prima edizione del "Marco Maddaloni Charity", evento di beneficenza che promuove una raccolta fondi da destinare al reparto di Terapia Intensiva Neonatale dell’Ospedale Cardarelli. Il ricavato servirà per l’acquisto di un’incubatrice di ultima generazione. E il campione sportivo spiega proprio il perché di questa scelta: “Questo progetto nasce dopo l’esperienza vissuta con mia figlia Giselle Marie Maddaloni. Un’esperienza che mi ha permesso di comprendere meglio la realtà delle terapie intensive legate ai neonati. Ecco perché ho voluto ideare questa prima edizione del mio ch (continua)

UN CAMBIO LOOK IN BLU PER MARINA CASTELNUOVO

UN CAMBIO LOOK IN BLU PER MARINA CASTELNUOVO
Marina Castelnuovo, attrice, conduttrice, scrittrice, imprenditrice e celebre sosia ufficiale di Liz Taylor conosciuta a livello internazionale, ha deciso di cambiare “look” in occasione della celebrazione dei suoi 30 anni di carriera artistica. Ed è grazie al sapiente ed abile obiettivo del fotografo Max Salvioni, alle straordinarie e magiche mani della hair stylist e make up artist Daniela Graniero e alla grande professionalità della consulente di immagine Cristina Lobascio, che si è potuto realizzare questo insolito ed artistico shooting fotografico. Un cambio look che le ha dato nuova linfa, nuova vitalità e scelto propr (continua)

Il prossimo 18 settembre riapre “IL REGNO DI BABBO NATALE”

Il prossimo 18 settembre riapre “IL REGNO DI BABBO NATALE”
C’è un Regno incantato che sorge sulle colline di Vetralla, piccolo borgo nei dintorni di Viterbo. Ed è il Regno di Babbo Natale. Un luogo magico, dove chiunque varchi i suoi cancelli, torna inevitabilmente bambino. Perché si dice che il Natale sia dei più piccoli, ma in realtà il Natale è di tutti: da zero a mille anni. Questo meraviglioso mondo riapre le sue porte il prossimo 18 settembre e resterà aperto 7 giorni su 7 fino al 17 gennaio 2021. Un lungo periodo, anche se per il Natale non c’è mai troppo tempo, nel quale chiunque potrà immergersi in un’atmosfera incredibile e unica. Un percorso emozionale posizionato su oltre 4 mila mq, dove lui, il padrone di casa, quel signore un po’ d’antan, vestito di ros (continua)

Successo per l'Occhio dell' Arte a Venezia con Lisa Bernardini

Successo per l'Occhio dell' Arte a Venezia con Lisa Bernardini
Ennesima prova superata per la nota Associazione Occhio dell' Arte APS e la sua Presidente, la giornalista ed organizzatrice di eventi Lisa Bernardini. Ha riscosso infatti grande successo a Venezia, lo scorso 11 settembre, presso la Sala della Musica del CA' SAGREDO HOTEL *****L, l'appuntamento culturale dal titolo "Lo chiamavano Trinità" - Racconti da una magia (1970/2020), in occasione dei 50 anni dall'uscita dal film. L' Organizzazione si è svolta sotto l’egida morale della  (continua)