Home > Altro > Il consiglio dei Maghi d'Italia così ha deciso

Il consiglio dei Maghi d'Italia così ha deciso

scritto da: Antoniocasamassima5201 | segnala un abuso

Il consiglio dei Maghi d'Italia così ha deciso


Dopo una lunga votazione in cui hanno partecipato 500 maghi italiani hanno concluso la votazione con la nomina del Mago Letterius come direttore del Consiglio dei maghi d’Italia. Ha fatto bingo il suo curriculum soprattutto i suoi 40 anni di esperienza nel campo esoterico ma anche la sua discendenza di una stirpe di maghi e sensitivi. Molti suoi colleghi maghi si rivolgono a lui con stima e ammirazione. Dove gli altri falliscono Mago Letterius cerca di percorrere altri cammini per arrivare al risultato. Anche un giovane Mago ha ammesso che molte volte si è trovato davanti a casi molto complicati e ha dovuto contattare Mago Letterius per un sopporto.  Quest' ultimo non è l' unico mago a cui si rivolge a Mago Letterius in maniera riservata ma ci sono molti maghi e

 maghe che chiedono l' intervento di Mago Letterius. Alla fine il Mago che si è  fatto aiutare dal sensitivo Letterius ha ammesso che ha ottenuto il risultato sperato solo grazie all’intervento del Mago Letterius. Infine ci afferma che Mago Letterius ha meritato questa vittoria perché per molti maghi e ritualisti è un punto di riferimento. Grazie al suo operato ha realizzato molti sogni anche sogni personali di alcuni maghi che non riuscivano ad operare su ' de' stessi. Adesso Mago Letterius sta festeggiando la vittoria con  i suoi amici  più intimi . Gli auguriamo un in bocca a lupo. 
Per chi vuole approfondire www.sensitivo.biz


Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Mago Letterius porterà la magia Indiana in Occidente

Mago Letterius porterà la magia Indiana in Occidente
Il noto Mago Letterius, uno dei maghi più famosi d'Italia e d' Europa per il momento si trova in India. Da sempre il Mago Letterius si reca in oriente per dedicarsi alle pratiche e tecniche magiche. Infatti a breve ritornerà in Italia, portando altre nuove tecniche e pratiche magiche indiane.  Mago Letterius è  un eterno studio delle varie pratiche esoteriche. Difatti da sempre si dedica (continua)

Mago Letterius ci parla della magia e soprattutto dei rituali

Mago Letterius ci parla della magia e  soprattutto dei rituali
Mago Letterius afferma che la magia dipende da due fattori  principali.  Il primo è  il volere una cosa mentre l' altro punto è il pensiero.  Il pensiero gioca un ruolo di primo piano dato che è  canalizzatore di energia. Noi siamo ciò che pensiamo, così come la realtà è  un riflesso del nostro pensiero. Mago Letterius ci afferma che ogni persona ha una grande forza i (continua)

Legamenti d'amore recensioni

Abbiamo sempre sentito parlare di legamenti d'amore o fatture d'amore ma pochi sanno svolgere tale rituale. Per svolgere un legamento d'amore ci vuole oltre alle doti di sensitivo anche un bagaglio di conoscenze.Le conoscenze sono vaste poiché esistono vari tipi fi legamenti d'amore. Vi sono legamenti d'amore Voodoo,santeria ma anche legamenti che derivano dalla magia gitana,ebraica,tibetana etc.. (continua)

Il maestro dei legamenti d'amore indissolubili e permanenti!

 Il famoso e noto Mago Letterius grazie alla sua esperienza quarantennale esegue potenti legamenti d'amore indissolubili e permanenti ma anche svolge potenti rituali per ottenere un ritorno d'amore. Le pratiche esoteriche che esegue il Mago Letterius risalgono alla magia gitana,brasiliana,alla macumba ma anche ai riti Voodoo. Fin da piccolo il mago Letterius ha percepito la sua dote di sens (continua)

Legamenti d'amore potenti e indissolubili

Il famoso e noto Mago Letterius si colloca tra i migliori sensitivi e maghi d'Italia.  Tra i vari riconoscimenti e meriti non solo italiani ma anche esteri. Il Mago Letterius si diletta a svolgere potenti legamenti d'amore indissolubili,ottenendo risultati spettacolari. I legamenti d'amore che il Mago esegue hanno origini secolari ( molti ereditati dalla sua famiglia di maghi e sensitivi) ma (continua)