Home > Ambiente e salute > La Marijuana

La Marijuana

scritto da: Lunaste1 | segnala un abuso

La Marijuana

L'abuso di marijuana apre la porta a vari tipi di comportamento rischioso. Forse il più pericoloso di questi è l'utilizzo che la marijuana ha sulla capacità di guidare. La marijuana crea problemi sia alla persona che l'ha appena fumata, sia al fumatore cronico. La droga causa difficoltà a pensare, risolvere i problemi, concentrarsi e mantenere l'attenzione sulla guida


Che tipo di rischi può causare l’uso di Marijuana?

Possiamo dire che la marijuana è una delle droghe più usate, i giovani adolescenti si avvicinano a questa droga che normalmente è la “pista di lancio” ad altre droghe. 

L'abuso di marijuana apre la porta a vari tipi di comportamento rischioso. Forse il più pericoloso di questi è l'utilizzo che la marijuana ha sulla capacità di guidare. La marijuana crea problemi sia alla persona che l'ha appena fumata, sia al fumatore cronico. La droga causa difficoltà a pensare, risolvere i problemi, concentrarsi e mantenere l'attenzione sulla guida. Il tempo e la distanza possono sembrare distorti e la persona è più lenta a reagire, quindi gli incidenti sono più probabili, proprio come con l'alcol. Questi cambiamenti significano che un guidatore avrà molte più difficoltà nel reagire in modo appropriato alle emergenze o ai cambiamenti improvvisi. Ovviamente, tali cambiamenti potrebbero verificarsi anche in tutta una serie di incidenti di ogni tipo quando la persona è coinvolta in altre attività, non solo la guida. Si è scoperto che nei giovani, l'uso di marijuana è associato ad un aumento di sessuali rischiosi. I preservativi vengono usati meno frequentemente e c'è una maggior incidenza di malattie trasmesse sessualmente. 

Che effetti fisici e mentali puà causare?

L'uso di marijuana può causare seri effetti mentali e fisici, ciò diventa più probabile quando una persona usa alti dosaggi di marijuana molto forte. Secondo uno studio pubblicato dal National Institutes of Health, l'uso pesante di marijuana molto forte è stato associato a un numero elevato di episodi psicotici. I giovani che solitamente fumano marijuana tendono tre volte in più degli altri a pensare al suicidio e soffrono di una maggiore incidenza di una grave depressione, affermano altri studi. In particolare nelle persone giovani, l'uso di marijuana può portare ad alti livelli di ansia, attacchi di panico, depressione e paranoia. Fisicamente, usare molta marijuana ha portato un vomito violento e ripetuto, accompagnato da un forte dolore allo stomaco. Per alleviare il dolore, a volte chi ne fa uso passa ore in bagni caldi o docce, quali sono gli unici rimedi oltre a smettere di usare marijuana. 

Quando una persona diventa dipendente dalla marijuana o da qualsiasi droga, ci saranno continui cambiamenti di personalità e di comportamento che possono essere relativi ad altre influenze nella vita. Il tossicodipendente potrebbe ritirarsi, diventare riservato e apparire depresso.Il Filantropo L. Ron Hubbard scrive: "si sta offrendo a una persona la sua vita".

Noi volontari vogliamo proprio quello. 

La Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga è un’associazione di pubblica utilità, non a scopo di lucro, che dà ai giovani e agli adulti informazioni basate sui fatti in merito alla droga, affinché possano prendere decisioni consapevoli e vivere liberi dalla droga. Per avere maggiori informazioni potete andare sul sito https://www.noalladroga.it dove troverete 14 opuscoli ognuno riguardante una sostanza stupefacente diversa che potrete visionare o scaricare gratuitamente, inoltre si possono fare corsi online sempre gratuiti.

Se voi unirti a noi come volontario in ogni parte d’Italia puoi inviare una mail a: info@diconoalladroga.org invece per la zona della Romagna: momondoliberodroga@gmail.com


Fonte notizia: https://www.noalladroga.it


prevenzione | NoAllaDroga | Salute | Volontariato | Conferenza |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Che cosa sono le DROGHE SINTETICHE


Il trinciato di canapa Skunk: le infiorescenze di marijuana light pronte per l’uso


Non tutta la marijuana fa male: prova la nuova cannabis legale


Gli effetti fisici della marijuana


Marijuana, una via verso l'abuso di droghe


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Che cosa sono le DROGHE SINTETICHE

Che cosa sono le DROGHE SINTETICHE
Le droghe sintetiche come la Spice e la K2 vengono spesso falsamente pubblicizzate come sballi “sicuri”, “naturali” e “legali”. La verità è che tecnicamente non sono legali e non sono assolutamente naturali o sicure. Le analisi chimiche hanno dimostrato che, in tutti i casi, i componenti attivi di queste droghe sono sostanze chimiche sintetiche con effetti gravemente tossici. Oltretutto, dato che la composizione chimica dei prodotti venduti come Spice o K2 è ignota, i tossicodipendenti non hanno idea di quali sostanze chimiche stiano introducendo nel proprio corpo o quali saranno gli effetti. E, dato che le erbe e le spezie possono essere spruzzate in modo non uniforme, l’efficacia può variare enormemente. CHE COS’È UNA DROGA SINTETICA?Le droghe sintetiche vengono prodotte usando sostanze chimiche artificiali invece di ingredienti naturali.Un certo numero di droghe sintetiche sul mercato, incluse l’Ecstasy, l’LSD e la metanfetamina, sono descritte in altri opuscoli della serie La Verità sulla Droga. Questo opuscolo fornisce la verità sulla “marijuana sintetica” (Spice o K2), gli “stimolant (continua)

I Volontari “No alla Droga” in Azione a Cervia

I Volontari “No alla Droga” in Azione a Cervia
A nessuno, in particolare ai giovani, piace sentire la predica su ciò che si può o non si può fare. Perciò, noi forniamo le informazioni che permettono ai giovani di scegliere di non assumere droga in primo luogo. Questi materiali ed attività hanno permesso a persone di tutto il mondo di conoscere gli effetti distruttivi delle droghe e decidere di non farne uso. I volontari Mondo Libero dalla Droga saranno presenti Martedì 24/11/2020 a Cervia per sensibilizzare il problema droga una piaga sociale che non rallenta in quanto non vede una giusta informazione e prevenzione corretta. Verranno distribuiti gli opuscoli “La Verità Sulla Droga”.La Verità sulla Droga è una serie di informazioni vere sulle droghe più comunemente abusate.Questo sito, noalladroga (continua)

La verità sull'LSD

La verità sull'LSD
Gli effetti dell’LSD sono imprevedibili. Dipendono dalla quantità assunta, dall’umore e dalla personalità della persona oltre che dall’ambiente nel quale la droga viene usata. È come giocare ai dadi: una dirompente, innaturale euforia o una grave depressione *paranoica (* paranoico: sospettoso, diffidente o spaventato nei confronti delle altre persone). L’LSD è tra le più potenti sostanze chimiche che alterano l’umore. Deriva dall’acido lisergico, un fungo che cresce sulla segale ed altri tipi di cereali.Viene prodotto in forma di cristalli all’interno di laboratori illegali, principalmente negli Stati Uniti. Questi cristalli vengono poi convertiti in forma liquida per la distribuzione. È inodore, incolore e ha un sapore leggermente amaro.Conosci (continua)

La verità SULL'ALCOL

La verità SULL'ALCOL
La dipendenza dall’alcol (alcolismo) ha quattro sintomi: • Smania: una forte necessità o compulsione a bere.  • Perdita di controllo: l’incapacità di limitare il proprio bere in qualsiasi situazione. • Dipendenza fisica: sintomi d’astinenza, come nausea, sudorazione, tremori ed ansietà avvengono quando l’uso di alcol viene interrotto dopo un periodo di utilizzo eccessivo. Una seria dipendenza può portare a sintomi di astinenza che mettono a rischio la vita, incluse le convulsioni, a partire da 8/12 ore dall’ultima volta che si è bevuto. Il delirium tremens (DTS) inizia 3 o 4 giorni dopo, quando una persona diventa estremamente agitata, trema, ha allucinazioni e perde il contatto con la realtà. CHE COS’È L’ALCOL?L’alcol è una droga.È classificato come un sedativo, che significa che rallenta le funzioni vitali che risulta nel farfugliare, in movimenti instabili, percezioni disturbate ed un’incapacità a reagire velocemente.Il modo in cui influenza la mente, viene meglio compreso come una droga che riduce la capacità di una persona di pensare razionalmente e distorce il suo giudizio.Sebbene (continua)

L'USO DI MARIJUANA

L'USO DI MARIJUANA
L'uso di marijuana può causare seri effetti mentali e fisici, cio diventa più probabile quando una persona usa alti dosaggi di marijuana molto forte. Secondo uno studio pubblicato dal National Institutes of Health, l'uso pesante di marijuana molto forte è stato associato a un numero elevato di episodi psicotici. I giovani che solitamente fumano marijuana tendono tre volte in più degli altri a pensare al suicidio e soffrono di una maggiore incidenza di una grave depressione, affermano altri studi ABBASSA LA CAPACITÀ DI IMPARARE & RIUSCIRE La marijuana diminuisce le abilità di cui una persona ha bisogno per imparare . Sfortunatamente le fasce di età che più probabilmente abusano di marijuana sono quelle che vanno dai 12 ai 23 anni circa, esattamente gli anni in cui avviene l'educazione più importante per una persona . È stato scoperto che la marijuana causa difficoltà di pensi (continua)