Home > News > La verità sul Ritalin

La verità sul Ritalin

scritto da: Notiziepubblichepadova | segnala un abuso

La verità sul Ritalin

Di cosa si tratta? Quali sono i suoi effetti?


Di cosa si tratta? Quali sono i suoi effetti?

Ritalin è il nome comune del metilfenidato, classificato dalla Drug Enforcement Administration degli Stati Uniti come narcotico nella Classe II: la stessa classificazione della cocaina, della morfina e delle anfetamine

Anfetamina: un potente stimolante del sistema nervoso centrale (cervello e spina dorsale), spesso detto “speed”.. Ne abusano i teenager per i suoi effetti stimolanti.

Perfino quando è usato come farmaco prescritto, il Ritalin può avere effetti seri, inclusi nervosismo, insonnia, anoressia, perdita di appetito, cambiamenti di frequenza cardiaca, problemi al cuore e perdita di peso. Chi lo produce afferma che è un medicinale che crea dipendenza.

Nel giugno 2005, la Food and Drug Administration degli Stati Uniti ha pubblicato una serie di avvisi pubblici sulla salute che mettevano in allarme sul fatto che il Ritalin e medicinali simili potevano causare allucinazioni visive, pensieri suicidi e comportamenti psicotici, oltre a comportamenti aggressivi o violenti.

Un esperto ha detto: “Ai genitori non viene mai detto: ‘Oh, a proposito, ogni tanto un bambino muore per il semplice fatto di prendere il farmaco che gli viene prescritto’; oppure ‘A proposito, i bambini a cui sono stati prescritti stimolanti hanno il doppio di probabilità di finire col fare abuso di droghe illegali’; oppure ‘A proposito, un terzo dei ragazzini che prendono questo farmaco sviluppa sintomi di comportamento ossessivo o compulsivo entro il primo anno’”.

Negli opuscoli La verità sull’abuso di Ritalin emergono molte informazioni riguardo a questo “farmaco” il “RITALIN”: una droga vera e propria.

L. Ron Hubbard, noto scrittore e ricercatore, dice che “mentre le conseguenze fisiologiche dell’uso di droga sono in genere note, non lo sono il crollo della prontezza mentale e della fibra etica. Egli afferma poi che chi fa uso di droghe di tanto in tanto e per svago, anche a fini non terapeutici, è incline a provare ostilità e avversioni anormali e che -anche se potrebbe non essere vero in tutti i casi, ciò stabilisce un nesso tra le droghe e l’aumento delle difficoltà con il crimine, con la produzione e con il collasso attuale della cultura sociale e industrial-. Infine, e questo è il nocciolo della questione, dice: Ho persino accertato che esiste una cosa come una ’personalità da droga’. È artificiale ed è creata dalle droghe”.

Molti altri dati si possono rilevare sul sito: www.noalladroga.it


Fonte notizia: www.noalladroga.it


Ritalin | metilfenidato | Ron Hubbard | droga | farmaci |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Mondo Libero dalla Droga a Cascina


A CESENATICO LA VERITA’ SUL RITALIN


Creare specialisti della prevenzione alla droga


Prevenzione online antidroga


A Jesi la verità sul “RITALIN”


A CESENATICO LA VERITA’ SUL RITALIN


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

“Abbi cura di te stesso” è il primo principio de La via della felicità

 “Abbi cura di te stesso” è il primo principio de La via della felicità
La Via della Felicità è il primo codice morale basato interamente sul buon senso. Ora necessario più che mai!La Via della Felicità è il primo codice morale basato interamente sul buon senso. La sua prima pubblicazione risale al 1981 e il suo scopo è quello di arrestare il declino morale nella società e ripristinare integrità e fiducia nell’uomo. La Via della Felicità inoltre detiene un record del Guinness dei Primati come il testo secolare più tradotto nel mondo.Scritto da L. R (continua)

PREVENZIONE: ANCHE IN VACANZA …COME MANTENERSI IN BUONA SALUTE

PREVENZIONE: ANCHE IN VACANZA …COME MANTENERSI IN BUONA SALUTE
Scarica, leggi e condividi. … non solo gli opuscoli, ma anche… un sorriso con i tuoi amici! Scarica, leggi e condividi. … non solo gli opuscoli, ma anche… un sorriso con i tuoi amici!Travolgente campagna della Chiesa di Scientology Internazionale che per affrontare l’epidemia ha realizzato un programma di prevenzione e non solo…. Il video musicale Condividi un sorriso, brano musicale che ha coinvolto alcuni amici da tutto il mondo nella realizzazione di un brano musicale che in poche set (continua)

Coronavirus: Siamo in una fase tanto delicata ma con tanta voglia di ripartire

Coronavirus: Siamo in una fase tanto delicata ma con tanta voglia di ripartire
Ecco alcuni consigli del Centro Risorse della Prevenzione messo a disposizione dalla Chiesa di Scientology. Ecco alcuni consigli del Centro Risorse della Prevenzione messo a disposizione dalla Chiesa di Scientology.E’ arrivata l’estate che, come un toccasana, c’ha fatto uscire per riprendere la vita, anche se continuiamo a mantenere delle piccole, ma vitali regole di prevenzione.La prevenzione è uno dei temi più trattati da governi e media, locali, nazionali e internazionali. Una risposta molto efficace (continua)

L. RON HUBBARD: UMANITARIO Affrontare la crisi morale del ventesimo secolo

Come la droga, il degrado morale e l’analfabetismo possono degradare il futuro della società. Come la droga, il degrado morale e l’analfabetismo possono degradare il futuro della società.Oggi viviamo in una società lacerata da gravi piaghe che i miracoli tecnologici di questo secolo nel campo della medicina, dei trasporti, dell’energia nucleare e della telematica non sono in grado di sanare. Gran parte di questo pianeta è diventato un deserto spirituale sotto il triplice attacco della drog (continua)

“Dicevano….mentivano” Arrivare ai giovani prima dello spaccio

 “Dicevano….mentivano” Arrivare ai giovani prima dello spaccio
Per contrastare il devastante uso di droghe ed allargare l’informazione i volontari Mondo libero dalla droga e della Chiesa di Scientology di Padova invitano i ragazzi ad informarsi adeguatamente, Per contrastare il devastante uso di droghe ed allargare l’informazione i volontari Mondo libero dalla droga e della Chiesa di Scientology di Padova invitano i ragazzi ad informarsi adeguatamente, consultando i materiali La verità sulla droga scaricabili direttamente con l’app per I Phone e I Pad. La maggior parte dei ragazzi sanno come sono fatte e dove reperirle. Conoscono fondamentalm (continua)